•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 1 maggio, 2013

articolo scritto da:

Letta monito alla Merkel: “Ora la crescita”

Unita

La rassegna stampa odierna apre con la prima lite nel governo Letta: tema del contendere l’Imu. La discussione era partita dopo che il ministro per i Rapporti con il Parlamento Dario Franceschini aveva dichiarato che la tassa sulla casa non veniva eliminata ma “sospesa”. Di rimando aveva risposto il presidente del Pdl Berlusconi: “Se non viene abolita l’Imu noi usciamo dal governo”.  Il Corriere commenta: “Ma i contribuenti meritano rispetto”. La Stampa scrive: “La strada tortuosa delle riforme”. Repubblica “Imu ricatto di Berlusconi” e “Il vero padrone è Berlusconi”. Il Messaggero chiede “un colpo all’austerità che strangola l’economia”. Libero titola: “Il governo c’è i soldi no”.

[ad]La rassegna stampa del Tp si occupa anche dell’incontro tra il premier Letta e la cancelliera Angela Merkel. “Non voglio modificare il fiscal compact, rispetteremo gli impegni presi sul deficit e l’Italia continuerà la sua politica di contenimento e di risanamento dei costi” ha assicurato Letta che però ha anche aggiunto: “Servono altri interventi per la crescita e maggiore Europa altrimenti si va a sbattere”. Merkel dal canto suo ha ripetuto come un mantra quello che va dicendo da sempre: “Crescita e finanze solide vanno insieme, non sono in contrapposizione, sono due facce della stessa medaglia”. La Stampa: “Adesso serve la fiducia della Ue e dei mercati”. Repubblica scrive: “L’Europa non ci farà sconti”. Il Messaggero apre con le parole di Letta: “Ma nessuno dica all’Italia cosa fare”. Per il Mattino “l’Europa è sempre più divisa in due”. Il Secolo XIX titola: “Letta sfida la Merkel. I soldi per le misure? Non devo spiegazioni”. L’Unità scrive “Letta a Merkel E’ ora di crescere” . Il Giornale “E adesso basta Merkel”.

Repubblica

 


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
Giovanni
Giovanni

Durante il suo discorso Letta ha detto che istituira il Reddito Minimo Garantito, ma ha anche detto che non rinnegozierà il Fiscal Compact. Come sappiamo tutti con lo sblocco dei 40 miliardi delle P.A si è raggiunto il 2.9 % del PIL. Il reddito minimo garantito ha bisogno che venga speso almeno 1 % di PIL. Ora partendo dal fatto che il Fiscal Compact ci obbliga a rimanere sotto la soglia del 3 % mi chiedo, o Letta non sa niente di economia oppure mente sapendo di mentire, quindi addio Reddito Minimo. Il M5S chiede a gran voce di rinnegoziare il Fiscal Compact. Se non ora quando ?