Ballottaggio a Udine, Honsell confermato sindaco

Pubblicato il da Alessandro Genovesi

Il ballottaggio per il comune di Udine conferma le previsioni della vigilia: Furio Honsell, sindaco uscente, sostenuto dal centrosinistra (Pd, Sel, Federazione della Sinistra) è stato riconfermato per altri 5 anni.

[ad]Andando ad analizzare i dati, come prima cosa si nota un calo dell’affluenza rispetto al primo turno: due settimane fa infatti, il 60% degli udinesi si era recata alle urne, trainati anche dalla concomitanza delle elezioni regionali e provinciali. Nelle giornate di ieri e di oggi, invece, l’affluenza si è fermata al 48% degli aventi diritto, in sostanza circa 10.000 persone che avevano votato al primo turno non si sono recate al ballottaggio.

Entrambi i turni di quest’anno registrano, comunque, un vistoso calo di partecipazione rispetto alle comunali del 2008, in cui l’affluenza fu del 77% al primo turno e del 59% al ballottaggio.

 Furio_Honsell

La vittoria di Honsell è stata netta ma non amplissima: l’ex rettore dell’Università di Udine ha conquistato il 54,69% dei consensi, poco più di 20.500 voti, contro il 45,31% di Adriano Ioan, candidato del centrodestra (Pdl, Udc, Lega Nord, La Destra) che si è fermato a 17.094 voti.

Sommata alla vittoria di Debora Serracchiani e a quelle degli anni scorsi nei comuni di Pordenone e Trieste, la conferma di Honsell evidenzia la “trazione” progressista del Friuli Venezia Giulia –  regione invece tradizionalmente moderata  (insieme al Veneto costituiva il cosiddetto “ bianco nord-est”, in cui la Democrazia cristiana faceva il pieno di voti) – nella quale il Partito democratico ha piazzato i propri amministratori in tutti gli enti più rilevanti (tre sindaci su quattro capoluoghi, più il presidente della Regione), escluse però le giunte provinciali, dove il centrodestra è in leggera prevalenza.

Nelle scelte dei cittadini ha pesato, dunque, più del colore politico, la buona amministrazione di cui il sindaco si è reso protagonista durante il primo mandato.

 

RIPARTIZIONE SEGGI

Ventiquattro consiglieri comunali di maggioranza. Per il centrosinistra: 14 consiglieri comunali per il Partito Democratico, 8 della lista Innovare con Honsell e 2 di Sinistra Ecologia e Libertà. Mentre nel centrodestra scattano 5 seggi per il Popolo della Libertà, 3 alla lista Identità civica con Ioan sindaco ed uno a testa per la lista “Per Udine Ioan sindaco” e Lega Nord. Altri 4 consiglieri comunali al Movimento 5 Stelle.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Alessandro Genovesi

Classe 1987, laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Udine, è da sempre grande appassionato di politica e di giornalismo. Oltre ad essere redattore di Termometro Politico, collabora con Il Gazzettino e IBTimes Italia. Su twitter è @AlexGen87

Ultimi articoli dell'autore