•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 maggio, 2013

articolo scritto da:

Il nodo giustizia fa tremare ancora il governo

La rassegna stampa odierna apre con la nomina delle commissioni parlamentari che ha creato qualche attrito nella maggioranza di governo. E’ stato infatti bocciato due volte il candidato del Pdl Nitto Palma per la poltrona di presidente della commissione Giustizia del Senato. Il capogruppo al Senato del Pdl Renato Schifani ha confermato che Nitto Palma rimarrà il candidato del partito. “Abbiamo votato i candidati del Pd scelti assieme, altrettanto non è successo per il nostro senatore. Ci attendiamo che mercoledì (oggi) il Pd abbia lo stesso senso di responsabilità”. Ma dal Pd arrivano pareri divergenti. Nitto Palma è considerato troppo vicino a Berlusconi e in molti sono tentati di votare un loro candidato andando così al muro contro muro.

[ad]Rassegna stampa Tp. Il Corriere titola: “La giustizia ora torna a dividere” e commenta “Attenti al trappolone: Berlusconi sostiene il governo Letta finché gli farà comodo e cioè finché la sua popolarità anti Imu non abbia raggiunto un livello di sicurezza a prova di bomba”. Repubblica scrive: “I soliti vecchi ricatti dello statista per un giorno”.Il Messaggero Il Mattino commenta: “L’alleanza al tempo dei partiti deboli”. Il Secolo XIX scrive: “Piccoli mercati all’ombra delle larghe intese”. L’Unità chiede “Un altro nome”. Il Giornale attacca “Il Pd non mantiene i patti. Governo a rischio”. Il Manifesto titola ironico “Mai dire giustizia”. Libero “Impallinato dai franchi tiratori. Letta va a farsi benedire”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento