•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 5 giugno, 2013

articolo scritto da:

Saggi su Saggi I 35 del Governo Letta

governo letta nomina commissione saggi per riforme costituzionali

Lo scorso fine marzo il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha nominato dieci saggi con l’obiettivo di favorire la risoluzione dello stallo politico successivo al voto. E tracciare la linea dell’esecutivo – all’epoca da formare – in materia di riforme.

[ad]In particolare ai saggi “di Napolitano” è stato chiesto di “formulare su essenziali temi di carattere istituzionale ed economico, sociale ed europeo, precise forme programmatiche” con l’obiettivo di rendere le stesse “oggetto di condivisione da parte delle forze politiche”.

Il Governo Letta segue la stessa strada. Ieri sera si è avuta notizia della nuova commissione di saggi individuati dal Governo Letta. Nel comunicato ufficiale del Governo si legge che “il presidente del consiglio, Enrico Letta, ha scelto i componenti della commissione per le riforme costituzionali“.

Non è tutto: “sarà contestualmente nominato un comitato per la redazione del rapporto finale. I componenti della commissione saranno ricevuti giovedì pomeriggio al Quirinale”.

I NOMI DEI 35 SAGGI DEL GOVERNO LETTA

Michele Ainis – Università Roma 3

Augusto Barbera – Università di Bologna

Beniamino Caravita di Toritto – Università la Sapienza Roma

Lorenza Carlassare – Università di Padova

Elisabetta Catelani – Università di Pisa

Stefano Ceccanti – Università La Sapienza Roma

Ginevra Cerrina Feroni – Università di Firenze

Enzo Cheli – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Mario Chiti – Università di Firenze

Pietro Ciarlo – Università di Cagliari

Francesco Clementi – Università di Perugia

Francesco D’Onofrio – Università La Sapienza Roma

Giuseppe de Vergottini – Università di Bologna

Giuseppe Di Federico – Università di Bologna

Mario Dogliani – Università di Torino

Giandomenico Falcon – Università di Trento

Franco Frattini – Presidente Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale

Maria Cristina Grisolia – Università di Firenze

Massimo Luciani – Università La Sapienza Roma

Stefano Mannoni – Università di Firenze

Cesare Mirabelli – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Anna Moscarini – Università della Tuscia

Ida Nicotra – Università di Catania

Marco Olivetti – Università di Foggia

Valerio Onida – Presidente Emerito Corte Costituzionale

Angelo Panebianco – Università di Bologna

Giovanni Pitruzzella – Università di Palermo

Anna Maria Poggi – Università di Torino

Carmela Salazar –Università di Reggio Calabria

Guido Tabellini – Università Bocconi di Milano

Nadia Urbinati – Columbia University

Luciano Vandelli – Università di Bologna

Luciano Violante – Università di Camerino

Lorenza Violini – Università di Milano

Nicolò Zanon – Università di Milano


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments
lorenzo
lorenzo

Per fare che cosa questi nuovi 35 saggi, chiamateli in un'altra maniera , perchè così da un po l'impressione che qualsiasi cosa dicano ....loro sono i saggi e noi i cogli...comunque mi pare che se non insegni all'università non sei nessuno...e quelli del governo monti.....che arrivavano dall'università vedi la Fornero le sue riforme sono considerate inutili e dannose da molti pro e contro il governo. se c'è un governo lavorino loro non regalino soldi a nuovi "Saggi"