•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 14 giugno, 2013

articolo scritto da:

Grillo lo “stalinista” e quella promessa di “purgare” il M5S dai dissidenti

movimento 5 stelle

Beppe Grillo: «Io mi sto stufando. Mi sto arrabbiando. Mi sto arrabbiando seriamente. Abbiamo una battaglia, abbiamo una guerra da qui alle elezioni. Finché la guerra me la fanno i giornali, le televisioni, i nemici quelli veri va bene, ma guerre dentro non ne voglio più».

[ad]Si esprimeva così Beppe Grillo lo scorso 11 dicembre 2012, quando i pentatellati erano alle prese con i casi Giovanni Favia e Federica Salsi e l’intervento appare oggi quanto mai attuale, visto che mancano poche ore all’avvio del “referendum” on line (in programma lunedì 17 giugno) per discutere e votare l’espulsione di Adele Gambaro, parlamentare 5 Stelle che nei giorni scorsi ha polemizzato col leader del Movimento.

Come si può leggere su promessepubbliche.com il minaccioso impegno di Grillo, di espellere tutti i dissidenti, è una querelle che si trascina da mesi. Dalla presa di posizione di dicembre scorso ad oggi numerose sono state le tappe di scontri interni ed espulsioni.

Un esempio su tutti: la cacciata, sempre votata dalla rete, del senatore 5 Stelle Marino Mastrangeli, “reo” di essere stato troppe volte ospite in tv dei talk show.

Dopo il caso Mastrangeli, oggi si discute del caso Gambaro e il leit motiv di fondo resta sempre lo stesso: il dissenso interno al Movimento 5 Stelle.

espulsioni movimento 5 stelle

giovanni favia e federica salsi

Ogni voce fuori dal coro, ogni posizione non allineata al leader supremo (Grillo), che sembra un capo spirituale più che non un capo politico in senso stretto, viene tacitata ed espulsa, perché? Impossibilità a governare le critiche? Voglia di uniformare le posizioni di 150 parlamentari (praticamente una missione impossibile)? O il tentativo di fermare la slavina della spaccatura interna ai gruppi di Camera e Senato che da più parti si ipotizza e che potrebbe concretizzarsi nelle prossime settimane? Vedremo, intanto la promessa di espellere ogni voce stonata dal Movimento prosegue a ritmi serrati e Grillo finora la sta mantenendo alla lettera.

grillo

beppe grillo

Leggi la promessa di Grillo sul M5S 

A cura di Paolo Trapani – www.promessepubbliche.com


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments