•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 29 giugno, 2013

articolo scritto da:

Sorprese a Wimbledon

Wimbledon: le sorprese non stanno di certo mancando nel torneo di tennis più antico e glorioso.

[ad]Wimbledon e i risultati che non t’aspetti, numeri uno della racchetta, eliminati senza pietà da avversari che non occupano posizioni prestigiose nel tanto famoso ranking.

E poi la pioggia, grandissima protagonista, che ha costretto a sospendere quasi tutti i match che sono poi ripresi qualche ora dopo.

Infine le polemiche, che da sempre accompagnano ogni edizione di Wimbledon, forse quest’anno più accese per le eccellenti e incredibili eliminazioni. L’erba di Wimbledon sta creando non pochi problemi ai partecipanti che non se la sentono di rischiare sui campi resi scivolosi dalla pioggia.

Le eliminazioni di Nadal, Federer, Tsonga tra i “mister” e della Sharapova, Azarenka e dell’italiana Errani tra le “miss” o “mrs.”, non sono passate inosservate, perché considerati i grandissimi favoriti.

Dopo il primo turno fatale per Rafa Nadal, nessuno si aspettava altri colpi di scena dai big.

Roger Federer battuto dall’ucraino Stakhovsky in 4 set: è apparso stanco, lontanissimo dai tempi migliori ed era dal 2004 che non usciva prima dei quarti in uno Slam. A rischio quindi la sua posizione nel ranking, che inevitabilmente subirà ripercussioni. Curioso, inoltre, l’ordine impartito allo svizzero dall’organizzazione: la tradizione va rispettata, quindi Federer è stato costretto a cambiare le proprie scarpe dalla suola arancione. Forse un po’ troppo?

Delude anche Maria Sharapova, battuta dalla portoghese numero 131 Michelle Larcher de Brito. Per la siberiana un match difficilissimo, pieno di errori e  durante il quale è più volte scivolata a causa dell’erba scivolosa.

L’Italia del tennis può però sorridere e sperare. Andreas Seppi sfrutta il ritiro del francese Llodra per un problema alla coscia: se la vedrà con il nipponico Nishikori. Fanno sognare le italiane: volano agli ottavi Flavia Pennetta, che ha battuto la francese Cornet, e Karin Knapp. Ques’ultima se la vedrà con la francese Bartoli che ha eliminato Camilla Giorgi.

AGGIORNAMENTO DAI CAMPI

Dopo Flavia Pennetta e Karin Knapp, anche Roberta Vinci si qualifica per gli ottavi di Wimbledon, terzo Slam della stagione in corso a Londra.

La tarantina, testa di serie numero 11, ha liquidato 6-1 6-4 la slovacca Dominika Cibulkova, 16esima forza del tabellone.

La Vinci attende ora la vincitrice della sfida fra la cinese Na Li e la ceca Klara Zakopalova.

 

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento