•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 1 luglio, 2013

articolo scritto da:

F1 nonostante tutto Red Bull rimane imbattibile

red-bull-renault

F1. Silverstone non stravolgerà affatto il Mondiale. Anzi, si è avuta un’ulteriore conferma di quanto Sebastian Vettel sia sempre più irraggiungibile. E’ il suo ritiro al 42° giro per un guasto al cambio, a far sperare chi lo precede in Classifica Piloti, Fernando Alonso su tutti. Lo spagnolo della Ferrari ci crede e tra lui e il tedesco della Red Bull ci sono solo 21 punti. Ma bisognerà lavorare molto a Maranello, a partire dalle qualifiche: la quinta e la sesta fila non sono risultati da Ferrari e non si possono disputare sempre gare di rimonta nelle quali Alonso spinge al massimo la propria vettura.  Sull’affidabilità dei pneumatici si discuterà a lungo dopo questo Gp, e la Pirelli sarà chiamata a dare delle risposte immediate viste le 4 forature alla posteriore sinistra, che hanno messo a repentaglio la sicurezza dei piloti.

[ad]Lewis Hamilton partiva con i favori del pronostico dopo la splendida Pole davanti al suo compagno di squadra Rosberg. L’inglese parte bene, mantenendo il comando della gara davanti a Vettel, secondo dopo il sorpasso a Rosberg. E’ all’ottavo giro che si consuma il dramma sportivo di Hamilton, che voleva fortemente una vittoria davanti ai propri tifosi: scoppia la posteriore sinistra,per fortuna riesce a rientrare ai box, e dopo una gara rabbiosa, chiuderà in quarta posizione.

Due giri dopo, al decimo, avviene l’incredibile: esplode la posteriore sinistra pure a Felipe Massa finora grande sorpresa dopo la scatenata partenza che lo aveva proiettato al quinto posto.

Vettel intanto vola, e nemmeno la Safety Car entrata al 16° giro per consentire ai commissari di rimuovere i detriti del terzo posteriore sinistro esploso,quello di Vergne, sembra ostacolarlo. Ma a Silverstone avviene di tutto: è il giro 42 quando la sua Red Bull improvvisamente ammutolisce, per un guasto al cambio.

Rosberg approfitta dell’ingresso della Safety Car per sostituire i pneumatici,passando in testa. Alle spalle Webber, che vuole ripetersi dopo il successo dell’anno scorso e che in settimana aveva annunciato di volersi ritirare al termine della stagione. Alonso tiene vive le speranze dei ferraristi, sorpassa Raikkonen e guadagna la terza posizione.

Avvincenti gli ultimi giri, con l’australiano della Red Bull vicinissimo a Rosberg che trionferà. Alonso strepitoso è terzo, autore di una pazza rimonta davanti ad Hamilton. Massa sesto.

Non sono felici gli uomini in rosso, nonostante i punti recuperati su Vettel: come si riuscirà a fermare la Red Bull?

Prossimo appuntamento il 7 Luglio a Nurburgring.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento