•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 25 luglio, 2013

articolo scritto da:

Agcom a Fazio e Annunziata “Date più spazio al Pdl”

L’Agcom ha ordinato alla Rai di garantire una maggiore presenza di esponenti del Pdl nei programmi “In mezz’ora” e “Che tempo che fa” previsti per il prossimo ciclo 2013-2014. Il programma “Ballarò” è stato invece giudicato non lesivo dei principi di pluralismo e quindi non oggetto di intervento. E’ quanto deciso dal Consiglio dell’Agcom, all’esito dell’istruttoria avviata per verificare il rispetto dei principi di parità di accesso e pluralismo politico nei tre programmi.

Esulta il capogruppo alla Camera Renato Brunetta. “La decisione presa quest’oggi dal Consiglio dell’AgCom, a conclusione dell’istruttoria avviata, dopo i miei esposti, per verificare il rispetto dei principi di parità di accesso al pluralismo politico nei programmi di Rai3 In mezz’ora, condotto da Lucia Annunziata, e Che tempo che fa, condotto da Fabio Fazio, rappresenta una grande vittoria, mia, del Pdl, ma soprattutto di tutti i cittadini italiani che pagano il canone e hanno diritto a un’informazione equilibrata e completa”. ”L’AgCom – ha aggiunto Brunetta in una nota – dice chiaramente che il pluralismo non è stato garantito in queste due trasmissioni e che è stato eluso in modo evidente. La prima battaglia è stata vinta, ora continuerò a difendere il pluralismo, la par condicio e la trasparenza che nel servizio pubblico radio televisivo devono diventare la regola e non più l’eccezione”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento