•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 29 luglio, 2013

articolo scritto da:

Marco Pannella si (auto)candida alla segreteria del PD

Marco Pannella volto

Il leader radicale Marco Pannella torna a far parlare di sé e a sorpresa si candida alla guida del Partito Democratico.

Queste le sue parole: “Sto riflettendo in questa congiuntura istituzionale e politica, anche per riconoscenza e fiducia in buona parte dell’elettorato tradizionale e nei tanti membri attuali del Partito Democratico che condividono con me la tessera del transnazionale transpartito nonviolento Radicale, sulla possibilità e doverosità di rinnovare la mia iscrizione e la mia eventuale nuova candidatura alla segreteria del Pd“.

Perché Pannella vorrebbe candidarsi? “Ritengo utile che venga conosciuta la domanda d’iscrizione e di candidatura del 2007, motivi e obiettivi che avrei con me trasportato anche nella organizzazione del Pd. Torno a rendere noto il testo che inoltrai ormai sette anni fa agli organi (in)competenti di allora, il testo e gli allegati che avevo inviato e che valsero una eloquente testimonianza del valore e del costume adottati, pur con la pudicizia con la quale ebbero il riflesso di clandestinizzarli”.

marco pannella si candida a guidare pd

“Confesso che pur conoscendo più o meno i probabili candidati sarei assolutamente interessato a sapere se quanto dei contributi che allora volevo affidare alla valutazione e alla scelta del Partito democratico sono, a loro avviso, attuali e urgenti. E’ questa ipotesi di una scelta aggiornata con quanto compiuto dai sette anni trascorsi da allora per un’alterità oltre che alternativa, democratica per il nostro Stato oggi oggetto di condanne e deplorazioni dalle più alte giurisdizioni, in persistente fragranza contro i valori costituzionali e costitutivi della nostra giurisdizione europea e dell’Onu. Rendo pubblici questi testi, che stavolta difficilmente potrebbero essere clandestinizzati come allora. Rifletterò in questi giorni e tornerò ancora a decidere”.

COMMENTO DELL’ON. SANDRO GOZI (PD)

sandro gozi approva candidatura pannella pd

Tra i primi a commentare la possibilità della candidatura di Pannella il deputato democratico Sandro Gozi. Sandro Gozi a Radio Radicale: ”Io la vedo molto positivamente. Credo che fu un errore all’epoca respingere la proposta e la disponibilità di Marco Pannella. All’epoca stavamo creando il Pd. In questo congresso dobbiamo invece ricreare il Pd che si è suicidato il 19 aprile in occasione della mancata elezione di Romano Prodi a Presidente della Repubblica. Adesso bisogna ricostruire. Va ricostruito un Pd che si accontenta di essere il più grande tra i piccoli stile prima Repubblica? Oppure dobbiamo fare il grande Pd? Il partito unico del centrosinistra, grande e aperto in cui convivono esperienze politiche diverse ma unite da un progetto? Io credo a questo Pd. E per questo non posso non vedere di buon occhio la disponibilità di Pannella che parlò di Partito Democratico già dagli anni 80 e con il quale ci sono molte più cose che ci uniscono rispetto a quelle che ci dividono. Se i membri del Pd conoscessero bene tutte le battaglie che Marco Pannella sta facendo anche adesso dovrebbero ammettere che i valori sono quelli del Pd”.

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento