•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 28 agosto, 2013

articolo scritto da:

Decadenza Berlusconi, presentati sei pareri difensivi

berlusconi processi factcheching

Decadenza Berlusconi, presentati sei pareri difensivi

Il 9 settembre si avvicina e così Silvio Berlusconi decide di giocare d’anticipo. Sono infatti stati depositati questa mattina alla presidenza della giunta per le elezioni del Senato, i pareri pro veritate di giuristi e costituzionalisti per la difesa del Cavaliere riguardo il nodo della sua decadenza da senatore. Secondo quanto si apprende i pareri sono sei(Giovanni Guzzetta, Giorgio Spangher, Antonia Antonella Marandola, Roberto Nania, Gustavo Pansini; e poi il parere unico di Nicolò Zanon, Beniamino Caravita e Giuseppe De Vergottini,)e sono accompagnati da una breve lettera firmata dal leader del centrodestra dove si annuncia anche il ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo contro l’applicazione della legge Monti-Severino. All’interno anche la richiesta da parte di Silvio Berlusconi di sospendere i lavori della Giunta del Senato in attesa del pronunciamento della Corte Costituzionale. Il ricorso dell’ex premier alla Corte di Strasburgo ha fatto andare su tutte le furie Antonio Di Pietro. “Il ricorso di Berlusconi a Strasburgo è l’ennesimo tentativo di truccare le carte da parte di un uomo che si finge vittima mentre è il vero carnefice della giustizia italiana” ha detto l’ex magistrato di Mani Pulite che annuncia: “Noi dell’Idv vogliamo far conoscere l’altra parte della medaglia e per questo anche noi presenteremo un nostro dettagliato e documentato esposto alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo per raccontare chi e’ realmente questo personaggio”.

Sul tema anche oggi sono intervenuti sia esponenti del Pdl sia rappresentanti del Pd. Per tutti l’imperativo categorico è “approfondire” la questione Berlusconi. “L’Italia è  uno Stato di diritto, dove le leggi si rispettano e le sentenze si applicano ma proprio per evitare al Pd di apparire prevenuto, se il Pdl ha motivi seri e fondati, si approfondisca pure la questione Berlusconi”. ha dichiarato Beppe Fioroni, deputato del Pd, in un’intervista al quotidiano online Formiche.net.

Dello stesso parere Maurizio Gasparri, ospite di KlausCondicio. “Mi auguro anche che ci siano persone serie che possano portare ad approfondimenti davanti alla Corte Costituzionale”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments