•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 16 settembre, 2013

articolo scritto da:

Un (voto) segreto potenzialmente letale

berlusconi

La proposta di votare al Senato con voto palese sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi  parte da un presupposto in realtà del tutto estraneo alla stessa vicenda berlusconiana. Molto spesso, infatti, ogni qualvolta si è dovuto votare per la decadenza, per motivi giudiziari, di un deputato o di un senatore, la tendenza è stata quella di osservare lo sfaldarsi o il delinearsi di minoranze o maggioranze trasversali.

Non tanto in nome dell’orientamento politico del parlamentare in questione, ma piuttosto per interessi di tipo “corporativo” non troppo dissimili da quelli che si registrano in altri ambiti lavorativi. Molto spesso infatti, attraverso il voto segreto il Parlamento non ha esitato a bocciare alcune richieste di decadenza favorendo in questo modo il permanere in carica del parlamentare in questione.

Lo insegna la vicenda di Nicola Cosentino (giusto per tornare ad un passato recente) o quella di Alberto Tedesco, salvato da un’aula di Palazzo Madama a maggioranza di centrodestra ma per niente preoccupata di votare a favore degli interessi di un esponente politico eletto nelle file del centrosinistra. Non è solo questione di garantismo, presente in numerose sensibilità del centrodestra, ma anche una tendenza a preservare l’integrità lavorativa di un proprio collega.

Luigi Zanda. Si è detto favorevole al voto palese in aula

Luigi Zanda. Si è detto favorevole al voto palese in aula

Quasi una forma di empatia dalle radici primordiali che esula da qualsiasi connotazione o continuum destra-sinistra. Alla base di questo rischio, da sempre presente nelle aule parlamentari, una pattuglia di senatori del Movimento Cinque Stelle ha dunque proposto una modifica del regolamento chiedendo che si voti con voto palese sulla decadenza di Berlusconi.

(Per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments