•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 settembre, 2013

articolo scritto da:

Il video messaggio di Berlusconi

Il video messaggio di Berlusconi

La rassegna stampa odierna apre con le fibrillazioni all’interno del governo alla vigilia del voto di domani nella Giunta per Elezioni e l’Immunità. Silvio Berlusconi consegnerà questa mattina alle tv, il suo video messaggio. Secondo indiscrezioni l’ex premier annuncerà le sue dimissioni e l’affidamento ai servizi sociali. Intanto il premier Enrico Letta invita tutti alla responsabilità: “Io e Napolitano non possiamo essere gli unici parafulmini delle tensioni politiche”.

Il Corriere commenta “Il rispetto delle regole”. La Stampa rivela “Niente bis se il governo cade”. Repubblica “Ma Silvio ha scelto: sto con i falchi”. Il Sole 24 Ore “Logoramento senza crisi”. Il Messaggero “Berlusconi in video apre al governo e lancia Forza Italia”. L’Unità titola “Letta: non si gioca con il Paese”. Il Giornale annuncia la svolta di Berlusconi “Rinasce Forza Italia”. Il Manifesto “Letta, anche i parafulmini si incazzano: pausa in bilico”. Il Fatto Quotidiano scrive “Il video ricatto del condannato”. Il Secolo XIX “Letta pessimista: difficile evitare l’aumento dell’Iva. Oggi il messaggio del Cavaliere: no a nuove tasse”. Libero “Ecco la linea del Pd. Per la decadenza di Berlusconi la sinistra violerà la Costituzione, rendendo palese il voto che dovrebbe essere segreto, i senatori useranno il solo dito medio per premere il pulsante. E si parla pure di foto, stile mafia”. Europa “Tasse, Letta alla prova: Ma non pago per tutti”. La Padania attacca “PIva nel sacco”.

fatto quotidiano libero padania

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento