•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 9 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Alemanno indagato per finanziamento illecito inchiesta su bus

indagato gianni alemanno inchiesta bus

(09/10/2013) L’ex sindaco della Capitale Gianni Alemanno è indagato per finanziamento illecito nell’ambito dell’indagine riguardante la fornitura di 45 autobus alla società Roma Metropolitane*.

Oltre all’ex sindaco Alemanno l’indagine della Procura che è stata prorogata di altri 6 mesi riguarda anche l’ex presidente di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini e altre 18 persone.

Tra queste il commercialista Marco Iannilli, l’ex amministratore delegato dell’ente Eur Riccardo Mancini, gli imprenditori Roberto Angelo Ceraudo ed Edoardo D’Inca Levis e i manager Francesco Subbioni e Fabrizio Francotesta.

A seconda delle posizioni processuali i reati vanno dall’estorsione all’emissione di fatture per operazioni inesistenti, alla corruzione, al favoreggiamento e finanziamento illecito.

Tra gli altri indagati anche manager e dirigenti di azienda tra cui Fabrizio Testa, Giuseppe Mongello, Patrizio Monaco, Giuseppe Comes, Girolamo De Sanctis, Maurizio Canto ed Emanuele Pavia.

Nei mesi scorsi gli accertamenti culminarono nell’emissione di ordinanze di custodia cautelare nei confronti di Mancini e Ceraudo.

Nella ‘coda’ dell’inchiesta sugli appalti bus che riguarda Alemanno, la procura di Roma ha iscritto sul registro degli indagati per concorso in finanziamento illecito, anche Pietro Di Paolantonio, ex assessore regionale nel periodo in cui alla presidenza della Regione Lazio c’era Renata Polverini.

L’inchiesta principale riguardava una presunta maxi tangente di 600mila euro versata dalla Breda Menarinibus per ottenere i lavori, circostanza che portò all’arresto la scorsa primavera di Riccardo Mancini, ex ad di Ente Eur spa, e dell’ex ad dell’azienda di trasporti Roberto Ceraudo.

 

* DESCRIZIONE ‘ROMA METROPOLITANE’

logo simbolo roma metropolitane inchiesta autobus indagato alemanno

Roma Metropolitane svolge per conto di Roma Capitale tutte le funzioni connesse alla realizzazione, ampliamento, prolungamento e ammodernamento delle linee metropolitane della Città di Roma, dei “corridoi della mobilità” e dei sistemi innovativi di trasporto, inclusi i trasporti a fune, nonché di ogni altro intervento concernente il trasporto pubblico in sede propria da realizzarsi nella Città di Roma e delle relativeopere connesse e/o complementari.

Roma Metropolitane costituisce un’emanazione organica di Roma Capitale che, essendo titolare dell’intero capitale sociale, esercita nei suoi confronti un’attività di direzione e coordinamento. Roma Capitale rimarrà l’unico proprietario della Società fino alla completa ultimazione delle attività istituzionali ad essa affidate.

I rapporti tra i due soggetti sono regolati da apposita Convenzione, approvata con laDeliberazione del Consiglio Comunale n. 1 del 10 gennaio 2005.

Per conto dell’Amministrazione Comunale, Roma Metropolitane gestisce investimenti per un totale di circa 10 miliardi euro connessi al sistema della mobilità della città di Roma.

Fonte sito internet http://www.romametropolitane.it/

 


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments