•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 10 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Crocetta attacca il Pd: il problema non sono io ma il partito

sicilia rosario crocetta rimpasto pd megafono

(10/10/2013) Non sembra placarsi la bufera che nell’ultimo periodo ha invaso la giunta del Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta. Anche oggi, a margine di una conferenza stampa a Palazzo d’Orleans, il governatore siciliano ci è andato giù duro sulle polemiche dei giorni scorsi.

“Ora che ho aderito al gruppo all’Ars del Pd mi chiedono di sciogliere il gruppo del Megafono, ma nessuno dei deputati di loro appartiene al Pd. La verità è che hanno una visione stalinista: il Pd deve confrontarsi con i movimenti che non sono le correnti” ha dichiarato Crocetta dimostrando ancora una volta di non avere peli sulla lingua nei confronti del suo partito. Le voci di palazzo parlano di una possibile sfiducia da parte dello stesso Partito Democratico nei confronti della giunta attuale e il Presidente della Regione ha risposto alzando il tono della voce e senza tanti fronzoli: “Il Parlamento può presentare la mozione, io non mi metterò a piangere, non sono legato alla poltrona. Larghe intese? Cracolici ha fatto le strette intese con Lombardo”.

sicilia rosario crocetta rimpasto pd megafono

La situazione, quindi, resta confusa e agitata. E pensare che la conferenza stampa di oggi era stata organizzare per parlare delle nuove misure per i profughi di Lampedusa.

 

Giacomo Salvini


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments