•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 30 ottobre, 2011

articolo scritto da:

Renzi alla Leopolda – Il “Big Bang” minuto per minuto [30/10/2011]

leopolda

Eccoci qui, in diretta dalla stazione Leopolda di Firenze per il terzo e ultimo giorno del grande “Big Bang” convocato dal sindaco Matteo Renzi. Si tratta della giornata conclusiva di questa convention e continueranno, sulla falsariga dei due giorni precedenti, gli interventi di cinque minuti da parte dei relatori. Ma oggi sono attese sopratutto le conclusioni di Renzi: come si porrà nei confronti della dirigenza del Pd, che lo ha attaccato tenacemente? E nei confronti delle realtà rappresentate da Civati e dalla Serracchiani? Quale sorpresa spunterà fuori dalla Leopolda? E sopratutto: chi sarà l’ospite a sorpresa di questa giornata? Seguiteci e lo saprete.

PER SEGUIRE TUTTE LE NOSTRE DIRETTE DIVENTA FAN SU FACEBOOK

|||||||| PREMI F5 O CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA E SEGUIRE LA DIRETTA  ||||||||

Grazie a tutti i lettori del Termometro Politico per averci seguito in questa diretta. Possiamo concludere degnamente scrivendo che forse “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang” è proprio la politica. Un caro saluto a tutti voi. E ci sentiamo martedì sera per una nuova puntata di “Tutto Ballarò minuto per minuto”. Dopotutto, domani è un altro giorno.

Renzi non ha dunque annunciato nessuna candidatura, ma un battaglia sui temi. Quasi a voler mettere il fiato sul collo. E sull’economia ha puntato su temi oggi minoritari nel partito, ma capaci di assumere un ruolo di rappresentanza del tutto assente oggi nel principale partito d’opposizione. Del resto non era ipotizzabile il lancio di una candidatura alternativa, ne tanto meno un’affermazione del sindaco di Firenze nel breve periodo.

13.19L’Italia torni ad essere una superpotenza culturale e non la casa della volgarità” Finisce l’intervento e partono gli applausi. E, si spera, per l’ultima volta la canzone di Jovanotti.

13.16 “La vera sfida sta nel lavoro sui temi. Da qui si misura la nostra bravura e la nostra capacità”.

13.15 “La sinistra radicale ha già tradito il patto con gli elettori facendo cadere il governo Prodi”.

13.13 “Partiamo dal taglio dei costi della politica e così saremo più credibili nel mondo del lavoro. Sia in quello determinato sia quello di indeterminato. Fuori i partiti dalle municipalizzate e dagli enti pubblici come Rai e Finmeccanica”.

13.11 “Trovatemi un posto dove ci sono 22 milioni di italiani e io cancello Facebook. Lanciamo WikiPD, un modo per confrontarsi sui temi”.

13.08 “Non possiamo permetterci di fare la Leopolda ogni anno, mica siamo gli alcolisti anonimi”.

13.03 “Se oggi chiudessimo la convention candidato qualcuno alla leadership del partito sarebbe un errore e sarebbe scendere allo stesso livello di chi “ci vuole male”. Un gioco già visto nel passato. Un leader nazionale mi ha detto: aspetta, chi te lo fa fare. Ma qui la vicenda è diversa: il paese vive una fase di difficoltà e noi dobbiamo cogliere la sfida per il paese. In realtà tocca a tutti noi”.

13.01 “Il futuro lo scrivono i pionieri, non i reduci” per Matteo Renzi.

13.00 “Non prendo la linea da un responsabile economico incapace di prendere i suoi voti nemmeno nel suo condominio” afferma Renzi scatenando gli applausi.

12.59 “Sbagliato ragionare nell’ottica che tende a dividere imprenditori e operai” per Renzi. Che continua: “Il modello secondo cui ci sono i dirigenti di partito che danno la linea agli eletti che a loro volta devono fare il volantinaggio per far capire alla gente cosa pensare è qualcosa da ‘900”.

12.58Per il sindaco di Renzi, che sta dando vita ad un intervento dal tono colloquiale e non comiziante, oggi in Italia la finanzia è messa meglio del sistema produttivo e ciò porta a chi ha soldi a lavorare solo su transazioni finanziarie.

12.57 Renzi sta incominciando a parlare di economia, un temo che potenzialmente può consentirgli di trovare un notevole spazio politico nel Pd.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Termometro Politico ha scritto:

    Il rottamatore apre la guerra all’interno del Pd Poi segna un gol … – il Giornale | SpinnerNews says
    […] le polemiche con Pd e SelLa RepubblicaIl Sole 24 Ore -DiariodelWeb.it -Termometro Politicotutte le notizie (531) »Prima pagina – Google News By spinner in News · […]

  2. Pingback: Matteo Renzi, Pippo Civati, le 100 proposte, Brunetta, Giorgio Gori e Uan di Bim Bum Bam – Storia incompleta dei rottamatori #2 « eulerCM

Lascia un commento