•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 31 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio ISPO per Porta a Porta: centrosinistra in vantaggio, ma il 44% è indeciso o intenzionato ad astenersi

Sondaggio ISPO per Porta a Porta: centrosinistra in vantaggio, ma il 44% è indeciso o intenzionato ad astenersi

30 ottobre 2013 – Durante la puntata di Porta a Porta di lunedì 28 è stato presentato da Renato Mannheimer il sondaggio ISPO sulle intenzioni di voto, nel quale si evidenzia un vantaggio del centrosinistra, accreditato del 34,2%, sul centrodestra, il quale complessivamente non va oltre il 32%.

Primo partito risulta il Partito Democratico (in piena fase congressuale) con il 30,1%, mentre l’alleato alle ultime elezioni SEL si attesta al 4,1%. Il PDL/Forza Italia, all’interno del quale si assiste in queste settimane ad una vivace discussione, viene indicato al 23,5%. Fra le altre forze politiche del centrodestra la Lega Nord è al 4,6%, Fratelli d’Italia al 2,6% e La Destra di Storace all’1,3%. Al centro prosegue la crisi di consenso con Scelta Civica che non va oltre il 4% e l’UDC al 2,1%. Il Movimento 5 Stelle invece mantiene un valore importante e si attesta al 21,8%. Poco significativi i dati riferiti ai restanti partiti,m tutti al di sotto dell’1%.

 sondaggio ispo

sondaggio ispo

sondaggio ispo

Da segnalare infine come sia sempre più “popolata” l’area del non voto e degli indecisi, che secondo il sondaggio ISPO rappresenterebbe oggi il 44% dell’elettorato: dato che ci mostra come, anche in vista delle ultime europee della prossima primavera, questo sia un bacino a cui inevitabilmente i partiti dovranno guardare.

sondaggio ispo

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento