•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 31 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Renzi “Avrei voluto battere Berlusconi alle urne, non in tribunale”

“Ho grande rispetto per le questioni personali di Berlusconi, perché non sono uno di quelli che gioisce per le difficoltà altrui: io avrei preferito batterlo nelle urne, non nelle aule di tribunale. Aggiungo, non riesco ad apprezzare quelli che per vent’anni hanno fatto tutto ciò che Berlusconi ha chiesto, ottenendo prebende e oggi si ergono a paladini dell’antiberlusconismo”. Lo scrive Matteo Renzi nella sua Enews di oggi in cui affronta il tema della decadenza di Berlusconi.

Il sindaco di Firenze ammette di essere per il voto palese. “Si vota in modo segreto così magari qualcuno fa il furbo, o si vota in modo palese, così tutti si assumono le proprie responsabilità? Tutto qui”. Secondo il sindaco di Firenze il voto segreto servirebbe a “consentire a chi non ha il coraggio delle proprie azioni di dire una cosa e votare l’opposto, mentre i senatori sono ben pagati per la propria attività e sono in Parlamento per le proprie idee: sarebbe davvero curioso se oggi se ne vergognassero al punto da nascondersi dietro il voto segreto”.

Ma la polemica su voto palese e segreto annoia e non poco Renzi che chiede alla politica di focalizzarsi su i problemi reali del Paese. “Per favore, adesso possiamo parlare dell’Italia? Vi prego, occupiamoci dei problemi delle famiglie italiane, di tutti gli italiani, non solo di un italiano. La disoccupazione galoppa e noi pensiamo se votare segreto o palese?”. Il sindaco di Firenze è altresì sicuro che la decadenza di Berlusconi non porterà alla caduta del governo “perché già un mese fa Berlusconi ha provato a far cadere l’Esecutivo e non ce l’ha fatta: dunque la maggioranza c’è a prescindere da Berlusconi”.

Civati e Renzi prova di intesa

Civati “Voto palese forzatura” – Di tutt’altro avviso è l’altro candidato alla segreteria Pd, Pippo Civati, che in un’intervista a Repubblica tv, afferma: “Il voto palese dal punto di vista tecnico è una forzatura. Se qualcuno dall’altra parte strepita, qualche argomento ce l’ha”. “Per me dal punto di vista sostanziale Berlusconi è decaduto all’inizio di agosto. E’ stato condannato per frode fiscale. Punto. Eccepisco dal punto di vista tecnico”. 

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento