•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 12 novembre, 2013

articolo scritto da:

Grillo: “Letta mentitor cortese, fa interessi della Germania”

grillo pd l'arte della menzogna

Grillo: Letta collaborazionista, fa interessi Germania

“Letta interpreta una nuova parte della Commedia dell’Arte, il Mentitor Cortese. Ogni sua dichiarazione si è dimostrata falsa come un soldo bucato, ma lui, imperterrito, continua con le sue fandonie” e l’obiettivo è “garantire gli interessi dei nostri creditori internazionali, in primis la Germania”.

Cosi Beppe Grillo, sul suo blog, attacca il premier e il suo esecutivo. “Saccomanni, qualche tempo fa, si lasciò sfuggire una frase: ‘Bisogna dire la verità agli italiani’. Si riferiva allo sfascio economico. Poi è rimasto in silenzio, in attesa di essere cacciato dal governo. Da allora ogni giorno è in bilico. Nel frattempo Capitan Findus Letta racconta le sue menzogne agli italiani. Sposta sempre la linea della ripresa più in là, mentre il Paese sprofonda con bollettini quotidiani di guerra vera, di deserto delle aziende, degli investimenti”.

Per Grillo insomma ci sarebbe un vero “doppio registro” con l’Italia distrutta dalla mancanza di una politica economica” da una parte e le falsità di Letta propagandate dai giornali e dalle televisioni” dall’altra. E le proporzioni dello scollamento ormai sarebbero “fumettistiche”: “Ora vede la luce nel 2013, ora un po’ più in là, alla fine del 2014. Questa rappresentazione stucchevole di un ometto graziato dalla sorte e politico a carico dei contribuenti dalla nascita (non ha mai fatto altro nella vita, nel 1998 è stato ministro per le politiche comunitarie del governo D’Alema) ha però un suo significato, quello di garantire gli interessi dei nostri creditori internazionali, in primis la Germania”.

“Non sarà sfuggito – prosegue il blog di Grillo – che Capitan Findus ha quasi speso più tempo all’estero dalla sua elezione che in Italia a farsi accreditare dalle segreterie internazionali. Come Rigor Montis prima di lui, Letta rappresenta l’assicurazione che l’Italia onorerà i debiti contratti dalle nostre banche attraverso la BCE e i rimborsi dei titoli pubblici e degli interessi. E’ il novello Quisling italiano, il collaborazionista norvegese al servizio dei nazisti durante l’ultima guerra mondiale. Il suo (di Letta) è un governo fantoccio che rappresenta gli interessi di Stati stranieri e non dell’Italia. La cassa integrazione in deroga è al collasso, 350mila lavoratori sono senza sussidio da nove mesi. Le partite Iva sono crollate dal 2008 al giugno del 2013 di 400mila unità. Disoccupazione fuori controllo, debito pubblico esplosivo, chiusure di negozi e piccole e media imprese come se piovesse”.

letta contro grillo quisling

immagine pubblicata da grillo sul suo blog

Per Beppe Grillo: “Il disastro Italia assomiglia a un bombardamento quotidiano dove a una cattiva notizia ne succede una pessima. Quisling Letta non ha fatto nulla per risollevare il Paese. Gli ordini li prende dall’estero. E’ un procuratore fallimentare che deve garantire i creditori. Quanto potremo andare avanti cosi’? A venderci persino le spiagge?”

Secondo il leader stellato ci sono due misure improrogabili. “Vanno tagliati gli sprechi, le spese inutili che ammontano a circa 100 miliardi. Queste voragini nel bilancio dello Stato non possono però essere eliminate da chi ne gode i benefici, dai partiti e dai Letta, che appunto per questo vanno mandati a casa”. Eppoi occorre trattare con l’Europa su vari fronti: “il tetto del 3% che ci strangola, che va superato da subito per gli investimenti in attività produttive”, il debito da ristrutturare, gli impegni del fiscal compact da cancellare (“nuove tasse per 50 miliardi all’anno per vent’anni, una pazzia”). “Primum vivere – conclude Grillo – prima gli interessi nazionali”.

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

97 Commenti

  1. Angelo Alonzo ha scritto:

    Visto che parli con me ti dico che hai sempre dormito e solo le grida e gli insulti ti hanno fatto svegliare.

  2. Giancarlo De Luca ha scritto:

    perchè si è alleato? a me risulta che li schifa come merde!!

  3. Giancarlo De Luca ha scritto:

    e quando mai lo hai fatto, vota casini che è meglio

  4. Giancarlo De Luca ha scritto:

    angelo e smettila ma è possibile che siete così rincoglioniti? ma è così evidente che ci stanno facendo il culo e ancora ci sono italioti con il telecomando in bocca? povera italia!!

  5. Giancarlo De Luca ha scritto:

    cazzo centra il nano mafioso?

  6. Giancarlo De Luca ha scritto:

    chi te lo ha detto scalfari o sallusti?

  7. Giovanni Gobbi ha scritto:

    Cari Grillini, ma vi rendete conto che con gli insulti non si va da nessuna parte? più che ma vi dico SVEGLIA!

  8. Angelo Alonzo ha scritto:

    Vday, ora basta!

  9. Giancarlo De Luca ha scritto:

    è l’unico che ha le palle di dire la verità gli altro sono niente!!

  10. Leonardo Naticchioni ha scritto:

    Vai beppe sei il numero1!!!

  11. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Mi dispiace che tu non colga l’ironia

  12. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Che sia andato subito dopo le elezioni a Villa Taverna é un fatto poi per il resto fai tu.

  13. Daniele Lavex ha scritto:

    SVEGLIA BABBEI, siete convinti di capire, oggi stiamo vivendo un progetto pianificato almeno 10 anni fa……

  14. Giuseppe Mangialardi ha scritto:

    Ancora con sta cazzata che Letta é eterodiretto dalla Germania? La BCE é eterodiretta dalla Germania, l’Italia é eterodiretta dalla Germania, insomma é proprio un’ossessione questa di Grillo. Che poi se uno si informasse, saprebbe benissimo che Francoforte ha fatto (e fa) a cazzotti con Berlino, prima con i LTRO, poi con gli OTM ed alla fine con l’ulteriore taglio dei tassi d’interesse. Tutta roba che i tedeschi manco per il ciufolo avrebbero fatto, fosse stato per loro. Tutte manovre invece che stanno “comprando tempo” alle nazioni, come l’Italia, afflitte dalla crisi del debito. Il punto é, ma riuscire a capirlo per l’italiano medio é pressoché impossibile (da qui la popolaritá della pressoché totalitá di politici italiani), che noi ci stiamo tracheggiando, senza fare nessuna riforma strutturale, senza rivedere i gangli di sprechi della spesa pubblica e senza fare nulla sul fronte della deburocratizzazione del paese. Ora é stato nominato l’ennesimo supercommissario per la spending review, Cottarella, riuscirá dove gli altri hanno fallito? Credo proprio di no, visto la risma di gente che frequenta il Parlamento (che noi abbiamo eletto). Peró é comodo ed autoassolvente dire che la colpa é dei tedeschi e dei collaborazionisti.
    La veritá é che finché siamo un popolo a cui gli scorreggia il cervello avremo o sempre uomini di interesse alla Letta oppure buffoni analfabeti alla Grillo. Le chiacchiere stanno a zero.

  15. Stefano Coccia ha scritto:

    I paragoni storici li lascerei stare specialmente quando si parla di nazismo perchè qualcuno poi potrebbe paragonare Grillo al Ministro della propaganda hitleriana Paul Joseph Goebbels.

  16. Daniele Lavex ha scritto:

    Il massimo che vi riesce di vedere è dalla colazione a pranzo.

  17. Daniele Brinati ha scritto:

    Veramente il Vidkun Quisling italiano DOC è stato Rigor Montis…questo è solo una sbiadita fotocopia!

  18. Federico Maestri ha scritto:

    Era una domanda: quand’è che lo fa? E una provocazione, oltre che una domanda.
    Se dobbiamo invece commentare seriamente la questione è futile farlo partendo da affermazioni di Grillo, ignorante come la merda ma molto meno “fertile”, oltre che diretto unicamente da necessità di riscontro elettorale.

  19. Riccardo De Filippis Capaccini ha scritto:

    a me sta bene di fare gli interessi altrui, purche’ questo non danneggi i miei o quelli di chi dico di difendere.

  20. Carmine Noviello ha scritto:

    i veri osservatori dobbiamo essere noi, GENTE COMUNE, chi ha un interesse, non penserà mai alla salute pubblica.
    http://www.paralleloquarantuno.com/2013/11/12/broccoli-insalata-e-finocchi-irrigati-con-acqua-cancerogena-chiuse-13-aziende-agricole-a-caivano/

  21. Vania Baldin ha scritto:

    Approssimativa come accusa. Deve parlare di signoraggio bancario come faceva un tempo, perchè senza una moneta del popolo non può esserci un reddito di cittadinanza (proposto dal MSI trent’anni fa quando la Banca d’italia era dello stato, non dei privati come da decreto Prodi del 2006, sintesi molto sintetica, leggete Giacinto Auriti, marco della Luna, Antonino Galloni, ecc..)

  22. Alfredo Romeo ha scritto:

    LEGGETE QUESTA E’ LA VERITA SVEGLIAAA!!! —-> Saccomanni, qualche tempo fa, si lasciò sfuggire una frase “Bisogna dire la verità agli italiani”. Si riferiva allo sfascio economico. Poi è rimasto in silenzio, in attesa di essere cacciato dal governo. Da allora ogni giorno è in bilico. Nel frattempo Capitan Findus Letta racconta le sue menzogne agli italiani. Sposta sempre la linea della ripresa più in là, mentre il Paese sprofonda con bollettini quotidiani di guerra vera, di deserto delle aziende, degli investimenti. Questo doppio registro, l’Italia che viene distrutta dalla mancanza di una politica economica e le falsità di Letta propagandate dai giornali e dalle televisioni ha assunto ormai una dimensione grottesca, fumettistica. Letta interpreta una nuova parte della Commedia dell’Arte, il Mentitor Cortese. Ogni sua dichiarazione si è dimostrata falsa come un soldo bucato, ma lui, imperterrito, continua con le sue fandonie. Ora vede la luce nel 2013, ora un po’ più in là, alla fine del 2014. Questa rappresentazione stucchevole di un ometto graziato dalla sorte e politico a carico dei contribuenti dalla nascita (non ha mai fatto altro nella vita, eoni fa, nel 1998 è stato ministro per le politiche comunitarie del governo D’Alema) ha però un suo significato, quello di garantire gli interessi dei nostri creditori internazionali, in primis la Germania. Non sarà sfuggito che Capitan Findus ha quasi speso più tempo all’estero dalla sua elezione che in Italia a farsi accreditare dalle segreterie internazionali. Come Rigor Montis prima di lui, Letta rappresenta l’assicurazione che l’Italia onorerà i debiti contratti dalle nostre banche attraverso la BCE e i rimborsi dei titoli pubblici e degli interessi. E’ il novello Quisling italiano, il collaborazionista norvegese al servizio dei nazisti durante l’ultima guerra mondiale. Il suo è un governo fantoccio che rappresenta gli interessi di Stati stranieri e non dell’Italia. La cassa integrazione in deroga è al collasso, 350mila lavoratori sono senza sussidio da nove mesi. Le partite Iva sono crollate dal 2008 al giugno del 2013 di 400mila unità. Disoccupazione fuori controllo, debito pubblico esplosivo, chiusure di negozi e piccole e media imprese come se piovesse. Il disastro Italia assomiglia a un bombardamento quotidiano dove a una cattiva notizia ne succede una pessima. Quisling Letta non ha fatto nulla per risollevare il Paese. Gli ordini li prende dall’estero. E’ un procuratore fallimentare che deve garantire i creditori. Quanto potremo andare avanti così? A venderci persino le spiagge? Due misure sono improrogabili. Vanno tagliati gli sprechi, le spese inutili che ammontano a circa 100 miliardi. Queste voragini nel bilancio dello Stato non possono però essere eliminate da chi ne gode i benefici, dai partiti e dai Letta, che appunto per questo vanno mandati a casa. Vanno rinegoziati con la UE il tetto del 3% che ci strangola, che va superato da subito per gli investimenti in attività produttive, ristrutturato il nostro debito, cancellati gli impegni impossibili assunti con il Fiscal Compact con nuove tasse per 50 miliardi all’anno per vent’anni, una pazzia. Primum vivere, prima gli interessi nazionali.

  23. Alfredo Romeo ha scritto:

    LEGGI QUESTA E’ LA VERITA’—-> Saccomanni, qualche tempo fa, si lasciò sfuggire una frase “Bisogna dire la verità agli italiani”. Si riferiva allo sfascio economico. Poi è rimasto in silenzio, in attesa di essere cacciato dal governo. Da allora ogni giorno è in bilico. Nel frattempo Capitan Findus Letta racconta le sue menzogne agli italiani. Sposta sempre la linea della ripresa più in là, mentre il Paese sprofonda con bollettini quotidiani di guerra vera, di deserto delle aziende, degli investimenti. Questo doppio registro, l’Italia che viene distrutta dalla mancanza di una politica economica e le falsità di Letta propagandate dai giornali e dalle televisioni ha assunto ormai una dimensione grottesca, fumettistica. Letta interpreta una nuova parte della Commedia dell’Arte, il Mentitor Cortese. Ogni sua dichiarazione si è dimostrata falsa come un soldo bucato, ma lui, imperterrito, continua con le sue fandonie. Ora vede la luce nel 2013, ora un po’ più in là, alla fine del 2014. Questa rappresentazione stucchevole di un ometto graziato dalla sorte e politico a carico dei contribuenti dalla nascita (non ha mai fatto altro nella vita, eoni fa, nel 1998 è stato ministro per le politiche comunitarie del governo D’Alema) ha però un suo significato, quello di garantire gli interessi dei nostri creditori internazionali, in primis la Germania. Non sarà sfuggito che Capitan Findus ha quasi speso più tempo all’estero dalla sua elezione che in Italia a farsi accreditare dalle segreterie internazionali. Come Rigor Montis prima di lui, Letta rappresenta l’assicurazione che l’Italia onorerà i debiti contratti dalle nostre banche attraverso la BCE e i rimborsi dei titoli pubblici e degli interessi. E’ il novello Quisling italiano, il collaborazionista norvegese al servizio dei nazisti durante l’ultima guerra mondiale. Il suo è un governo fantoccio che rappresenta gli interessi di Stati stranieri e non dell’Italia. La cassa integrazione in deroga è al collasso, 350mila lavoratori sono senza sussidio da nove mesi. Le partite Iva sono crollate dal 2008 al giugno del 2013 di 400mila unità. Disoccupazione fuori controllo, debito pubblico esplosivo, chiusure di negozi e piccole e media imprese come se piovesse. Il disastro Italia assomiglia a un bombardamento quotidiano dove a una cattiva notizia ne succede una pessima. Quisling Letta non ha fatto nulla per risollevare il Paese. Gli ordini li prende dall’estero. E’ un procuratore fallimentare che deve garantire i creditori. Quanto potremo andare avanti così? A venderci persino le spiagge? Due misure sono improrogabili. Vanno tagliati gli sprechi, le spese inutili che ammontano a circa 100 miliardi. Queste voragini nel bilancio dello Stato non possono però essere eliminate da chi ne gode i benefici, dai partiti e dai Letta, che appunto per questo vanno mandati a casa. Vanno rinegoziati con la UE il tetto del 3% che ci strangola, che va superato da subito per gli investimenti in attività produttive, ristrutturato il nostro debito, cancellati gli impegni impossibili assunti con il Fiscal Compact con nuove tasse per 50 miliardi all’anno per vent’anni, una pazzia. Primum vivere, prima gli interessi nazionali.

  24. Nina Corongiu ha scritto:

    non,,,se,,ne può piùùùùùùùùùùùùù

  25. Giovanni Gobbi ha scritto:

    Sveglia……

  26. Giorgio Mattei ha scritto:

    ,ettetevi d’avvordo perche’ ci avete rotto i garbasoso

  27. Eugenio Policriti ha scritto:

    grillo il giullare picchiatello

  28. Marco Bagnasco ha scritto:

    Minchia sa pure la storia oltre che ruttare?

  29. Mario Bagat ha scritto:

    e tutti e due fate gli interessi di chi vi ha messo li: LE BANCHE…coglioni…!!!

  30. Marco Bagnasco ha scritto:

    Certo che uno che dirige a bacchetta un 150 cazzoni se ne intende…

  31. Christine Gasparri ha scritto:

    e Tu cu hai tradito a non voler migliorare l’Italia NON collaborare a chi non vuole SB

  32. Edmond Dantès ha scritto:

    dopo il paragone berlusconiano con gli ebrei, un’altra deficienza storica. definire Letta un collaboratore come lo fu il norvegese è una bestemmia storica oltre che una stronzata. grillo perché non te ne ritorni a fare il pregiudicato come facevi prima?

  33. Raul Davolio ha scritto:

    …e magari si scoprira’ che grillusconi ha preso una montagna di soldi dal mano per mantenerlo in sella….

  34. Pino Iaco ha scritto:

    La solita storia… meno idee si hanno più si insulta…. ogni insulto del comico risponde ad una mancanza di proposta….film già visto e classico dei dittatorelli da strapazzo…..

  35. Marino Coati ha scritto:

    Forse Grillo “fuma” troppo…

  36. Salvatore Sardiello ha scritto:

    Solo gli imbecilli non l’hanno ancora capito…

  37. Massimo Corsini ha scritto:

    ma dobbiamo proprio commentare ogni cazzata che questo povero mentecatto dice??

  38. Vincenzo Lopriore ha scritto:

    Quanti commenti a favore di Letta…..mamma mia,tutti appartenenti alla casta??? Grillo dirà pure minchiate ma questo Letta e’ un grandissimo BUGIARDO!!!

  39. Benito Giacoppo ha scritto:

    Verissimo. Ed entrambi prendete ordini dalla loggia…..

  40. Giorgio Sornicola ha scritto:

    è una novità del resto in uno dei colli di roma abbiamo il gauleiter di Angela Merdel

  41. Giuseppe Pontello ha scritto:

    …a sti neo-professorini interessa solo il loro buon nome …ed allora viaggi inutili a fare il lettaculo ….lezioni ebeti alla Sorbona… .dichiarazioni da economista-stregone… buonista coi Crucchi …Il tutto per avere in futuro un grasso posto in UE…

  42. Manfredi Emmanuele Pizzigallo ha scritto:

    Grullo non merita neanche di essere commentar ma solamente girarsi e farli un sono “pirito” dal culo…..

  43. Hall Odissea ha scritto:

    Grillo perchè non ti fai fottere?

  44. Alessandro Drago ha scritto:

    come no Giuseppe Pontello… come no… gli unici duri e puri sono i grillini… gli altri.. tutti corrotti e non-informati… infatti nemmeno sappiamo delle scie chimiche e dei microchip nel cervello… che ci vuol fare… non ci informiamo!

  45. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Certo che in quanto a dichiarazioni ad alta stupidità, non ti batte nessuno!

  46. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Chi sono i pèrofessorini I grilloidi o gli altri? Ad una accusa tanto efferata fai seguire i nomi e i cognomi, visto che scrivi il tuo pensiero, mettici anche la faccia!!!

  47. Alessandro Drago ha scritto:

    Alfredo Romeo… caspita… vi siete ridotti a passare le veline del Kapo… cosa da PCI degli anni 50! ma … quanti siete? vi estinguete vero? pure per le malattia infettive hanno trovato un rimedio… ci sarò pure la vaccinazione antigrillismo! o forse no, non esiste, poiché siete appunto sempre gli stessi, ovvero quelli che una volta votavano il Migliore, poi votavano l’Unto del Signore ed ora il Megafono…

  48. Giuseppe Bonura ha scritto:

    e tu fai gli interessi di berlusconi

  49. Enrico Paglialunga ha scritto:

    Grillo non è altro che un poveretto privo di neuroni

  50. Daniela Luca ha scritto:

    ma un infartino no????

  51. Ennio Agnarelli ha scritto:

    Le cose belle e giuste le dice soltanto Mangialardi. Ma mi faccia il piacere!

  52. Luciano Devescovi ha scritto:

    Che fatica, fratello Beppe ……… una cazzata nuova tutti i giorni ! E, se un giorno ti scappasse di dire qualcosa di normale ? Saresti finito…..

  53. Guglielmino Ristori ha scritto:

    Grillo leghista, non sa più che pesci pigliare per carpire voti al PD; spera di arrivare al 35%, il “il grillo insultante”!

  54. Laura Zenarollal ha scritto:

    però! chi lo avrebbe mai detto guardando ed ascoltando Letta una cosa del genere? Uno spy man insomma.Notevole

  55. Anna Grava ha scritto:

    Grillo fa solo pena!!!!!

  56. Leonardo Loconsole ha scritto:

    Caro Grillo, quanto male hai fatto all’Italia e quanto bene fai a te stesso con la politica che ti sta permettendo di arricchirti senza lavorare. Messaggio agli italiani NON TWITTATE CON QUESTO COMICO ” Altrimenti tra un po’ sarà piu ricco di tutti e potrà farci ancora più male.

  57. Graziella Fornasari ha scritto:

    Ma perchè tanto fango? Basta!!!

  58. Guido de Gregorio ha scritto:

    è un cretino

  59. Salvo Ferlazzo ha scritto:

    Il giullare del pesto sconosce la storia.

  60. Ivan Pietro Bernini ha scritto:

    L’Insetto vuol far sapere che anche lui qualche libro lo ha letto,bravo!

  61. Francesco Bruno ha scritto:

    …Grillo sparla come il Nano con Monti….si facciano riflessioni e proposte serie e non si sparino le solite minchiate inconcludenti

  62. Salvatore Salvio ha scritto:

    A Grillo, ancora ste stronzate , lo sai che fate tutti i propri interessi. Siamo noi i testa di cazzo che ancora ci crediamo……….

  63. Donatella Rossotto ha scritto:

    ha ragione

  64. Donatella Rossotto ha scritto:

    ma invece di difendere sempre questi professionisti della politica perchè non si cerca tutti insieme di cambiare le cose. Litigando tra noi facciamo il loro gioco e zitti zitti pagheremo ogni nuova gabella che ci impongono. A cos’ha rinunciato Letta? e gli altri? Gli unici che hanno rinunciato a qualcosa sono i rappresentati del M5S, e questo è un fatto. Il resto sono tutte chiacchiere.

  65. Maria Loprino ha scritto:

    non voglio crederci

  66. Salvatore Bellino ha scritto:

    non sa più che minchia dire. Ditegli di riposare.

  67. Ariani Anna ha scritto:

    Grillo sa solo seminare….tempesta. mai un pensiero positivo.

  68. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    No pensa ai tuoi 400 e oltre pregiudicati che hai nel tuo partito E vatti a vedere chi e il nipote di suo zio e la family

  69. Angelo Masia ha scritto:

    grillo, lascia stare gli alcolici che ti fanno male

  70. Edmond Dantès ha scritto:

    fammi nome e cognome di ognuno. sai cos’è un pregiudicato?

  71. Sergio Failla ha scritto:

    Detto dal padrone del m5SS è tutto dire!!!

  72. Andrea la Duca ha scritto:

    LETTAMAIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  73. Mimmo Golfi ha scritto:

    Inetto e incapace caro Sig. Letta, meglio se resta vi a letto.

  74. Mimmo Golfi ha scritto:

    Mi chiedo com’e’ possibile che Lei, Sig. Letta unitamente al Sig. Monti, non vi rendiate conto di dove state conducendo il ns. Paese, ma a che pro??,,,???? L’unica spiegazione possibile e’ sopravvivere in carica il tempo necessario per poi prendersi la pensione dei 30/40.000,00 euro al mese, vero???????? E alla fine dei salmi, chi avuto avuto e chi a dato a dato, sbaglio?????,

  75. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Da che Pulpito Se le idee dei Piddini sono state queste

  76. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Alonzo informati meglio e consulta i siti istituzionali Guarda meno TV e Leggi Meno Repubblica e Libero

  77. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    ))Per darla vinta a Silvio e ai suoi alleati?

  78. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Squallore lo fa un partito che in campagna elettorale afferma che bisogna rivedere le spese militari e poi vota l’acquisto degli F.35 . Un partito che annovera a tutti i livelli 450 tra indagati e condannati per reati contro la P.A. , Squallore lo fa un partito i cui pigia bottoni applaudono il candidato Prodi poi in 120 votano contro .Squallore lo fa un partito di PigiaBottoni che arrivano in parlamento il martedi pomeriggio e spacciano come nuove proposte di Legge della Precedente Legislatura . Vuole fare un confronto (Sui i siti istituzionali) Non alle palle scritte da Libero e Repubblica tra l’attività dei Cittadini e quella dei suoi pigiabottoni ? Guardi Meno TV e si informi meglio

  79. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Un Partito che annuncia di avere abrogato i rimborsi elettorali mentre in realtà rientrano dalla finestra . Squallore faun partito Con un Segretario con Superstipendio (Lui non rinuncia nemmeno ad un Euro ) ed e baby pensionato Dal Sindacato Se ne faccia una Ragione lei vota i migliori alleati Di Berlusconi In Venti anni hanno spolpato un paese

  80. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Eccone alcuni. La Camorra incoraggiava a votare alle primarie Pd: anche 50 Leggi tutto ….. http://www.ilfazioso.com/camorra-incoraggiava-votare-primarie-pd-anche-50-euro-voto.html
    Mafia, sciolto un comune in Sicilia: governava il PD. Ma i mafiosi non erano gli altri? Dov’è Bersani? E la Bindi? Leggi tutto…..http://www.daw-blog.com/2012/07/30/mafia-sciolto-un-comune-in-sicilia-governava-il-pd-ma-i-mafiosi-non-erano-gli-altri/
    Cosenza, arrestati consiglieri Pd: voto di scambio con la ‘Ndrangheta …Leggi tutto….http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1122604/Cosenza–arrestati-consiglieri-Pd—voto-di-scambio-con-la–Ndrangheta.html
    Tutti gli uomini del Pd indagati, arrestati, imputati e condannati : Leggi tutto ….http://italia.panorama.it/Tutti-gli-uomini-del-Pd-indagati-arrestati-imputati-e-condannati

  81. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    No commentiamo quello che dicono i tuoi vertici di delinquenti che con Berlusconi hanno svenduto e rovinato il paese

  82. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Film gia visto di un partito di corrotti che tessera anche i morti Auguri

  83. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    No paragoniamo letta e altri zerbini delle banche ai dittatorelli dei paesi africani

  84. Sfuggente Mascetti ha scritto:

    Auguri vai a tesserare la nonna defunta

  85. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    I marziani?

  86. Luigi Monge ha scritto:

    …ma una denuncia no???..possibile che lo zazzerobarbutomalparlante sia impunito???ma chi lo protegge…

  87. Silvana Gritti ha scritto:

    Grillo 0 è pazzo e allora e allora lasciamo che blateri,ma se è convinto di ciò che dice,fermatelo è pericoloso!!!!!!!

  88. Giancarlo Cimatti ha scritto:

    Letta e’ un paraculo. Questo e’ acclarato. Grillo un comico. Stop. Letta fa il Premier ? DI CHI ????

  89. Giancarlo Cimatti ha scritto:

    Il pizzino che Letta passo’ a MONTI durante una seduta al Parlamento / Mario, x qualsiasi cosa ti serve, sono a tua disposizione. / Bildeberg.

  90. Vincenzo Romano ha scritto:

    Ma nessuno e’ stufo delle puttanate che racconta questo clown della politica ?
    Ma torni a fare il comico, che fa’ solo ridere.
    Alle prossime elezioni il suo partito del c…. fara’ sicuramente FLOP.

  91. Vincenzo Romano ha scritto:

    A proposito dei commenti poco eleganti che qualche estremista fa’, la domanda che pongo a questi e’ :
    CHI SAREBBE PER VOI IL POLITICO CHE MEGLIO VI RAPPRESENTEREBBE ?
    Storace o la Santache’ o ancora Berlusconi?
    Ma fatemi il piacere perr dirla come il grande Toto’, noi italiani abbiamo bisogno di persone veramente serie.
    Vi saluto alla prossima.

  92. Giuseppe Mangialardi ha scritto:

    Se Grillo dice una stronzata tale resta. Se Letta dice una stronzata tale resta. Se Grillo dice una stronzata, questo non esclude che anche Letta possa dire una stronzata. E viceversa. Non c’entra niente litigare o difendere i professoroni-oni-oni. Si chiama onestá intellettuale. Se Grillo dice che Letta é un collaborazionista perché ci sta vendendo ai tedeschi significa che ha detto una stronzata (sempre se si ha la voglia e l’intelligenza di interessarsi a ció che sta succedendo in Italia e in Europa). Significa che Grillo é un cazzaro. Non significa che Letta é un santo. Ci arrivate? L’impressione é proprio di no.

  93. Bigutta Stefania ha scritto:

    Letta non ha mai proposto di portare i marocchini in caserma per picchiarli quindi….il fascista è Grillo
    https://www.youtube.com/watch?v=sKqvYieU9IM

  94. Sandro Buonomo ha scritto:

    voglio vederlo al v- day……………..in quanti ce lo manderanno

  95. Donatella Rossotto ha scritto:

    in realtà è già da un pò che ci hanno venduto ai tedeschi, Monti o Letta o Napisan che sia.

  96. Fernando Giannoni ha scritto:

    Camicia di forza! A quando?

Lascia un commento