•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 12 novembre, 2013

articolo scritto da:

Nassiriyah, dieci anni dopo, deputata M5s commemora kamikaze

carabinieri_nassiria

 

“Caos indescrivibile, sangue e vetri ovunque; carabinieri e iracheni scavavano con la forze della disperazione tra le macerie alla ricerca di sopravvissuti, feriti che venivano portati via a braccia, susseguirsi di esplosioni dei serbatoi delle auto, ambulanze a sirene spiegate”. Così racconta la strage di Nassiriyah il funzionario ONU Andrea Angeli, nella sua autobiografia “Professione Peacekeeper”.

L’ATTENTATO- Il 12 novembre 2003, alle 10:40 locali (8:40 in Italia), la base Maestrale, che ospitava la sezione logistica della Multinational Specialized Unit (MSU) viene colpita da un attacco terroristico senza precedenti nel dopoguerra, per un contingente italiano impegnato in operazioni di pace. Un camion cisterna kamikaze imbottito di 300 chili di esplosivo scoppia davanti la base Msu italiana dei Carabinieri,  forzando il cancello d’entrata e proseguendo la corsa sino alla palazzina di tre piani che ospitava il dipartimento logistico italiano. Di lì a poco prendono fuoco i mezzi militari parcheggiati nel cortile e anche il deposito munizioni: feriti e morti ovunque. Il bilancio delle vittime è di 28 morti, di cui 19 italiani e 9 iracheni, ai quali si aggiungono 58 feriti. Dei 9 italiani rimasti vittima della strage, 12 erano Carabinieri, 5 militari dell’Esercito e 2 civili.

Il contingente italiano si trovava a Nassiriyah, città a sud dell’Iraq, nel contesto della missione di peace-keeping Antica Babilonia, avviata sotto l’egida ONU nel luglio 2003, in seguito alla fine dell’operazione Iraqi Freedom, ovvero la guerra anglo-americana contro il regime di Saddam Hussein. La sfortunata missione Antica Babilonia, intrapresa dall’allora Governo Berlusconi, venne interrotta nel 2006, quando il Governo Prodi ne decretò la conclusione, in seguito alle molte polemiche attorno all’utilità della missione stessa. E’ ancora nella memoria di tutti l’ignobile slogan “10 100 1000 Nassiriyah” che alcune fazioni estremiste coniarono per gettare fango sul sacrificio dei militari italiani all’estero.

Nassiria

IL DECIMO ANNIVERSARIO- Quest’oggi, in occasione del decimo anniversario dalla strage e in occasione di quella che è chiamata “Giornata dedicata al ricordo dei caduti, militari e civili, nelle missioni internazionali per la pace”, si sono tenute cerimonie in tutta Italia per commemorare l’accaduto. A Roma, in particolare, presso l’Altare della Patria, sono intervenuti il Ministro alla Difesa Mauro,  con il capo di Stato Maggiore della Difesa, l’Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, e gli alti vertici militari, tra cui il Comandante Generale dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli.

Commosso il ricordo di Barbara Contini, responsabile esteri del Centro Democratico, allora governatrice della regione irachena che comprendeva Nassiriyah: “Quel giorno avrei dovuto essere alla base ma il capo della scorta non si sentì bene e fui costretta a rimandare la visita di 24 ore. Non dimenticherò mai ciò che vidi sul luogo dell’attentato e il dolore muto dei colleghi dei nostri caduti”.

L’IRAQ OGGI-“Era stupido morire per Danzica, lo è meno per Nassiriyah?” chiedeva Enzo Biagi all’indomani della strage. A distanza di dieci anni, l’Iraq resta una scheggia impazzita nello scacchiere mediorientale, ancora vittima della lotta settaria tra sunniti e sciiti, nonché del terrorismo fondamentalista legato ad Al-Qaeda. Esplosioni di autobombe, attentati a danni di civili, sono all’ordine del giorno, a Baghdad, così come nel resto del Paese. L’ONU ha quantificato in 852 il numero dei civili morti e in 1793 quello dei feriti dalla violenza armata in Iraq, nel solo mese di ottobre 2013. Il picco dell’anno è stato, tuttavia, raggiunto a maggio, con 963 morti e 2191 feriti. Sembra esserci poco spazio, dunque, per una risposta positiva alla domanda di Enzo Biagi.

DEPUTATA M5S “COMMEMORARE ANCHE KAMIKAZE” – Hanno creato non poco scompiglio le parole della deputata del M5s, Emanuela Corda, che, nel giorno delle commemorazioni, ha dedicato un pensiero anche al kamikaze che provocò la strage.  “Tutti noi ricordiamo commossi i 19 italiani deceduti in quell’attacco kamikaze, e oggi siamo vicini ai loro familiari; a volte ricordiamo anche i 9 iracheni che lavoravano nella base italiana, ma non troppo spesso. Nessuno ricorda pero’ il giovane marocchino che si suicidò per portare a compimento quella strage: quando si parla di lui, se ne parla solo come di un assassino, e non anche come di una vittima, perché anch’egli fu vittima oltre che carnefice”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

86 comments
Luca Gabbi
Luca Gabbi

Ah poi direi che è colpa di Grillo.

Luca Gabbi
Luca Gabbi

ENRICO BIGGI SE FOSSI UN PARENTE TI VERREI A CERCARE E TORTURARE VIVO FIGLIO DI PUTTANA TE E QUELLA TROIA DELLA CORDA. GIURO CHE TI PRENDEREI CON LE STESSE MANI CON CUI SCRIVO TI STACCHEREI UN DITO PER UNO POI LE MANI I PIEDI E DAREI TUTTO QUANTO IN PASTO AI CANI. STRONZO. FAI PROPAGANDA PER IL TUO PARTITO ANCHE QUANDO SI PARLA DI MORTI... FIGLIO DI PUTTANA.

Sonia Carpentras
Sonia Carpentras

odio le guerre di pace ma questa citrulla se la poteva risparmiare specie per le famiglie che hanno avuto morti in famiglia, mi chiedo da dove vengano questi pezzi dio merda

Enrico Biggi
Enrico Biggi

la responsabilita' di quei morti sono di coloro che hanno deciso di mandarceli. il popolo non li avrebbe mandati. solo che i politici devono leccare il culo all'america alla germania al brasile all'india. infatti sappiamo farci rispettare in campo internazionale vero? ustica moby prince cermys meredith battisti maro' e tutti i militari morti per portare "pace" o per aprire nuovi mercati che poi non sono arrivati ecco la crisi dove e'!!!!

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

...... certo doveva essere proprio buona però!!!!!!!

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

sfuggente................ i 5 stelle piu parlano e piu raggiungono l' agoniato prefisso telefonico.

Sandro Buonomo
Sandro Buonomo

no ha fatto bene............questi piu parlano e piu la gente si rende conto !!!!

Pasquale Patruno
Pasquale Patruno

gia' commentato la grillina usi il materiale che evoca il suo cognome per togliere il disturbo agli Italiani

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Già ma per il kamikaze si è trattato di una scelta, non mi risulta sia stato lo stesso per tutti gli altri morti. La Corda pensava di dimostrare una sottilissima umanità, ha detto solo una cretinata, quel kamikaze non voleva né pietà, né elogi funebri, per lui è stata una precisa volontà di nobilitare la sua vita in nome di Allah! Gli adepti del M5S non smetteranno mai di stupirmi per la loro ignoranza e superficialità!

Alfonso Sarno
Alfonso Sarno

con una stronzata simile non ci sono commenti

Diego Gavazzeni
Diego Gavazzeni

"VITTIMA E CARNEFICE DI UNA IDEOLOGIA CRIMINALE" queste sono le parole usate.

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Noto che i piddini hanno lo stesso cervello di gallina degli alleati arcore Disinformati , si basano sui i titoli senza entrare nel merito.

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Acclamano e fanno la standig ovation a Prodi Poi nel Segreto dell'Urna (120 e non 101 ) lo silurano Ci vuole ma molto molto coraggio

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Un Segretario che socio del Club Piu esclusivo di Roma Con Super stipendio (Lui nonrestituisce) e Baby Pensionato dal SINDACATO Questa e la Realtà oggettiva il resto e Fuffa da Tg 3 e Repubblica e Libero

Leonardo Ciarmoli
Leonardo Ciarmoli

Sei un povero ignorante frustrato che in vita sua ha solo lengucchiato qualcosa in rete qua e la

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

In parlamento i loro Pigia Bottoni con gli amici del PDL il Martedi Pomeriggio . Spacciano come nuovi disegni di Legge Nuovi roba della Precedente Legislatura . Vogliamo fare un confronto serio ? Andate sui i siti istituzionali dove ci sono i dati giusti su Presenze e attività e poi vediamo

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Vendono pachetti di tessere e tesserano i defunti .Indubbiamente o la TV gli ha lavato completamente il cervello o hanno una fede incrollabile

Leonardo Ciarmoli
Leonardo Ciarmoli

Sfuggente mascetti la gente come te qualunquista ,che si limita al sentito dire ,che parla senza cognizione di causa ,sono il cancro de l italia

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Hanno al Governo che ha mentito a Milioni di Italiani (Vedi La famosa mozione Giacchetti)

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

In campagna elettorale .Gargamella : "Bisogna rivedere le spese militari .Poi Votano a Favore dell'acquisto degli F.35 e le scuole pubbliche cadono a pezzi .

Sfuggente Mascetti
Sfuggente Mascetti

Un partito con oltre 450 tra indagati/cndannati per reati contro la P.A. Uno per Tutti :Acciardi Florindo Presidente della Provincia di Taranto arrestato per collusioni con L'ILVA

Federico Bresolin
Federico Bresolin

i 5 stelle sono per la diplomazia boicottando la guerra e ogni tipo di intervento armato! se fosse dipeso da loro non ci sarebbe nessuna missione di pace quindi niente morti!

Amedeo Forcolin
Amedeo Forcolin

Il movimento 5stronzi é davvero il peggio che la politica abbia prodotto. Sarebbero questi farabutti la salvezza dell'Italia?!

Maurizio Veller
Maurizio Veller

al di la delle parole della deputata....voglio ricordare che il kamikaze è morto sulla sua terra....

Salvatore Caputo
Salvatore Caputo

...io ho deciso da tempo di non andare a votare il meno peggio...nè per disperazione. E' un insulto...per tutti noi.

Francesco Mungari
Francesco Mungari

Non ha detto una stronzata, il kamikaze è vittima dell'integralismo fanatico religioso

Sergio Macina
Sergio Macina

Sono d'accordo con la Corda : coraggio e determinazione non le mancano di certo ...Chapeau !

Zivicnjak Ana
Zivicnjak Ana

Vittima ,di che?Ha preso per quello......i soldi,pensa,prima di parlare e offendere i parenti delle vittime

Bru Brum
Bru Brum

La guerra dei poveri purtroppo continua

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

no tu sei vittima di te stesso non dare colpe ad altri per i tuoi limiti, per la tua stupidità

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

ha solo detto che anche l'attentatore è vittima della politica del terrore non che è da emulare e commemorare.......idioti

Rina Derrick
Rina Derrick

I parenti delle vittime di nassirya dovrebbero acciderla

Rina Derrick
Rina Derrick

Ignorante spero che i nostri valorosi soldati sempre in missione di pace vengano a sputarti in faccia parassita che non servi a niente

Mauro Tornaghi
Mauro Tornaghi

non ho parole, lo stesso obbiettivo del nano, mettere vittima e carnefice sullo stesso piano.

Marino Andreassi
Marino Andreassi

caro SIG. salvatore hai ragione non mi sono sfuggite.........diciamo che per adesso penso di votarli "PER DISPERAZIONE"!!!

Anna Belardi
Anna Belardi

Ricoveratela!!! E' un insulto ai soldati che hanno perso la vita in una missione di pace!!! Per cosa...poi...per chi??? Per qualcuno che la pace non la vuole

Anna Friscia
Anna Friscia

e con questa cretinata si offusca il grande lavoro che hanno fatto oggi in Parlamento contro il TAV

Federico Bresolin
Federico Bresolin

Sicuramente il kamikaze nel suo paese è considerato un eroe ma nel nostro un terrorista assassino! Claudio Bergamaschi concordo con te! Sapete che tra qualche giorno la Cavour farà rotta per l'Africa con un carico di pasta, pomodori ed elicotteri da guerra?