•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 13 novembre, 2013

articolo scritto da:

Ecuador vs Chevron, chi la spunterà?

petrolio

La Corte Constitucional dell’Ecuador ha ridotto la multa inflitta per inquinamento alla compagnia petrolifera Chevron Corporation, fissandola a 9,5 miliardi di dollari statunitensi. La multa è stata dimezzata rispetto a quanto sentenziato nel febbraio del 2011, quando la Corte Superior de Justicia di Nueva Loja, nella provincia de Sucumbíos, ordinò alla Chevron di pagare circa 18 miliardi di dollari statunitensi.

La Chevron aveva respinto la sentenza, sostenendo che le responsabilità dell’inquinamento spettano alla compagnia petrolifera locale Petroecuador, e pertanto non è intenzionata a pagare alcuna multa, considerando i processi in Ecuador una frode e un complotto del governo per pregiudicare le attività delle multinazionali straniere.

Nel frattempo, lo stesso governo di Quito ha annunciato che Antonia Juhasz, un’esperta statunitense di industrie petrolifere, visiterà l’Ecuador per valutare il livello di contaminazione generale in Amazzonia. Juhasz è stata invitata ad aderire alla nota campagna mediatica lanciata dal Presidente ecuadoriano Rafael Correa durante lo scorso settembre, denominata “La mano sporca di Chevron”, e destinata a sensibilizzare la comunità internazionale sul disastro ambientale causato delle compagnie petrolifere in Ecuador.

chevron

E la visita di Juhasz presso le aree contaminate della provincia di Sucumbíos, perlopiù sfruttate fino agli anni Novanta dalla compagnia petrolifera statunitense Texaco Company, che nel 2001 si è fusa con la Chevron. La Texaco pare che abbia, appunto, utilizzato metodi scadenti e obsoleti per gestire i rifiuti tossici, scaricando miliardi di galloni di acque reflue e di derivati del petrolio in pozzi e vasche senza alcuna protezione.

Conseguentemente, ciò ha provocato poi la contaminazione di suolo, torrenti, fiumi e acque sotterranee nelle aree in cui operava la stessa compagnia. E quanto accaduto potrebbe rivelarsi un problema in futuro per tutte le grandi compagnie petrolifere: infatti, la sentenza contro la Chevron potrebbe incoraggiare altre denunce (e sentenze) simili in altri Paesi, come l’Argentina, il Brasile e il Canada.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

0 comments