•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 14 novembre, 2013

articolo scritto da:

Cicchitto contro i “falchetti” della Santanché

Fabrizio Cicchitto NCD

Tra falchi, falchetti, colombe e pitonesse, il Pdl più che un partito sembra essere diventato uno zoo. Nomea che non piace a tutti. Ed ecco così spiegato lo sfogo di Fabrizio Cicchitto, inserito nell’albo delle colombe pidielline. “La metaforica voliera – attacca – si affolla sempre di più. Dopo i rituali falchi e colombe, per tacere degli altri elementi faunistici, nella polemica Pdl fanno il loro ingresso i pappagalli”. I pappagalli non sono altro che quei “giovinastri” (copyright di Cicchitto) che l’altro ieri sera Daniela Santanché ha portato al cospetto del Cavaliere. Tutti quanti vengono presi di mira dal senatore azzurro che spara anche sui “pittoreschi personaggi che poi danno vita a cosiddette brigate, eserciti di salvezza e di perdizione” considerati da Cicchitto dei “giullari”. E ancora bordate sui giovani “intruppati di iniziative spericolate o vanesie” e incaricati di “ripetere come dei pappagalli ammaestrati, degli slogan già usurati dieci anni fa”.

Cicchitto riconosce che il partito abbia bisogna di linfa nuova. “E’ giustissima l’esigenza di un’apertura del partito a imprenditori e artigiani, a condizione – avverte – che si tratti di soggetti seri e reali e non di pittoreschi personaggi che poi danno vita a cosiddette brigate, eserciti di salvezza e di perdizione, con conseguenti esercitazioni giullaresche, ovviamente – accusa – fondate su insulti e minacce contro coloro che vengono ritenuti i nemici di questo cosiddetto popolo tanto autoreferenziale quanto lillipuzziano”.

iIfratelli Zappacosta, definiti dai media i falchetti del pdl

iIfratelli Zappacosta, definiti dai media i falchetti del pdl

Bondi contro Napolitano – Mentre Cicchitto attacca la variegata fauna del Pdl, Sandro Bondi, iscritto alla fazione dei falchi, critica l’atteggiamento del Capo dello Stato, colpevole di non aver favorito alcuna pacificazione. “Sono d’accordo con Napolitano quando sostiene che in Italia prevale un clima politico avvelenato, ma sono dell’opinione che non abbia fatto nulla per stemperare le esasperazioni e per pacificare davvero la vita politica italiana. Era l’unico che poteva farlo sia per la sua coscienza storica dei problemi dell’Italia sia per le prerogative di cui dispone”.

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

Pubblicità

articolo scritto da: