•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 15 novembre, 2013

articolo scritto da:

Roma: Marino favorevole alle adozioni gay

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Che fosse favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso lo si sapeva già, come si sapeva del registro delle unioni civili che a breve dovrebbe essere votato in Campidoglio. Quel che c’è di nuovo è che il sindaco di Roma Ignazio Marino dice di non essere contrario all’idea di permettere l’adozione alle coppie omosessuali. Un’apertura che non piace per niente all’ex primo cittadino Gianni Alemanno.

Ieri pomeriggio, nel corso di un’intervista con Repubblica tv, il primo cittadino della Capitale ha ribadito che “a Roma avremo il registro delle unioni civili”. La delibera porta le firme di esponenti del Pd, di Sel, della Lista Civica Marino, del Movimento 5 Stelle e del Centro Democratico. Il sindaco ha dichiarato che il registro delle unioni civili verrà votato subito dopo il bilancio.

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Molti a sinistra hanno paura della parola matrimonio, a me non fa per niente paura” ha spiegato Marino: “se due persone si amano si sposano, non vedo quale sia il problema”.

L’Italia è terribilmente indietro sulla questione dei diritti delle persone” ha aggiunto.

Fin qui nulla di nuovo. La posizione dell’ex chirurgo sull’argomento è nota da tempo e lui non ne ha mai fatto mistero. La novità è che Marino fa un salto in avanti e parla di adozioni.

Se l’adozione viene fatta nell’interesse primario della bimba o del bimbo, perché quello è l’interesse che va protetto non quello della coppia, io non sono contrario”. Ammette il sindaco che a questa conclusione ci è arrivato con il tempo (ha raccontato di aver cambiato idea nel corso degli anni, dopo aver conosciuto all’estero famiglie con genitori dello stesso sesso) e ricorda che in ogni caso “non dipende da me, ma dal Parlamento nazionale”.

Poche parole ma sufficienti a scatenare la reazione dell’ex sindaco Gianni Alemanno. “Mi domando perché un Sindaco che dovrebbe rappresentare tutti i romani si vada a infilare in questioni controverse e laceranti come i matrimoni tra omosessuali e addirittura le adozioni di bambini da parte di queste coppie” ha dichiarato Alemanno, secondo il quale, mancando a Marino gli strumenti per consentire alle coppie omosessuali di adottare un figlio, siamo di fronte “a una pura provocazione in omaggio al pensiero unico progressista”.

Alemanno invita l’attuale sindaco della Capitale a desistere anche dal portare in Aula la delibera sulle unioni civili, provvedimento che a suo parere avrebbe tra l’altro ben pochi effetti pratici.

E aggiunge: “Non capisco perché proprio Roma, Capitale del Cristianesimo, debba essere l’ennesima cavia di queste sperimentazioni progressiste che hanno come unico effetto quello di creare famiglie di serie A e di serie B, senza nulla aggiungere o togliere ai diritti individuali delle persone e al riconoscimento giuridico delle loro sfere affettive”.

Esultano invece le associazioni che lottano per la difesa dei diritti civili delle persone LGBT: “siamo felici che laicità, modernità e buon senso tornino ad essere elementi centrali nell’attività politica del Comune di Roma in materia di diritti delle persone e delle famiglie gay, lesbiche, bisessuali e trans”, ha dichiarato Andrea Maccarrone, presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

18 comments
domenico
domenico

Ma sono tutti uguali questi Comunisti. Se non combinano guai con esternazioni oscene non sono contenti. Desse uno dei suoi figli ad una coppia di Gay.

Ciro Pocobello
Ciro Pocobello

si vede che sta fuori di testa : c'è gente che aspetta anni x avere un bambino che può dargli un futuro , è rompeti i coglioni con i gay .

Antonino Segreto
Antonino Segreto

QUANDO SI PARLA DI COERENZA. MI PIACE CONDIVIDERE IL COMMENTO CHE DI SEGUITO EVIDENZIO. Salvatore Incardona : Il problema non è Ignazio Marino sindaco di Roma che vuole legalizzare i matrimoni gay e le adozioni, liberissimo di poterlo pensare e fare, siamo in democrazia, quindi è libero di pensare e dire quello che vuole, IL PROBLEMA è perchè deve continuare a dire CONTEMPORANEAMENTE di essere cattolico, e NESSUNO gli dice: Ascolta caro Ignazio, tu puoi dire e fare quello che vuoi, ma io tuo vescovo, ti faccio notare che non puoi al contempo dire di essere cristiano cattolico, perchè la Bibbia e la Chiesa non ammettono matrimoni gay e tantomeno adozioni di bambini affidati a persone omosessuali. E invece Ignazio Mariano a favore di eutanasia, aborto, divorzio, matrimoni gay, e di ogni sorta di perversione ed eresia, DICE di essere cattolico sul suo sito, sulla sua pagina Facebook, sui giornali, in TV, disorientando il popolo cattolico, e nessuno lo scomunica... nessuno lo ammonisce dal punto di vista cristiano... Ma, in questo ed altri casi del genere, vedi Nicky Vendola, e tanti altri personaggi pubblici (eretici) che si proclamano PUBBLICAMENTE cristiani cattolici.... I VESCOVI DI COMPETENZA a che servono? Ad orientare il popolo? Come? Con il loro assordante silenzio?

Sergio Fortunato
Sergio Fortunato

forza Marini insisti fagli venire la cirrosi epatica ad Alemanno

Mario Pieraccini
Mario Pieraccini

tra gay sono solidali...povera italia che fine che sta facendo!!!!

Stefano Rincicotti
Stefano Rincicotti

Appunto siamo in democrazia.... ma visto anche i giudici minorili di Bologna sono convinto che qualcuno tenti delle scorciatoie per fare bella figura!

Maria Damaso
Maria Damaso

E' un 'opinione. siamo ancora in democrazia o no????

Lucia Locatelli
Lucia Locatelli

Con tutte le coppie etero in attesa... ideologia a danno dei bambini

Stefano Rincicotti
Stefano Rincicotti

E' sufficiente vincere un'elezione da Sindaco per passare avanti alle leggi dello Stato ?

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Perche mai Marino dovrebbe essere contrario a nessuna "discriminazione nei confronti dei gay"...alle unioni e adozioni..?...in spagna ..francia..olanda..germania..Inghilterra. .Argentina. ..non esiste alcuna pregiudiziale..o discriminazione che sia...verso unioni e adozione per coppie gay...