•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 17 novembre, 2013

articolo scritto da:

Guerra di cifre nel Pd tra Renzi e Cuperlo

matteo renzi sindaco di firenze

E’ guerra di cifre nel Pd tra i due maggiori contendenti nella corsa alla segreteria del partito. I risultati ufficiali si sapranno solo domani, ma intanto Gianni Cuperlo e Matteo Renzi si affidano ai loro comitati per divulgare i primi dati ufficiosi dei circoli scrutinati. Comincia il sindaco di Firenze che dal suo sito annuncia di essere in netto vantaggio sul suo principale competitor. “In questo momento i voti scrutinati sono 93.118 così divisi: Cuperlo 36352 (39,04%), Renzi 42873 (46,04%), Pittella 3110 (3,34%), Civati 10783 (11,58%)”.

Di diverso avviso il comitato pro Cuperlo che vede in lieve vantaggio quest’ultimo sul sindaco di Firenze. “Dai dati in nostro possesso, su oltre 100.000 voti espressi, Cuperlo è al 43,1%, Renzi al 42,3%, Civati all’11,6%, Pittella al 3,0%”.

Civati “Basta prendere per il culo gli elettori” – Mentre tra Renzi e Cuperlo è guerra di percentuali, l’altro candidato alla segreteria Pd, Pippo Civati, attacca il suo partito che “racconta falsità su di me”. Civati si riferisce ad alcune sue prese di posizione su alcuni temi, da Alfano al caso Cancellieri, definite estremiste dai suoi colleghi di partito. “La cosa che mi chiedo è molto semplice: se le mie sono posizioni da dissidente e da eretico, perché prima le assumono tutti quanti e poi le scaricano con fastidio, se non con disprezzo? Perché mi pare che quelli che sono strumentali sono piuttosto gli incoerenti, e non quelli che prendono una posizione parecchio scomoda, come potete immaginare, oggetto di scherno da parte dei colleghi anche in sede congressuale, e la tengono fino alla fine. Gli altri dicono le stesse cose, poi fanno il contrario”. “A me pare peggio. E sinceramente – dice dal suo blog il candidato alla segreteria Pd – penso che #anchebasta prendere per il culo gli elettori. Prendete in giro me, fatelo con presunzione, da spudorati quali siete. Ma lasciate stare gli elettori, che sono già parecchio provati”.

Andrea Turco


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

22 comments
Michele Molinaro
Michele Molinaro

E non e la prima volta. Anche quella di fare votare tutti anche quelli di centrodestra alla primarie del pd,come vogliamo definirla?

Sergio Pisano
Sergio Pisano

Civati è l'unico che sinora ha detto una mezza cosa vera e sincera e cioè "Basta prendere per il culo gli elettori" avrei preferito che al posto degli elettori avesse citato "gli italiani"........ a meno che.....

Ariani Anna
Ariani Anna

Bravo civati! Ma che non siano solo parole....

Gioia Avella
Gioia Avella

è bastato che dicesse basta ipocrisie presento io la mozione per accorgersi che esiste anche civati che sulle dimissioni di cancellieri da subito si era espresso mentre gli altri barcamenavano salvo svegliarsi alla fine

Gioia Avella
Gioia Avella

troppo perbene per essere considerato da stampa e tv per loro ci vogliono quelli che le sparano grosse anche se non hanno contenuti

Massimo Perini Lazzerini
Massimo Perini Lazzerini

Pippo è l'unico veramente di sinistra... gli altri sono solo democristiani, primo tra tutti il vuoto a rendere renzi...

Alfredo Romeo
Alfredo Romeo

c'è già la mozione di sfiducia dei 5s basta votare quella...

Liliana Gianni
Liliana Gianni

ma per ora votano gli iscritti... quando voteremo tutti si ride...