•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 18 novembre, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio ISPO per Corriere della Sera: il 30% degli elettori PD intenzionato a votare alle primarie

sondaggio ispo per corriere

Sondaggio ISPO per Corriere della Sera: il 30% degli elettori PD intenzionato a votare alle primarie

18/11/2013 – Pubblicato quest’oggi sul Corriere della Sera il nuovo sondaggio realizzato da ISPO in vista delle primarie per l’elezione del segretario del Partito Democratico. Quello che emerge dai dati è che il 30% degli elettori PD dichiara che si recherà sicuramente ai seggi il prossimo 8 dicembre, con un altro 38% che risponde “probabilmente sì”: se i “sicuri” si presentassero realmente ai seggi, basandosi sulle attuali intenzioni di voto per il PD, i votanti ammonterebbero fra i 2 milioni e mezzo e i 3 milioni di persone, cifre in linea con le primarie del passato e che smentirebbero i timori di un “flop” della partecipazione.

Per quanto concerne le intenzioni di voto ai candidati, il sondaggio ISPO ha distinto i risultati della rilevazione fra coloro che sicuramente o probabilmente andranno a votare e soltanto coloro che appunto si dichiarano più intenzionati a votare: le differenze risultano minime, anche se all’aumentare della partecipazione appare leggermente migliore il risultato di Matteo Renzi, mentre peggiora quello di Gianni Cuperlo. Guardando ai dati riferiti soltanto a chi sicuramente voterà l’8 dicembre, il sindaco di Firenze mantiene un ampio vantaggio e raccoglie addirittura il 71% delle preferenze. Secondo risulta il triestino Cuperlo che si ferma però al 17%, mentre appare destinato alla terza posizione il lombardo Pippo Civati con il 7%.

sondaggio ispo per corriere

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: