•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 23 novembre, 2013

articolo scritto da:

Ligabue contro il Pd: “Non andrò a votare alle primarie”. Pelù attacca Jovanotti: “Stai con Renzi, ruffiano”

Ligabue contro il Pd

Ligabue contro il Pd: “Non andrò a votare alle primarie”. Pelù attacca Jovanotti: “Stai con Renzi, ruffiano”

Il Pd e la figura di Matteo Renzi dividono il mondo dello spettacolo, soprattutto quello che tradizionalmente si è sempre detto vicino al centrosinistra.

“Sono deluso dal Partito democratico. Credo di far parte di un club molto nutrito, il Pd sa quanto ha deluso i suoi elettori. Il partito fatica a rappresentare i valori che ha sempre dichiarato in maniera chiara in passato, come nel caso dei matrimoni gay. Non so chi voterò la prossima volta, non voglio farlo turandomi il naso”. A dirlo è il celeberrimo cantautore e rocker Luciano Ligabue, che poi precisa: “Non andrò a votare alle primarie”. Che cosa pensa Ligabue di Matteo Renzi? “Preferisco commentare quando uno opera, non prima”.

Non entusiasta nemmeno il giudizio sul Movimento 5 Stelle: “ Il M5S ha costretto la politica a pensare che era il momento di dover cambiare, però non è detto che abbia le risposte giuste”.

Se Liga non si sbilancia, lo fanno, e molto nettamente, altri due famosi cantanti italiani, Lorenzo “Jovanotti” Cherubini e Piero Pelù. Entrambi da sempre di sinistra, ora fortemente divisi dalla figura di Renzi.

Ligabue contro il Pd

Non è un mistero, infatti, la simpatia e la stima che da tempo Jovanotti ha dichiarato per il sindaco di Firenze. Una vicinanza che non va giù a Pelù: l’ex leader dei Litfiba ha duramente attaccato il collega dai microfoni della Zanzara, Radio 24. “Jovanotti è un ruffiano. In questi anni non ha mai smesso di saltare sul carro prima di D’Alema poi di Veltroni. Ora di Renzi“.

“Basta ricordare quando Jovanotti a Sanremo fece il rap dedicato a D’Alema. Ogni artista dovrebbe stare il più possibile al di fuori dei giochi della politica. La politica è capace solo di sfruttare l’immagine degli artisti”.

Parole dure e, forse anche un po’ contraddittorie, visto che è stato lo stesso Pelù, in tempi recenti, ad attaccare più volte Renzi, definendolo un “berluschino” e un “sindaco latitante, che dovrebbe prima asfaltare le buche del Pdl”.

Sull’argomento dice la sua anche il regista livornese Paolo Virzì: “Ho sempre votato il Pd, ma non so se andrò ai gazebo l’8 dicembre. Renzi ha un che di Pieraccioni, è simpatico ed è un bravo ragazzo, attacca D’Alema perché è il suo perfetto rivale, essendo molto rancoroso”.

 

A.G.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

49 comments
Giorgio Mauri
Giorgio Mauri

Difficile cogliere l'ignoranza ! insidiosissima ! (che Jovannotti fosse scemo ci sta, che fosse anche così ignorante no ! uno che gira il mondo dovrebbe sapere chi è Blair

Salvatore Ciriolo
Salvatore Ciriolo

Il Pd... Grillo... e la sinistra dove sta? Nessuno la cita più. Che tristezza.

Pietrina Bosu
Pietrina Bosu

Ah, meno male. Mai piaciuto Pelù. Delusa da Liga. Preferisco Giovanotti.

Lu La
Lu La

civati è un altro zero assoluto

Andrea Simeone
Andrea Simeone

una accoppiata perfetta. il più sopravvalutato "artista musicale" italiano e il cazzaro dei prossimi 20 anni.

Alf Manc
Alf Manc

ehhhhhhh...nessuno è perfetto...mah..

Vanni Sa
Vanni Sa

Un appello che lancio a Pippo Civati. Un appello davvero straziante a costruire una casa comune in cui ci si possa ritrovare convocati dalla voglia di dare un nome al futuro. Un progetto che dunque, dia aria a regole, progetti e spazi di partecipazione. "Noi non ci riempiamo la bocca parlando della gente. Noi abbiamo la serietà e la consapevolezza di essere gente tra la gente". (Romano Prodi) http://vannisalvemini.wordpress.com/2013/11/23/ulivo-2013/

Marianna Franchi
Marianna Franchi

Jovanotti è un piacione che gioca a fare il filosofo alternativo (il brutto è che c'è chi gli crede). Per me resta quello di "Gimme five", quindi non mi stupisce che si accodi a Renzie

Dario Spinelli
Dario Spinelli

Ma cosa c'è da stupirvi. Jovannotti viene da una cultura cattolica. Gli altri no.

Francesco D'Angelo
Francesco D'Angelo

E chi difende Cuperlo? (Al limite Pippo Civati, unico decoroso ....). Ma non e' che quando sono condannato a morte l'impiccagione sia meglio della sedia elettrica... Ma tieniti pure il non-sindaco di Firenze, tra neanche sei mesi sarete li' a pentirvi tutti. A sinistra si e' talmente bravi a scegliere gli imbecilli....

Daniele Pacini
Daniele Pacini

Jovanotti è di cortona è toscano quindi è normale che faccia il tifo per renzi...anche io faccio il tifo per il mio conterraneo, si tratta di vedere cosa farà e cosa proporrà. ..

Ciro Ottaiano
Ciro Ottaiano

mi ucciderà questa cosa di pelù, già non dormivo la notte, PELU'UUUUU, PELUUUUUU' PERCHE'? IO CREDO CHE NOI DEL PD ABBIAMO PROBLEMI PIU' SERI DA AFFRONTARE CHE PREOCCUPARCI DI UNA PERSONA CHE INSIEME AD ALTRE DECINE DI MILIONI NON VOTERA' ALLE PRIMARIE

Vera Bertino
Vera Bertino

Peccato, le strutture di Brigliadori sono tutte occupate!!!

Angelina Di Gregorio
Angelina Di Gregorio

Pelù ha della ruggine con Renzi, per cui è poco attendibile! Bravo Jovanotti

Vera Bertino
Vera Bertino

Il mondo dello spettacolo deve riflettere ! Anche li compensi troppo alti che non giustificano capacità e doti straordinarie!!! Bisogna tagliare anche li! E Pelù e Ligabue cominciano a tremare???

Alfredo Martinelli
Alfredo Martinelli

Soffiano i tromboni! Ignoranti e famosi : la fauna peggiore di qualunque partito!

Giulio Giliberti
Giulio Giliberti

Neppure io voterò le primarie. Attendo l'esito. Però sarò sempre di sinistra, pur essendo ancora indeciso se mi recherò nella cabina elettorale.

Francesco Arnò
Francesco Arnò

e invece chi produce i contenuti? Civati? ma per favore...

Francesco Arnò
Francesco Arnò

ah si? e chi ha i contenuti? Cuperlo forse? preferisco morire piuttosto che continuare a vedere il PD in mano a incompetenti come quelli che ci sono stati fin'ora

Italia Dei Diritti Umbria
Italia Dei Diritti Umbria

Non lasciatevi travolgere dall'onda deprimente e devastante della rassegnazione! Indignatevi e lottate con noi! Chi combatte può vincere, chi si arrende ha già perso. Chi non si ribella non ha il diritto di lamentarsi. Aiutateci a difendere i diritti dei più deboli contro lo strapotere esercitato da persone ciniche e senza scrupoli! Aiutateci a dare voce a chi non ha voce contro una gestione politica sciagurata che ha portato l'Italia nel baratro, con la demagogia, con i persorsi clientelari, favorendo l'economia della corruzione. Aiutateci a smascherare quelle formazioni politiche che, sotto la promessa del cambiamento, somministrano agli ignari elettori allucinazioni ideologiche! Noi non ci rassegneremo a lasciare l'Italia in mano a queste persone e stiamo lavorando per costruire una forza politica capace di ricostruire e salvare il nostro paese, fatta di gente onesta e laboriosa, che ha fatto dell'etica e della moralità la sua ragione di vita. Aderisci anche tu all'Italia dei Diritti, il movimento politico fondato e presieduto da Antonello De Pierro, per cambiare realmente questo stato di cose, per la tutela dei diritti di tutti, per l'equità sociale, per un lavoro certo e tutelato, per una sanità efficiente, per una lotta seria contro la corruzione, per una normazione del conflitto di interessi, per spazzare via dal proscenio politico cariatidi incapaci o cacciatori di cariche. Nell'ambito del completamento dell'organigramma territoriale e tematico del movimento, in vista delle prossime elezioni amministrative e successivamente politiche, cerchiamo persone oneste e capaci, ma soprattutto con la voglia di contribuire a un reale cambiamento, troppo spesso sventolato con esercizi retorici che hanno raggirato i cittadini, orientando i consensi con manovre clientelari, e allontanando sempre più i corpi collettivi dalla politica, determinando il fenomeno ancora più deleterio dell'astensionismo. Comprendiamo la scelta di non votare di fronte all'impossibilità di scegliere la giusta rappresentanza, ma questo è ciò che dà ancora più forza a chi aspira a posare le sue terga sugli scranni del potere per tornaconto personale e non al servizio reale della collettività. Ora l'alternativa esiste e si chiama Italia dei Diritti. Entra nella nostra squadra! Invia il tuo curriculum con una lettera di motivazione all'indirizzo di posta elettronica italiadeidiritti@yahoo.it e sarai contattato quanto prima da un nostro esponente. Altrimenti (opzione preferibile e più celere) contatta direttamente Ivano Saitta, responsabile del Coordinamento Organizzazione Territoriale e Circoli, al numero sempre attivo 340/0893170. Se ami la buona politica e soprattutto auspichi l'esistenza di un'Italia diversa cogli al volo quest'occasione!

Luisa Schiavone
Luisa Schiavone

Io sono andata a sentire Civati ed ho avuto la sensazione precisa di avere davanti una persona seria, capace e sincera. Quando parla Renzi mi guardo sempre alle spalle per cercare di capire da dove arriva la mazzata...

Francesco D'Angelo
Francesco D'Angelo

ancora una puntata di Crozza e Renzi perde le primarie.... fantastico ieri sera... piaccio perche' sono vuoto! sacrosanta verita'!

Paolo Pucciarelli
Paolo Pucciarelli

jovanotti è un paraculo e lo ha sempre dimostrato anche nella sua musica...è sempre andato dove tirava il vento.

Antonio Desogus
Antonio Desogus

Se Jovanotti e Renzi sono una nullità... tu cosa sei?

Andrea Mariuzzo
Andrea Mariuzzo

caso mai le loro opinioni valgono assai meno di quelle di un numero cospicuo di elettori. cioè, le loro idee politiche stanno alla storia delle dottrine politiche come gli accordi che io faccio strimpellando la chitarra stanno alla storia della musica universale. il pd, per sua fortuna, ha al suo interno persone molto più preparate di questi qui

Capra Campa Daniele Zordan
Capra Campa Daniele Zordan

Jovanotti...si è fatto anche sponsorizzare il Tour dall'ENI....poi Epifani ex Cgil...salva Berlusconi...come cambia in fetta la morale...

Nathalie Licciardello
Nathalie Licciardello

Più che altro pare che abbia sviolinato anche D'Alema,quindi mi pare in linea con la incoeRenzi Style.

Lu La
Lu La

jovanotti e renzi si somigliano. due nullità che producono il nulla

Mauro Conti
Mauro Conti

Non dimenticare che Jovanotti ha già sostenuto Veltroni. "Mi fido di te" cantava.Evidentemente l'esperienza non gli è servita granchè !

Antonio Manna
Antonio Manna

Azz il mio nome é mai più ppartito democratico!

Dante Cassanelli
Dante Cassanelli

Comunque il parere di questi per me vale quanto il parere di altri, fanno bene i cantanti ( forse su pelù ho qualche dubbio ma è un gusto personale)

Romano Fedi
Romano Fedi

E se tutti i renziani dicessero ce ne freghiamo di Pelù e Ligabue, ci ricorderemo di loro quando sarà al vertice della politica Italiana e andranno allora a leccargli il culo.

Nico Baragliu
Nico Baragliu

Non accostare Civati a Cuperlo o Pittella please

Francesco Arnò
Francesco Arnò

ma perchè? ma vogliamo smetterla con questi pregiudizi stupidi? Bersani & co. hanno distrutto la sinistra, vogliamo peggiorare ancora le cose con i pessimi Civati, Cuperlo o Pittella?