•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 28 novembre, 2013

articolo scritto da:

Sondaggio Ipsos per Ballarò: avanza Forza Italia e il centrodestra consolida il vantaggio

sondaggio ipsos ballarò

Sondaggio Ipsos per Ballarò: avanza Forza Italia e il centrodestra consolida il vantaggio

I risultati del sondaggio presentato da Nando Pagnoncelli nel corso della trasmissione Ballarò ci mostrano un consolidamento del vantaggio del centrodestra: è infatti la seconda settimana che con l’ex PDL diviso in due la coalizione, accreditata ora del 35,5% (+0,5% rispetto alla scorsa settimana), si è riportata in testa sul centrosinistra, che si attesta stabile al 34,4%.

sondaggio ipsos ballarò

Fra le forze politiche il PD si conferma ampiamente primo partito con il 30,7%, che non sembra risentire secondo il sondaggio Ipsos della votazione sulla sfiducia al ministro Cancellieri, mentre a seguire è un testa a testa fra la nuova Forza Italia di Silvio Berlusconi al 21,3% (+0,6% rispetto a sette giorni fa) e da poche ore passata ufficialmente all’opposizione, e il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo al 21% (+0,2%). Quarta forza è ora il Nuovo Centrodestra guidato da Angelino Alfano e composto dall’ala “governativa” del PDL, che alla sua seconda settimana di rilevazione si attesta all’8%.

Infine, fra le formazioni minori sono minime le variazioni per la Lega Nord, accreditata del 3,2%, per SEL al 3,1% e per Scelta Civica al 2,8%, mentre sono leggermente più significative le flessioni sia di Fratelli d’Italia, che dal 3,1% passa al 2,7%, sia dell’UDC, ora al 2,6% (-0,4%) e trascinato verso il basso da una perdita di consenso dell’intera area centrista, ormai dimezzata rispetto a febbraio.

sondaggio ipsos ballarò

sondaggio ipsos ballarò

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: