•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 4 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Il Giornale “Violante: il mio partito non ha difeso diritti del Cav”

Violante su Berlusconi

Il Giornale “Violante: il mio partito non ha difeso diritti del Cav”, lui smentisce

Molti quotidiani (tra cui il Giornale con un’apertura in prima pagina) stamattina hanno rilanciato una frase detta da Luciano Violante durante la presentazione di un libro alla Luiss di Roma (“Il mio partito non ha garantito i diritti di Silvio Berlusconi”). Poche parole che hanno sconcertato i militanti democratici e anche qualche collega dell’esponente Pd.

Luciano Violante

Luciano Violante

E così Violante ha dovuto prendere carta e penna per rettificare quanto sopra riportato. “Alcuni quotidiani di oggi riportano una mia presunta dichiarazione secondo la quale ‘il Pd non ha garantito i diritti di Berlusconi. È una frase che non ho mai pronunciato”. Violante ha poi specificato quanto detto il giorno prima in conferenza stampa: “Nel corso della presentazione di un libro alla Luiss, rispondendo alla domanda di un giornalista, ho ribadito quello che ho sempre sostenuto: a) che il senatore Berlusconi aveva il diritto di difendersi davanti alla Giunta; b) che ho espresso questa opinione non per sostenere le ragioni del senatore, ma a difesa del Pd perchè un partito che non fosse in grado di garantire i diritti dei suoi avversari non sarebbe credibile. Non credo – conclude Violante – che il cospicuo elenco di difensori del senatore Berlusconi abbia bisogno di integrazioni”.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

39 Commenti

  1. Rodolfo Bolla ha scritto:

    A CASA !!!

  2. Mimmo Mucci ha scritto:

    Stanno male questi figli di troia

  3. Mirko Tempesta ha scritto:

    ma che cazzo di problemi ha violante??

  4. Nath Greco ha scritto:

    con 15 mila euro di pensione,potrebbe andare giardinetti anche lui ex comunista

  5. Luisa Bacocchia ha scritto:

    ma vai in FI

  6. Silvia Stanzani ha scritto:

    ci sono le registrazioni della Camera….

  7. Luigi Cristalli ha scritto:

    Se i condannati in terzo grado, hanno ancora il diritto di difendersi davanti alle accuse della sentenza definitiva, e si esclude, quindi, l’automatica esclusione dal Senato in base alle leggi vigenti e al fatto che l’illustre condannato ha perduto i diritti civili, allora non ho capito niente perché chiunque altro, in qualsiasi altra parte del mondo, sarebbe finito immediatamente in galera. Di quali diritti parla Violante.

  8. Anton Ross Effebi ha scritto:

    spero che abbia fatto perdere almeno altri 100.000 voti al partito..questo pezzo di merda che ancora farfuglia!

  9. Alberto Ragogna ha scritto:

    Violante meglio che tu taccia.

  10. Ettore Brondin Bonardi ha scritto:

    merda

  11. Simone T. Paschetto ha scritto:

    si ma non riguarda la questione in discussione.

  12. Adriano Bacherini ha scritto:

    Vergognati fascista travestito e bugiardo!!!

  13. Valerio Cianfrocca ha scritto:

    Fuor di dubbio, ma Violante era lo stesso che a marzo diceva “Berlusconi non è mai stato condannato non vedo perché dovrebbe esserlo stavolta”, salvo poi smentirsi.

  14. Valerio Cianfrocca ha scritto:

    Insomma con il (non)pelato ha sempre avuto un rapporto particolare 😀

  15. Maria Cristina Gnudi ha scritto:

    e per fortuna! si vergognavano troppo o avevano capito che la posta in gioco era la sparizione completa dalla scena politica causa penuria di elettori.

  16. Salvatore Prata ha scritto:

    Tra il Giornale e Violante è lotta dura,per me possono andare a quel paese entrambi.

  17. Mauro Tornaghi ha scritto:

    ma se ci state ancora provando pianta e torna a casa

  18. Antonio Rossi ha scritto:

    Miserabile individuo, spera che il delinquente lo assuma lecca culo.

  19. Francesco Sabatini ha scritto:

    Il partito no, ma tu e D’Alema si che avete fatto gli interessi del delinquente abituale….

  20. Francesco E Basta ha scritto:

    questa è la conferma che stanno tutti in un unico partito, la destra!

  21. Laura Palmieri ha scritto:

    Sclerotico,,,,

  22. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    dovresti ritirarti in buon ordine senza fare il saggio, non ne abbiamo bisogno. a casa

  23. Giovanni Battista Tagliavia ha scritto:

    Meno male

  24. Ezio Enzo Maltese ha scritto:

    c’era ben poco da difendere ,ormai è indifendibileeee….

  25. Gianbattista Mannarini ha scritto:

    epuratelooo!

  26. Adriano Carminati ha scritto:

    Violante stai rompendo

  27. FabrizioArcarese ha scritto:

    Quando Violante parla fa danni. Perchè, una volta per tutte, non si cuce le labbra? Farebbe un bene  a tutti a cominciare da se stesso e dal suo partito…

  28. Roberto Stelluti ha scritto:

    ma questo da che cazzo de parte sta.??

  29. MariaPia Luchi ha scritto:

    Violante! Mi sai che hai dei FORTI problemi!!!

  30. Tonino Mancinelli ha scritto:

    FFFFFFANCU ……..O

  31. Amalia Fasolo ha scritto:

    ma se ha una condanna definitiva ??cos’altro si doveva fare??certo per un parlamentare di sinistra ,che non ha voluto affrntare la fatica di fare una legge sul conflitto d’interesse non c’è molto da dire ..

  32. Ernesto Sessa ha scritto:

    Mira alla presidenza della repubblica. Violante fuori dai coglioni.

  33. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    Sei un buffone della corte di arcore

  34. Alda Macciocca ha scritto:

    ma perchè non vai a morìammazzato?

  35. Loris Accica ha scritto:

    Ma cosa aspettano per disporne l’espulsione?

  36. Irene Moretto ha scritto:

    …e quindi ??????????

  37. Salvatore Gagliarde ha scritto:

    tutti smentiscono, anche quando colti in flagrante

  38. Salvatore Perez ha scritto:

    Basta solo che ci fai capire a quale Partito appartieni!

Lascia un commento