•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Vendola apre a Renzi: “Importante aprire un dialogo”

renzi-vendola

Vendola apre a Renzi: “Importante aprire un dialogo”

“Devo dire chapeau a Renzi, rispetto a quel 70 per cento e a quei 3 milioni che il giorno dell’Immacolata si sono messi in fila e hanno votano”. Poco più di un anno fa Nichi Vendola (leader di Sel) e Matteo Renzi erano competitors alle primarie per nominare il candidato premier del centro-sinistra stravinte da Bersani ed oggi, due giorni dopo il trionfo del Sindaco di Firenze, il governatore della Puglia apre le porte al nuovo segretario del Pd in un’intervista all’ Espresso: “Io con Renzi spero di costruire una casa comune per il futuro”. Eppure un anno fa diceva di lui: “è l’idrolitina nell’acqua morta della politica”.

renzi-vendola

Le idee, i programmi e le provenienze politiche e culturali di entrambi sembrerebbero apparentemente molto diverse, unite però da un sottile filo che in periodi di crescente disapprovazione sociale si ritaglia uno spazio di grande rilievo: vincere. Il voto per Renzi degli elettori è stato dato per un bisogno impellente di vincere e per “rappresentare l’idea che i vecchi gruppi dirigenti costituiscono un blocco, un punto di paralisi: il rinnovamento che producono Matteo e la sua squadra è un fatto serio da cui dobbiamo partire” afferma Vendola. Certo, tra Sel e il Pd che alle ultime elezioni avevano corso insieme, ora ci sono molti elementi di attrito: il partito di Migliore, Stèfano e della Boldrini è all’opposizione mentre i democrat sono gli azionisti di maggioranza dell’esecutivo Letta-Alfano. “Fatti i complimenti, dico anche che ci sono tanti punti assolutamente non condivisibili nella piattaforma di Matteo Renzi, ma vale sicuramente la pena aprire un’interlocuzione vera” continua il governatore della Puglia.

Tuttavia se Renzi diventerà davvero il paladino del bipolarismo attraverso una legge elettorale maggioritaria, Nichi Vendola dovrà riflettere attentamente: o corre da solo rischiando di essere additato di estremismo plausibilmente ottenendo i voti degli elettori più fedeli oppure decidere di essere inglobato all’interno del Partito Democratico per costruire una vera forza social-democratica di modello europeo che al suo interno introduca “i movimenti femministi, gli studenti, il movimento in difesa della costituzione…”. Le vere forze della sinistra di questo paese.

 

Giacomo Salvini


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

79 comments
Antonio Di Palma
Antonio Di Palma

Ventola il prossimo giro vai a casa insieme alla Bindi e altri

Giuseppe Lezzi
Giuseppe Lezzi

Ecco, adesso si miscelano e fanno l'acqua melmosa.

Angela Tonicchi
Angela Tonicchi

meglio che aprire a grillo e, pezzi di ignoranti , non rideva dei tumori, ma quando impareremo a non dirci cazzate, almeno fra di noi, gente comune...

Luca Mazzeo
Luca Mazzeo

Il PD di Renzi e SEL dovranno dialogare, se SEL vorrà avere qualche possibilità di entrare in una compagine di Governo... Ma credo che l'interlocutore di Renzi sarà piuttosto il successore di Vendola. Io fossi negli elettori di SEL punterei su Migliore

Gianfranco Mancini
Gianfranco Mancini

Avanti così contro tutte le cornacchie di questo disgraziato Paese.

Lucio Bufo
Lucio Bufo

cambiare idee è da persone intelligenti, chi non la cambia mai per partito preso è un idiota ... :)

Marcello Novelli
Marcello Novelli

Be', "idrolitina nell'acqua morta della politica" e' un complimento.

Rosa Verde
Rosa Verde

vendola ma non hai capito che hai persa credibilità con tutte queste girovolte. prima con bersani senza se e senza ma, poi una volta in parlamento con i grillini, adesso con renzi. ma non essere ridicolo

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Una brutta fine farà il fu falso comunista, anche questo per una poltrona si vende anche la dignità. Dopo la risata suo morti di cancro è letteralmente sparito, SPERIAMO PER SEMPRE.

Ivan Pelizzon
Ivan Pelizzon

credo,gli stà leccando il culo,visto il successo che fà meglio non farselo contro...ruffiano,và a lavorare

Alan Ford
Alan Ford

ma si, di francia o di spagna purché se magna, vero?

Luigi Cristalli
Luigi Cristalli

Idrolitina, mi sembra un'ottima definizione. Ma tre milioni di elettori, circa, l'hanno messo in tavola. Prendere o lasciare. D'altra parte l'acqua deve essere analizzata per sapere se è inquinata. Dopo, noti i risultati, si decide se è accettabile o meno

Giulio Giliberti
Giulio Giliberti

Vendola è più lungimirante di qualcun altro che fa lo schizzinoso.

Luciano Salardi
Luciano Salardi

Vendola sei un venduto e pensare che ti ho pure votato, ma non ti preoccupare non mi freghi più e il mio voto te lo scordi

Luigi Vigji
Luigi Vigji

vendola non farti infinocchiare, quello li è stato a casa dell'evasore fiscale. renzi,cosa sei andato a fare ad arcore? non sono più fatti tuoi,ora devi dirlo!

Ugo Bruschi
Ugo Bruschi

Cosa non si fa per restare in politica!.... Le palle?!.... Tutti i giorni potrebbero allestire un albero nuovo di natale!....

Santo Sardanelli
Santo Sardanelli

state cercando di formare questa nuovissima coppia politica...?!!

Luca Palazzi
Luca Palazzi

hanno programmi incompatibili, non vedo che c'entri vendola. mah!

Simone Bonanomi
Simone Bonanomi

SEL è la sinistra di governo,dialoga con la base del PD e non fa populismi facili.Meglio essere incarcerato come Pertini che aderire alla cultura becero fascista che stà unendo l'italia.

Vincenzo Civino
Vincenzo Civino

Tenta di avere un incarico di governo appena sarà stato cacciato dalla Puglia!!!!

Marino Pitteri
Marino Pitteri

e allora? mi pare normale che in una certa area il leader del piccolo partito voglia aprire un dialogo con il leader del partito principale, per quanto ne abbia parlato con sarcasmo e durezza in precedenza. Mica gli ha giurato fedeltà fino alla morte.

Luciano Pallini
Luciano Pallini

nel Labour c'è sempre stata una minoranza trotskista..

Ivana Aragona
Ivana Aragona

il carro è grande, ma ancora non sa che va spinto

Vilma Ciardi
Vilma Ciardi

ke falsità, cmq, è la storia infinita ke continua..........affanculo tutti, il pugliese no, magari gli fa piacere...........

Davide Bolli
Davide Bolli

Vendola il nulla in persona.....Bertinotti . 2 magna magna bla bla

Renata Pelati
Renata Pelati

La solita ruota in cui girano i soliti criceti!

Piero Ermini
Piero Ermini

Un anno in politica equivale ad un secolo