•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 dicembre, 2013

articolo scritto da:

D’Alema depone l’ascia di guerra e ammette la sconfitta “Non guiderò nessuna corrente”

D’Alema depone l’ascia di guerra e ammette la sconfitta “Non guiderò nessuna corrente”

“La battaglia politica si fa quando c’è il congresso. Ognuno è libero di esprimere la sua opinione ma non io non parteciperò ad una dialettica legittima che ora ha altri protagonisti di un’altra generazione”. Massimo D’Alema depone l’ascia di guerra e ammette la sconfitta. Renzi ha vinto e lui non si metterà alla guida di nessuna corrente interna come invece era parso in un primo momento. L’ex premier rivela poi di non aver alcun compito da delegare al suo ex delfino Cuperlo: “Non ho il compito di dargli direttive. Ho fatto una battaglia congressuale a suo sostegno perché lo ritenevo il migliore candidato possibile, prendo atto del risultato. Ma non ho intenzione di animare correnti“. “Sarebbe ridicolo da parte mia – continua D’Alema – avere il compito di dare a Cuperlo direttive o imporre divieti. Su questa vicenda non ho espresso neppure pareri, Cuperlo è passato a trovarmi ieri sera dopo aver incontrato Renzi e non prima, come impropriamente scritto”. Per l’ex presidente del Consiglio si profila quindi un futuro impegnato in altre attività: “Presiedo una fondazione culturale e lunedì partirò per Teheran per parlare degli impegni Ue e non degli assetti del Pd”.

Cuperlo rifiuta la presidenza – Stando ad alcune indiscrezioni, Gianni Cuperlo avrebbe detto no alla presidenza di partito spiegando di non voler ricoprire incarichi all’interno del Pd. L’ex presidente di Fgci ha spiegato di voler guidare l’area che a lui fa riferimento. Si riapre quindi il toto nomi. Tra i papabili c’è anche Alfredo Reichlin.

Camusso “Sciopero generale non basta più” – L’ascesa di Matteo Renzi alla segreteria democratica sembra aver creato più di uno scompiglio anche in casa Cgil. Susanna Camusso ha infatti dichiarato che lo sciopero generale, piatto forte del sindacato dei lavoratori, non basta più. “In una situazione di crisi come questa si tratta di uno strumento non più sufficiente a esprimere la protesta dei lavoratori” ha detto Camusso.

Andrea Turco

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

79 Commenti

  1. Nicola Berardi ha scritto:

    Fosse vero

  2. Giovanni Facchini ha scritto:

    Il perfidone lascia che Matteuccio si impicchi da solo…ahaha! I serpenti sotto le foglie non muoiono mai!

  3. Francesco Manghina ha scritto:

    diciamo che ci sei arrivato..spintaneamente

  4. Federico Marini ha scritto:

    di legno!

  5. Lucia Locatelli ha scritto:

    Ma! Siamo talmente abituati che non se ne vanno via mai che è proprio difficile credergli.

  6. MariaPia Luchi ha scritto:

    MAGARI!!!
    Ha già dato; Ora spazio ai GIOVANI!!

  7. Riccardo Bottegal ha scritto:

    beh… dopo essere stato trombato da scalfarotto…

  8. Vito D'Anna ha scritto:

    Ma vai a trovarti un lavoro!

  9. Settimio Sette Gorgoroni ha scritto:

    D’Alema e sempre stato un …pugnulatore alle spalle…. vattene a casa baffettino di m…a.

  10. Franca Crivella ha scritto:

    Possiamo stare tranquilli?

  11. Abece Dario ha scritto:

    Cognome:D’Alema
    Professione: Ex-autista di corrente

  12. Keivan Hadji Hossein ha scritto:

    Matteo, non fidarti!

  13. Catia Porri ha scritto:

    detto tra noi… un po’ se lo merita anche il venditore di pentole fiorentino…

  14. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    così sia. amen

  15. Giovanni Facchini ha scritto:

    Il perfidone fa valere spocchiosamente la sua superiorità culturale sul ragazzetto.Ma lui non ne ha mai azzeccata una….

  16. Mauro Tomassetti ha scritto:

    Era ora! Anzi è troppo tardi!

  17. Luca Piccardi ha scritto:

    Finito di rubare? Non ci credo come non credo alle favole di lavoro progesso e giustizia con le quali vi riempite la bocca. Ladri

  18. Maurizia Marconi ha scritto:

    Arrogante!!!!

  19. Matteo Ciarlante ha scritto:

    Massimo, massimo. Come rosichi, massimo.

  20. Norina Jone Pellizzari ha scritto:

    insomma sei anziano e ormai scaduto come lo yogurt

  21. Rino Ferrara ha scritto:

    quanto durerà l’astinenza????

  22. Francesco De Stefano ha scritto:

    era ora d’alema, dico che non partecipa alla dialettica con le nuove generazioni per non ammettere i suoi errori!, dillo chiaramente.

  23. Agnese Diana ha scritto:

    Era ora! !!!

  24. Noris Di Vico ha scritto:

    E’ solo una “finta”.

  25. Mariella Marconi ha scritto:

    quindi? sparisci una volta per tutte?

  26. Tatiana Staccini ha scritto:

    o bravo…cosi mi piaci…..lascia perde….largo ai giovani….hai fatto anche tu il tuo tempo…..oltre che un gran caos……

  27. Franco Cannavacciuolo ha scritto:

    Basta che mantenga la parola data e si ritiri in buon ordine,magari a riflettere sugli errori degli ultimi 20 anni.

  28. Silvana Gosti ha scritto:

    era ora

  29. Sandro Di Spigna ha scritto:

    sei finito …

  30. Ivana Aragona ha scritto:

    AMEN

  31. Marcello Bartalesi ha scritto:

    parole sagge.

  32. Mat Teo ha scritto:

    rubare de che?

  33. Rita Manna ha scritto:

    l’alleato storico del berlusca

  34. Fabio Todisco ha scritto:

    depone????? un guerrafondaio fallito come lui?????

  35. Fabio Todisco ha scritto:

    superiorita’ culturale???????!!!

  36. Luca Piccardi ha scritto:

    Finanziamento illecito ai partiti
    Secondo un’inchiesta di Maurizio Tortorella sul settimanale Panorama, nel 1985 Massimo D’Alema, allora segretario regionale del PCI in Puglia avrebbe ricevuto un contributo di 20 milioni di lire per il partito da parte di Francesco Cavallari, imprenditore barese, “re” delle case di cura riunite[19][20]. L’episodio sarebbe stato ammesso da D’Alema in sede processuale, e, sempre secondo quanto riportato da Panorama il giudice Russi nel decreto di archiviazione del caso avrebbe aggiunto le seguenti considerazioni: “Uno degli episodi di illecito finanziario, e cioè la corresponsione di un contributo di 20 milioni in favore del Pci, ha trovato sostanziale conferma, pur nella diversità di alcuni elementi marginali, nella leale dichiarazione dell’onorevole D’Alema (…)”[21]. L’inchiesta sottolinea inoltre come all’epoca dei fatti la vicenda non avesse trovato spazio sulla stampa[22]. Il reato è risultato già prescritto all’inizio delle indagini.[23] favore delle lobby

  37. Augusto Camilletti ha scritto:

    allora fuori dai coglioni

  38. Alberto Tosetto ha scritto:

    È il contrario. Non legittima Renzi, chiara indicazione ai suoi di non votarlo.

  39. Luigi Birindelli ha scritto:

    vai acasa

  40. Pietro Favaro ha scritto:

    … meno male si toglie dai …. di mezzo, sarà??

  41. Mario Occhilupo ha scritto:

    Farebbe bene a cambiare stato,magari potrebbe andare in Congo…..!!!!!!!!!!!

  42. Giorgio Maria Cambié ha scritto:

    Adesso ha tutto il tempo per veleggiare con l’ Icarus

  43. Enrico Morroni ha scritto:

    I politici sono FALSI ma questo li batte tutti!!

  44. Mimmo Ristori ha scritto:

    Ma perché non segue la corrente con la sua barca a vela e si leva di torno; ha già fatto abbastanza alla sinistra italiana.

  45. Giuseppe Bonura ha scritto:

    menomale

  46. Antonio Palozzo ha scritto:

    Cerca di convincere anche Berlusconi ad abdicare.

  47. Beppe Marabotto ha scritto:

    Bravo! Va fora ‘d le bale!

  48. Angelo Masia ha scritto:

    ERA ORA

  49. Roberto Moccia ha scritto:

    faccia di ciola ..si e’ fatto un impero in salento coi soldi nostri ..e c’e gente che ancora lo vota…merdacccia

  50. Comitato Risveglio ha scritto:

    ..che bella notizia! sarà vero?

  51. Giovanni Marino ha scritto:

    Finalmente !

  52. MarioGe Trovy ha scritto:

    a casa,o meglio:in barca !

  53. Biagio Iannuzzi ha scritto:

    Io gli credo e voi? ps. sono apena stato rinchiuso in un centro pscichiatrico e legato con la camicia di forza.

  54. Alter Nativo ha scritto:

    …caro Massimo, ti resta sempre il PdL. In fondo è anche figlio tuo… 😉

  55. Sergio Fortunato ha scritto:

    ha fatto quello che fanno le persone serie ed io non sonodel suo partito lo dico con sincerità

  56. Raffaele Zullo ha scritto:

    Perciò annasse proprio lì, si li, a fanculo ed anche al più presto, ha venduto la sx ed ha pensato solo si caxxi suoi.
    Andrebbe cancellato.

  57. Corrado Cimatti ha scritto:

    Approfitto dell’occasione per ringraziare dalema per aver avviato la distruzione di telecom italia

  58. Mangino Michele ha scritto:

    Bravo Massimo! é giusto il tuo passo indietro, credo che nessuno di noi neghi la tua esperinza di tantissimo anni di carriera politica ad altissimi livelli. Esperinza che dovresti cmq mettere al servizio del partito per tirar su futuri dirigenti del nostro partito. Tu stesso più volte hai detto di questo tuo percorso formativo politico. Grazie Massimo

  59. Maria Grazia Moscatelli ha scritto:

    da buon “marinaio” potrebbe prendere il largo con la sua “barchetta”. Veleggiare e’ divertente e molto rilassante!!!!

  60. Maria Grazia Moscatelli ha scritto:

    guarda che i veri matti sono tutti fuori!!!!

  61. Maria Grazia Moscatelli ha scritto:

    Dio t’ascolti!!!!

  62. Giuseppe Pontello ha scritto:

    …se agli Esteri c’era lui i maro’ ritornavano subito…

  63. Giusy Saracino ha scritto:

    il tuo tempo e’ terminato caro baffinoi il tempo al tempo tutti arriveranno al traguardo ecco come dice alter nativo vai con slvio il tuo acerrimo nemico forse ti salvera’ lui adesso

  64. Gustavo Tirini ha scritto:

    Sarà vero? Non ci credo finché succederà davvero. Ai miracoli non ho mai creduto.

  65. Fosco Massimiliano Magaraggia ha scritto:

    fora di ball…..

  66. Flavio Lotti ha scritto:

    Sarà vero? Ma era l’ora!!!!!!

  67. Brunilde Bertacco ha scritto:

    Dovresti tacere e nasconderti,hai rovinato con i tuoi strali il PD…sei un verme!

  68. Vincenzo Dornetti ha scritto:

    per chi ci crede..

  69. Mimmo Pappalardo ha scritto:

    Non ci crederò mai……..lavorerà nell’ombra, come ha sempre fatto…..in effetti per lui cosa cambia, non ha perso nessuna carica ufficiale, la sua carica di burattinaio nessuno la tocca.

  70. Marcello Novelli ha scritto:

    Alleluja.

  71. Santo Sardanelli ha scritto:

    in quanto quelli di vecchia data sono oramai putrefatti.

  72. Riccardo Demaria ha scritto:

    Era ora che si decidesse a mollare, dopo che l’82% dei nostri elettori aveva sonoramente sconfitto il suo prestanome Cuperlo.

  73. Massimo Romano ha scritto:

    I veri statisti sanno quando uscire di scena; è una lezione di stile nei confronti di chi si ostina a rimanere attaccato alla sua poltrona per difendere suoi interessi privati e verso chi urla e sbraita senza costrutto…

  74. Giulio Giliberti ha scritto:

    Bene!

  75. Milva Rulli ha scritto:

    È cosa buona e giusta….il fatto che Lei scompaia dalla scena politica!!!

  76. Francesco Sabatini ha scritto:

    Non ci credo, è stato da sempre quello che ha manovrato nell’ombra e ha distrutto la sinistra Italiana.

  77. Eugenio Policriti ha scritto:

    sagiamente :prima che mi cacci me ne vado ma troppi sene devono anda’ basta CO STI VECCHI RINCOJONITI

  78. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Meglio che stia zitto! Vada al largo con la barca e si rilassi!

  79. Lombardi Francesco ha scritto:

    dovrebbero seguirlo tutti i suoi ex delfini che oggi hanno cambiato schieramenti.

Lascia un commento