•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Fassina: “Interverremo sugli esodati, le risorse sono cospicue”

Fassina: “Interverremo sugli esodati, le risorse sono cospicue”

Novità in vista per gli esodati. E dovrebbero essere novità positive. Secondo il viceministro dell’Economia, Stefano Fassina, infatti, “ci sarà un intervento importante, stanziando risorse cospicue, sui lavoratori esodati che sarebbero dovuti andare in pensione nel 2014 e che, quindi, rimarrebbero senza nulla”. “Stiamo parlando di circa 20 mila persone”.

Così Fassina risponde a chi gli chiedeva di novità a firma del governo sulla Legge di Stabilità, ancora in discussione alla Camera. E se la finanziaria ancora non disvela interventi sulle pensioni ecco che invece si intravede qualche spiraglio per gli esodati.

esodati

Sulla questione era intervenuto nei giorni scorsi anche il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, dichiarando: “Ci aspettiamo sul tema degli esodati un rapporto trimestrale sul sito dell’Inps per sapere quanti soggetti sono stati trattati, quante persone hanno ricevuto la lettera e quante pensioni sono state liquidate”.

Conferme sull’emendamento del Governo a sostegno degli esodati vengono dal presidente della commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia (Pd). “So che l’esecutivo ci sta lavorando – dice Boccia – dopo i primi due giorni di confronto in Commissione il Governo farà la sintesi delle proprie esigenze e, doverosamente, anche di quelle di tutti i gruppi, compresi quell’ opposizione e penso che nel fine settimana presenterà queste proposte di sintesi”.

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Come si chiamerà il gruppo degli scissionisti Pd?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle Voluttà

#efamolostoflavio

#efamolostoflavio

Pubblicità

articolo scritto da: