•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Uruguay, approvata la “contestata” legge sulla marijuana

uruguay

L’Uruguay è diventato il primo Paese al mondo a legalizzare la produzione, il consumo e il commercio della marijuana: dopo quasi dodici ore di dibattito, il Senato uruguaiano ha approvato il testo della legge proposto dal governo. La norma è stata approvata con 16 voti a favore e 13 contrari, su un totale di 30 seggi (era assente uno dei senatori), in altre parole soltanto con i voti della coalizione al governo.

Come anticipato nei giorni precedenti, la legge permetterà la legalizzazione della produzione, del consumo e del commercio della marijuana: infatti, sarà consentito ai cittadini maggiorenni, residenti nel Paese, di acquistare fino a 40 grammi di marijuana. Va precisato che, qualora fosse confermata la sua costituzionalità, la legge entrerà in vigore ad aprile del 2014. La legge è stata proposta dal governo con l’obiettivo di ridurre le fonti di guadagno della criminalità organizzata nel Paese.

JosèMujica, Presidente dell'Uruguay

JosèMujica, Presidente dell’Uruguay

Lo stesso Presidente José Mujica, ha affermato che l’obiettivo della legge non è, infatti, trasformare l’Uruguay nel Paese del fumo libero, ma evitare di ricorrere a politiche proibizionistiche per “strappare un mercato importante ai trafficanti di droga”. Il senatore Roberto Conde ha aggiunto: “È una risposta pragmatica al traffico di droga, poiché la guerra al narcotraffico in Sudamerica è fallita”.

La proposta di legge del governo è stata criticata sin da subito, anche dalla comunità internazionale. D’altronde, la sua approvazione avviene all’interno di un crescente dibattito sulla legalizzazione delle droghe in America Latina, e lo scorso luglio, durante la sua visita in Brasile, Papa Francesco aveva criticato i piani di legalizzazione della droga, però senza fare un diretto riferimento all’Uruguay. In Uruguay, i leader dell’opposizione hanno sostenuto che la legge approvata rappresenta una violazione dei trattati internazionali in ambito di droghe, ma le loro accuse non hanno intimorito i sostenitori della legge nel Paese, che sono scesi nelle strade per festeggiare la sua approvazione.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

2 comments