•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 12 dicembre, 2013

articolo scritto da:

La moglie di Faraone scrive al deputato grillino Nuti: “Temo per la vita della mia bambina”

Sicilia, Ars 97 indagati per fondi ai gruppi

Continuano le polemiche riguardo il comportamento di Riccardo Nuti, deputato del Movimento 5 Stelle, che due giorni fa ha pubblicato sulla propria pagina facebook l‘indirizzo di casa e la targa dell’auto della consorte del parlamentare Pd e neo responsabile del partito per la scuola, Davide Faraone. Secondo Nuti, infatti, il siciliano Faraone, appena entrato nella nuova segreteria di Matteo Renzi, qualche anno fa avrebbe intrattenuto rapporti poco chiari con alcuni personaggi vicini alla mafia.

Riccardo Nuti

Riccardo Nuti

L’azzardato gesto di Nuti ha spinto la moglie di Farone, Rosi Pennino, anche lei politicamente impegnata a sinistra, a inviare una lettera in cui si pretendono pubbliche scuse da parte del parlamentare pentastellato. Di seguito il testo integrale della missiva.

Gentile signor Nuti, è tra le righe che trovo il coraggio di rompere il rumore del silenzio, che circonda frastornante queste ultime ore, catapultata, mio malgrado in una violenza pubblica che fa rimbombare il mio nome, la mia data di nascita, la mia targa ed il mio indirizzo della casa in cui vivo con la mia bambina; ho cercato comunque di lavorare oggi, di andare avanti, di immaginare che le questioni di fango e opportunismo mediatico, su vicende che nulla hanno a che fare con la realtà dei fatti riferiti al padre di mia figlia, passassero per le vie della politica, delle sedi opportune, delle giuste querele….ma poi , tornata a casa, avevo paura di far stare la mia piccola in giardino, controllavo continuamente porte e finestre e guardavo le auto che rallentavano con il cuore in gola…non si può avere paura di stare a casa propria, di non si può avere paura per l’incolumità dei propri cari, perché, qualcuno che siede nei banchi del parlamento, pubblica a tua insaputa i tuoi dati personali dentro una vicenda, inverosimile, solo per farsi quella pubblicità che diversamente non sarebbe in grado di farsi, mentre si occupa dei bisogni del paese e degli italiani.

Non voglio dilungarmi, anticipo che, nelle sedi opportune sporgerò denuncia, sentire violentata la propria intimità, per una persona che, come me, ha chiuso sempre nel silenzio, dolori, vicende e vita personale è davvero devastante. Sono cresciuta all’interno di un percorso politico che mi ha vista condurre battaglie importanti al fianco dei bisogni e delle lotte per la legalità portate avanti nel quartiere in cui sono nata, che amo e che ho dovuto abbandonare, insieme al mio impegno, per via di dolorose vicende intime e personali.

Sono figlia dello Zen di palermo, e non intendo neppure discutere su quanto, lei signor Nuti asserisce in merito a sedicenti rapporti con la malavita, ma sono cresciuta anche studiando per coltivare la mia passione politica, studiando attraverso i sacrifici di mio padre, operaio, un solo stipendio, quattro figli, con il sogno di vederci dottori, e studiando ho maturato la convinzione che la politica è una cosa seria, che le istituzioni, la prassi, le modalità, le regole e il rispetto delle persone in quanto tali, contribuiscono a rendere più grande questo nostro paese, io purtroppo, non appartengo come lei, al popolo che crede che la democrazia vada delegata ad un tweet oppure ad internet, io, signor Nuti, mi scusi, vengo dalle Frattocchie, ho studiato politica lì.

Non voglio stare a casa mia ed avere paura, non voglio vivere nella paura per la mia bambina, ne negarle di stare sola in giardino, esigo intanto, le sue scuse pubbliche ed immediate, per aver violentato la nostra privacy senza nessun titolo e nessuna giustificazione, esponendo me e la mia famiglia alla mercé di chi può farci del male, intanto da uomo delle istituzioni, nel pieno titolo dei miei diritti di cittadina libera e onesta le chiedo questo, per il resto, convinta come sono, che esistano luoghi opportuni per denunciare e fare giustizia andrò avanti, per le vie in cui credo, per dimostrare che , un cittadino può e deve avvalersi dei propri diritti credendo nelle istituzioni, non delegandole a facebook , ne trasformando il Parlamento Italiano in un circo.

Le sue scuse, signor Nuti, sono un gesto morale che lei ha come obbligo nei riguardi del pericolo a cui ci ha esposti e nel rispetto della nostra privacy violentata, le sue scuse alla mia famiglia, sarebbero , forse, il primo atto istituzionale che lei compierebbe da uomo delle istituzioni…non basta aver oscurato un link, lei ci deve le sue scuse per la paura che avrò negli occhi nei giorni a venire da mamma angosciata e per quella che trasmetterò alla mia bambina..le sue scuse, signor Nuti alla nostra famiglia per aver oltrepassato il limite della superficialità, credendo di aver il diritto di violentare la nostra intimità.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

45 Commenti

  1. Diego Gavazzeni ha scritto:

    La signora può stare tranquilla, ha la protezione di “basettone” 😉
    http://www.yourban.net/wp-content/uploads/pizzuto-agostino.jpeg

  2. Maria Rosa Cresci ha scritto:

    comunque è scemo!!!!

  3. Luca Gabbi ha scritto:

    NUTI STRONZO, TECNICA CLASSICA FASCISTA!!! INFATTI, 5STELLE E PNF… VABBE, AFFINITÀ 100%! BASTARDI…

  4. Umberto Banchieri ha scritto:

    Ha fatto bene a denunciarlo! Questi sono squadristi, punto e basta.

  5. Laura Mang O ha scritto:

    Ma è pazzo??

  6. Agnese Diana ha scritto:

    Ma si può arrivare a coinvolgere anche la famiglia?

  7. Roberto Drioli ha scritto:

    intimidazioni fasciste!

  8. Giuseppe D'Urso ha scritto:

    ha detto denuncerò, non so cosa aspetta.

  9. Bencivenga Antonio ha scritto:

    quanto fatto da questo grillino e’ solo da irresponsabile e delinquenziale

  10. Eschimo Quaranta ha scritto:

    Nuti è un ragazzotto inconsapevole, provocatore su mandato, che si diverte percependo 12000 euro mese…..

  11. Perini Luigi ha scritto:

    Da un seguace di un pluriassassino che non ha passato in carcere neppure tre secondi cosa ci si può aspettare…

  12. Alfredo Musumeci ha scritto:

    vedi il vero problema non è la signora, ma dopo l’intervento di Nuti alla camera il presidente di turno non ha dato la parola al deputato Faraone per di difendersi, lo sai chi era’ il cittadino Di maio guarda caso del m5s e mi questo puzza tanto del comportamento dei cittadini alla camera

  13. Michele Lopiano ha scritto:

    questi cinque stelle sono pericolosi incompetenti arroganti ignoranti e male addottrinati dal loro duce .

  14. Alessandro Sopetti ha scritto:

    Oramai sono oltre, delirio di onnipotenza pure loro.

  15. Saverio Mucci ha scritto:

    Nuti inqualificabile, metodi da ventennio

  16. Angelo Vicari ha scritto:

    Povera creatura mi fai quasi pena

  17. Bruna Stefanini ha scritto:

    ma cosa c’entra la casa, la moglie, la famiglia ma questi davvero sono metodi cileni… scuse pubbliche? Denuncia altrochè

  18. Gennaro Di Marco ha scritto:

    una volta si protestava con lo slogan:la fantasia al potere, oggi si è affermato, e purtroppo non è solo uno slogan, i coglioni al potere. Nuti neanche riesce a comprendere il danno che fa alla famiglia Faraone e i rischi cui li espone. A lui basta dire tutti a casa e avere il suo momento di gloria

  19. Gennaro Di Marco ha scritto:

    a stronzo ma ci sei o ci fai?

  20. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Faccia pure la denuncia, scoprirà che gli atti delle indagini sono PUBBLICI e quindi non può fare alcuna denuncia.

  21. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Quando il saggio indica la Luna, l’idiota guarda il dito.
    Così invece di guardare i legami con la mafia si cerca di sparlare di chi li ha denunciati… I miei più vivi complimenti ai tanti idioti 😉

  22. Enrico Villari ha scritto:

    Bastardi fascisti nazisti !!! Ma stiano attenti che siamo milioni!!!!! Gli facciamo un culo cosi’ che nemmeno se li immaginano a loro ed al loro cantastorie Beppone Grullone !!!!!! Non permetteremo la rinascita di una dittatura fascita o grullista !!!!!!!!!!

  23. Francesco Rea ha scritto:

    I veri idioti siete voi che ormai guardate solo il dito del vostro dittatore Beppe Grillo.

  24. Angelo Masia ha scritto:

    bene, un imbecille non merita pietà

  25. Antonio Corvaglia ha scritto:

    i mafiosi dell antimafia a 5 stelle

  26. Fioravanti Lorena ha scritto:

    povera italia che gente di m….al governo

  27. Ugo Bruschi ha scritto:

    La famiglia non si tocca. Ma questi finti tutori dei diritti devono andare FUORI DA COGLIONI. Non hanno le capacità di trovare soluzioni se non quella di VIOLENTARE i cittadini. Non rispettano e non fanno rispettare le leggi. Cara signora dalle mille ragioni, “violenti” suo marito per il torto che fa agli italiani. Se vuole fare un atto di onesta si dimetta, in modo tale che possano rimanere solo i soliti 4 coglioni facili bersagli.

  28. Roberto Artesiano ha scritto:

    una persona che ha paura non si preoccupa di pretendere delle scuse, evidentemente è vero quello che dice nuti

  29. Roberto Artesiano ha scritto:

    magari ogni tanto leggi l’articolo oltre che il solo titolo

  30. Simone Serafin ha scritto:

    Questo del m5 e’ proprio un gran pirla

  31. Antonio De Monte ha scritto:

    Effettivamente Nuti è un perfetto vigliacco!,,,

  32. Raul Davolio ha scritto:

    …siete una manica di animali, grillusconidi del cazzo….

  33. Angelo Dragone ha scritto:

    Hai voluto la bicicletta?… adesso pedala!

  34. Traina Danilo ha scritto:

    Dovrebbero dare indirizzi di tutti. Così la gente va a chiedere il conto a casa loro.

  35. Maria Damaso ha scritto:

    Nuti, sei un ignorante. Vero che il tuo guru ha detto che non disdegna i voti della mafia, ma non mettere a repentaglio la vita delle persone..

  36. Antonio Solazzo ha scritto:

    c’è poco da scherzare, questi sono metodi fascisti e basta

  37. Luca Minucelli ha scritto:

    Atti di vero e proprio squadrismo

  38. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Sei da querela.

  39. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Il termine “assassino” secondo il vocabolario implica l’omicidio volontario, quando invece il suo reato è COLPOSO, saresti querelabile.

  40. Diego Gavazzeni ha scritto:

    Stando alla sua rendicontazione ne guadagna 1700 al mese:
    http://www.tirendiconto.it/trasparenza/rendicontazione.php?user=76&mese=5

  41. Perini Luigi ha scritto:

    Schettino in proporzione ha ammazzato meno persone e certamente non l’ha fatto apposta. Ci mancherebbe. Se uno passa per fare il bullo con il semaforo rosso e stermina una famiglia intera cos’é? UN PLURIOMICIDA: VA MEGLIO? Avvisa il comandante Beppe Grillo che non è carino percorrere con il SUV strade con divieto di accesso ed avventurarsi sul ghiaccio . Poi è vero coi soldi non si va in galera. Se per te è normale….

  42. Maria Damaso ha scritto:

    stai sbagliando il tiro, se Nuti non fosse stato un parlamentare sicuramente sarebbe stato querelatio lui- Ho uisato la parola ignorante per ignorare perchè lui non ha la minima idea di come agisce la mafia e non si è reso conto della gravità del suo gesto

  43. Eschimo Quaranta ha scritto:

    A noi cittadini costa anche di più dei 12000 euro mese.Che poi li prenda lui o grilcasaleggio ha poca importanza…..

Lascia un commento