•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 14 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Legge elettorale, Roberto Giachetti sospende sciopero della fame

Legge elettorale, Roberto Giachetti sospende sciopero della fame

Legge elettorale, Roberto Giachetti sospende sciopero della fame. Roberto Giachetti da oggi sospende lo sciopero della fame, “rimanendo vigile sull’approvazione della legge elettorale”. Il vice presidente della Camera e deputato dem aveva ripreso lo sciopero della fame dall’ottobre scorso per chiedere una riforma del Porcellum che ridia agli elettori il potere di scelta e garantisca la governabilità. La comunicazione di sospendere lo sciopero della fame da parte del deputato democratico è arrivata nel corso di una conferenza stampa convocata presso la sede del partito a cui ha partecipato, seduto tra i giornalisti, anche il neo segretario del Partito Democratico Matteo Renzi. Giachetti ha ricordato come il suo gesto di protesta sia anche proteso alla difesa dell’impostazione bipolarista del sistema politico italiano.

Legge elettorale, Roberto Giachetti sospende sciopero della fame

Boldrini “Legge elettorale, emergenza assoluta” – Secondo il presidente della Camera Laura Boldrini bisogna dare risposte sulla “riforma della legge elettorale ormai divenuta una emergenza assoluta”. La riforma del Porcellum “passa ora alla Camera ma non è uno scippo”. Per questo “giudico un fatto molto positivo l’incontro con il presidente del Senato Grasso per decidere, in pieno accordo, che la legge elettorale passerà ora all’esame della Camera, mentre il Senato si occuperà delle riforme”.

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

8 Commenti

  1. Franco Crespino ha scritto:

    beh… arriva natale e i panettoni farciti con lo zampone come si fa a rifiutarli… da buon radicale

  2. Andrea Percoco ha scritto:

    buffone…era tuuta una finta per commuovere gli ingenui..

  3. Marco Mocci ha scritto:

    Ha capito finalmente che il suo partito preferisce farlo morire di fame piuttosto che cambiare il porcellum

  4. Giovanni Cavallo ha scritto:

    Tutti quelli che sanno almeno l’abc della politica capiscono che il passaggio della legge elettorale alla Camera è una svolta definitiva. Fortemente voluta dal Pd, per altro.

  5. Marco Mocci ha scritto:

    Giovanni Cavallo fortemente voluta quando dal pd? Quando ha votato compatto insieme al pdl contro la mozione di Giachetti per tornare al mattarellum tanto per iniziare? Chi capisce l’ABC delle prese per il culo capisce che il pd è peggio del pdl, almenp questi ultimi praticamente ormai lo ammettono d essere dei ladri al contrario del pd che fa finta di essere Robin Hood ma lo fa al contrario da 20 anni!

  6. Giovanni Cavallo ha scritto:

    Era un tempo in cui il governo rischiava e si doveva dar retta anche a Berlusconi. Le cose sono cambiate: Berlusconi è svanito e Grillo sta scemando. Il Pd ha voluto fortemente il passaggio della Legge elettorale alla Camera. Il resto è passato.

  7. Gianna Zorzi ha scritto:

    Illuso

  8. Gianna Zorzi ha scritto:

    sogna Giovanni …………….sogna

Lascia un commento