•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 14 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Quando la Boldrini viaggia col compagno

boldrini viaggia col compagno

Non poteva passare in tranquillità la visita di Laura Boldrini in Sudafrica per portare omaggio alla salma di Nelson Mandela. Ad aprire il fuoco è stato Il Giornale, che l’ha accusata di essere andata in trasferta a Johannesburg accompagnata dal fidanzato “a nostre spese”. In effetti, nella ventina di persone che – secondo Lettera43 – stavano sul Falcon della Presidenza del Consiglio, assieme al responsabile della comunicazione della Boldrini, al suo portavoce e alla consigliera per le relazioni internazionali, c’era la sua scorta e Vittorio Longhi, il compagno.

E’ la stessa testata a far notare che le spese di soggiorno sono state ridotte al minimo (la delegazione ha dormito e forse anche mangiato sull’aereo), ma è intervenuta la Boldrini stessa. Prima ha affidato alla rete una risposta sulla parte economica, sottolineando che “la delegazione ha viaggiato di notte sia all’andata che al ritorno” (non si è speso nulla per dormire) e “non ci sono state spese di viaggio” (cioè si è speso solo il costo della trasferta in aereo, a prescindere dal numero di partecipanti), mentre tutta la sua delegazione ha rinunciato all’indennità di missione. In sostanza si è speso solo per la sicurezza della Boldrini: “L’indennità di missione del personale di scorta ammonta complessivamente a 300 euro circa”.

boldrini viaggia col compagno

Alla Boldrini, però, la critica sul compagno non è proprio andata giù: secondo lei, dietro quell’accusa, c’è ben altro: “In queste critiche sento forte l’impronta di una arretratezza sessista dura a morire nella vita pubblica italiana – ha scritto su Facebook -. A fare scandalo è il fatto che una donna delle istituzioni sia accompagnata da suo marito o dal suo compagno”.

A suo dire, infatti, “Nessuno si sogna di contestare la presenza di una moglie o di una compagna al fianco dei vertici istituzionali di genere maschile. In Italia come in tutto il mondo, da sempre persone con incarichi istituzionali viaggiano in coppia, senza che questo rappresenti uno scandalo. Lo fanno negli Stati Uniti come in Europa, in Asia come in Africa”. Morale, per la presidente le polemiche scatenate “penso che non riguardino solo me, ma lo spazio che a noi donne viene concesso nell’Italia di oggi. C’è ancora molta strada da fare“. Quella del prossimo viaggio, magari.

Gabriele Maestri


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

40 comments
Alin Rossi
Alin Rossi

chi sei !!! ilfidanzato della bald...

Vito Martinelli
Vito Martinelli

Appartengono TUTTI alla stessa razza il più pulito è portatore di rogna

Bisicchia Andrea
Bisicchia Andrea

se no le si raffredda il fianco!!!Lei fa finta di non conoscere le regole!!!!

Angelo Masia
Angelo Masia

su questo concordo con te, però si rischia di vedere la pagliuzza e non vedere la trave. guarda che le consorti hanno sempre accompagnato i leader nei viaggi istituzionali, in qualsiasi parte del pianeta, senza che mai nessuno abbia avuto niente da dire. questo è il primo caso, sollevato da un giornale di parte. forse serve solo per nascondere il vero ladrocinio che tutti i giorni fa man basse nelle casse dello stato

Giovanni Facchini
Giovanni Facchini

Se è rivolto a me caro Bufo,fascista lo dici a tua sorella.Chiaro? Perchè qui le porcate di Berlusconi non c'entrano.E del fatto che una notizia (vera) la riporti il giornale del nano non me ne batte una cippa..

Lucio Bufo
Lucio Bufo

eh già, per Berlusconi tutto è lecito e giusto, per gli altri è tutto sbagliato .... ma andate a farvi fottere, fascisti fuori dal tempo ...

Angelo Masia
Angelo Masia

il gesto di sobrietà può essere fatto in qualsiasi momento se però si va al sodo lo stato italiano non ci ha rimesso un euro. la polemica è solo strumentale da parte di un giornale padronale che in altri tempi non vedeva le grosse porcherie che faceva il suo padrone con gli aerei di stato

Poli Fabrizio
Poli Fabrizio

se tutti i politici si fanno i porci comodi e' giusto che lo faccia pure lei..

Monica Biagini
Monica Biagini

Cara Boldrini...Il marito della Merkel a pasqua è venuto in Italia con un volo Ryanair non con l'aereo presidenziale. ...

Francesco E Basta
Francesco E Basta

uno o due cosa cambia, chissà perchè se io parto con qualcuno.. la seconda persona paga eccome!

Mauro Di Vincenzo
Mauro Di Vincenzo

in america è stato sempre cosi, le mogli dei presidenti americani hanno una vita parallela nelle attività sociali, invece qui in italia è un modo per campare sulle spalle degli italiani, cioè le nostre, chi difende un essere spregevole come la boldrini vuol dire che è al suo stesso livello

Massimo Morelli
Massimo Morelli

Il problema non è il viaggiare col compagno... Ma chi paga. La reazione sessista è il tipico specchietto per ke allodole

Alin Rossi
Alin Rossi

questa comunsita mi sta sulle p....

Anton Ross Effebi
Anton Ross Effebi

Il marito della Mrkel ha preso un volo low cost per risparmiare..poteva prendere il volo della moglie ( di stato) ma l'avrebbe pagato di piu'...Te la darei io l'arretratezza sessita..becera e lercia incostituzionale merda!

Loris Accica
Loris Accica

La Boldrini non è donna dal tratto simpatico, appare molto presuntuosa, ma questa polemica è il massimo dell'ipocrisia.

munarigluca
munarigluca

evidentemente questioni di gelosia del compagno visto che la Boldracchi è usa farsi tutta la scorta e quindi ha tirato dentro anche il compagno che ha partecipato come seconda donna il fatto che abbiano dormito si fà per dire sull'aereo da la spiegazione completa

Fabio Todisco
Fabio Todisco

li ha trasportati tutti sul suo aereo???? tanto miica si spende di piu'!!!!!! PESANO POCO

Fabio Todisco
Fabio Todisco

un peso in piu da sopportare, tanto paghiamo noi!!!!!

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

Sicuramente per sallusti sono giuste le escort che viaggiavano con il noto pregiudicato.

Orlando Cervoni
Orlando Cervoni

e cosa dovrebbe fare? Dire che sono vere le stupidaggini che scrive il giornale?

Luigi Maria Lozzi
Luigi Maria Lozzi

Ma dai, non la criticate sempre! Altrimenti la prossima estate non vi inviterà al suo camping naturista!

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

La Boldrini è stata premiata in sede O.N.U...per il suo grande impegno e grande lotta..per accoglienza di immigrati in Italia. ..

Roberto Cipollone
Roberto Cipollone

riparte da 39 metri la serbelloni mazzanti vien dal mare ,,,,,,

Angelo Masia
Angelo Masia

ma gli americani avranno fatto la stessa polemica per obama che ha viaggiato con la moglie? il giornale non vedeva le escort che viaggiavano con l'aereo presidenziale verso villa certosa

Giovanni Facchini
Giovanni Facchini

In merito alla penosa "velina" qui sotto,la pianti di fare la vittimista,che non convince nessuno. Se non i suoi scherani...

Mauro Agus
Mauro Agus

Il Giornale si guardasse in casa...

Gaetano Rosafio
Gaetano Rosafio

Ci tengo a rispondere alle polemiche sollevate da alcuni organi di informazione in merito alla mia partecipazione, in qualità di presidente della Camera, ad un evento storico e solenne come la commemorazione di Nelson #Mandela a Johannesburg. Una cerimonia alla quale hanno doverosamente partecipato, con i loro accompagnatori, rappresentanti di tutti i Paesi del mondo. Ciascuno Stato ha deciso in autonomia la composizione della propria delegazione: c'erano autorità di governo e vertici parlamentari, rappresentanti in carica ed ex esponenti delle istituzioni. Per me e per il mio staff non c'è stata nessuna spesa di viaggio a carico del bilancio della #Camera: siamo stati ospiti sul volo del Presidente del Consiglio dei Ministri. Né ci sono state spese di soggiorno: la delegazione ha viaggiato di notte, sia all'andata che al ritorno, anche perché urgeva essere di ritorno a Montecitorio per non tralasciare i lavori d'aula. Infine, nessuna indennità di missione. Ma le critiche si sono concentrate sulla partecipazione del mio compagno, ed è soprattutto a queste che intendo replicare. Dov'è il problema, posto che la sua presenza non è costata un euro, per le ragioni che ho spiegato? Ed è bene che si sappia che, quando nei mesi scorsi ha avuto la possibilità di accompagnarmi in qualche altra missione, si è sempre pagato di tasca sua - come è giusto - il viaggio in aereo di linea o in treno (i mezzi che uso più frequentemente per spostarmi). Al di là di inesistenti ragioni economiche, credo proprio che il problema sia un altro, nelle polemiche di queste ore. A fare "scandalo" è il fatto che una donna delle istituzioni sia accompagnata da suo marito o dal suo compagno. Nessuno si sogna di contestare la presenza di una moglie o di una compagna al fianco dei vertici istituzionali di genere maschile. In Italia come in tutto il mondo, da sempre persone con incarichi istituzionali viaggiano in coppia, senza che questo rappresenti uno scandalo. Lo fanno negli Stati Uniti come in Europa, in Asia come in Africa. Non amo l'ipocrisia, e dunque dico con nettezza che in queste critiche sento forte l'impronta di una arretratezza sessista dura a morire nella vita pubblica italiana. Per questo non ho voluto ignorare le polemiche: perché penso che non riguardino solo me, ma lo spazio che a noi donne viene "concesso" nell'Italia di oggi. C'è ancora molta strada da fare. Laura Boldrini)

Giovanni Facchini
Giovanni Facchini

Ma che la pianti di "intestarsi" il genere femminile,la Principessina.E eviti di portarsi il Principe Consorte nelle occasioni istituzionali...Questione di stile! Quelllo "stile" cher lei vorrebbe imporre agli altri.Ma per piacere....!!!!!!

VittorioColao
VittorioColao

Veramente, io, come tanti altri, non ci vedo nulla di male. Tanto più che tutti hanno pagato di tasca loro. Cercare di imputare alla presidente Boldrini qualche colpa in questa faccenda, è veramente triste.