•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 15 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Draghi ottimista sull’Italia “La crescita sta tornando”

draghi

Draghi ottimista sull’Italia “La crescita sta tornando”

Questa settimana era stato l’Istat a rincuorare il governo sullo stato dell’economia italiana annunciando la prima variazione non negativa del Pil. Cosa che non accadeva dal 2011. E a certificare i progressi fatti dall’Italia ci ha pensato oggi il presidente della Bce, Mario Draghi. “La Germania va bene, la Francia, l’Italia e la Spagna vanno meglio, l’Olanda meno e Grecia e Portogallo restano sotto pressione”, ha detto infatti Draghi sottolineando che “la ripresa c’è anche se non è galoppante, ma “la disoccupazione resta troppo alta”.

Mario Draghi, presidente Bce

Mario Draghi, presidente Bce

“La crescita sta tornando – spiega Draghi in un’intervista a “Le Journal de dimanche” – ma non è certo galoppante. E’ modesta, fragile e diseguale”. Tuttavia “le esportazioni riprendono e, fatto nuovo, risalgono i consumi”

Per il governatore inoltre, “la disoccupazione è sempre troppo alta ma sembra stabilizzarsi attorno a una media del 12%. L’anno prossimo, prevediamo un ritmo di crescita per la zona euro di 1,1% e dell’1,5% nel 2015”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

6 Commenti

  1. Pingback: Draghi ottimista sull’Italia “La crescita sta tornando” | News Novità Notizie Trita Web

  2. cuorepensante1 ha scritto:

    TermometroPol CRESCITA ITALIA (?). Scusa #Draghi, saremo anche miopi, ma questa crescita non riusciamo a vederla. #crisi

  3. Annamaria Sacco Freuli ha scritto:

    Almeno moriamo guariti!

  4. L'anima Dell'incazzato ha scritto:

    E te credo che è ottimista a lui lo stipendio glielo paga la bce mica la banca d’Italia

  5. Enrico Macchi ha scritto:

    anche io sono ottimista, magari crepa prima del 2014

  6. Pietro Favaro ha scritto:

    … ma cosa gli crescerà ????

Lascia un commento