•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Squinzi sale sul carro dei Forconi: “Hanno ragione”

Squinzi

Il Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, interviene sulle manifestazioni dei Forconi che in questi giorni stanno attraversando l’Italia. E si schiera, senza mezzi termini, dalla parte della protesta. Intervenendo nel corso di un convegno sull’Expo 2015 a Milano,  Squinzi giudica “ampiamente giustificata” la rabbia dei Forconi, visto che “negli ultimi tempi non ci siamo molto concentrati a fare le cose necessarie per ritrovare la crescita”.

I risultati dell’immobilismo, secondo il numero uno degli industriali, sono sotto gli occhi tutti: “La situazione dell’economia reale è drammatica. E questi movimenti – ha commentato ancora Squinzi – cominciano ad essere un’esternazione visibile di una situazione che resta molto, molto difficile”.

Pochi giorni dopo l’endorsement di Berlusconi e Brunetta, i Forconi incassano dunque un altro beneplacito, direttamente dal leader di Confindustria. Squinzi poi dispensa giudizi nient’affatto lusinghieri sulla Legge di Stabilità che è in dirittura d’arrivo: “Sulla finanziaria sono scettico e pessimista”.

squinzi

Tuttavia, ha ammesso, all’orizzonte “non c’è alternativa” all’approvazione nei prossimi giorni, “altrimenti si va all’esercizio provvisorio”. Comunque il numero uno di Mapei ribadisce le proprie perplessità: “Non sono ottimista, le nostre perplessità rimangono, ci esprimeremo in modo concreto dopo il maxi emendamento”. Non arriva però una bocciatura immediata: “Ora è in corso la presentazione degli emendamenti, vedremo alla fine quale sarà il risultato”.

Della protesta si occupa anche il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, che usa però toni più sfumati: “”Il malessere c’è” e per questo “è comprensibile che ci sia una protesta, ma non ha una proposta, non si capisce qual è”.  Zanonato ha aggiunto che in questa protesta ci sono anche “comportamenti non accettabili per i quali bisogna avere una certa fermezza”. Comunque “io sono anche per provare a ragionare, a dialogare con alcuni di questi, perché partono da un malessere che esiste”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments
Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Questo la dice lunga su chi sia a soffiare sul fuoco di certe proteste, approfittandosene delle giuste rivendicazioni di tanti. Gli imprenditori hanno tutto l'interesse, come avvenne all'inizio degli anni venti, a creare un caos dal quale fare spuntare "magicamente" l'uomo forte al quale affidare i propri interessi. Ricordare, prego, FIAT e FALCK ed amici vari dell'epoca succitata!