•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 17 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Letta ostenta fiducia: “Governo mangia il panettone anche l’anno prossimo”

In occasione dei tradizionali auguri di Natale con i dipendenti di Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio, Enrico Letta si dimostra fiducioso sulla durata del governo anche per tutto il 2014. “Nonostante molti fuori di qui non ci credessero, abbiamo mangiato il panettone e, se continuiamo a lavorare bene, contiamo di mangiarlo anche il prossimo anno” ha detto il premier scherzando, ma non troppo.

La volontà dell’esecutivo, infatti, è quella di durare fino alla primavera del 2015 (superando quindi il semestre europeo) e Letta non perde occasione per ribadirlo, sfidando le opposizioni costituite da Forza Italia e Movimento 5 Stelle: “Non si voterà nel 2014 se si faranno le riforme che servono al Paese”. Parola in linea con quelle espresse ieri dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che tanto hanno indispettito Berlusconi. 

napolitano

Napolitano, a dirla tutta, è tornato alla carica oggi, invitando soprattutto le forze della maggioranza a procedere sulla strada delle riforme istituzionali: “Il risultato di una indispensabile maggiore continuità ed efficacia nell’azione di governo e nel circuito Governo-Parlamento è realizzabile solo attraverso modifiche da tempo delineate, ma finora mai giunte all’approvazione conclusiva del Parlamento, dell’ordinamento della Repubblica, quale fu sancito, 66 anni fa, nella seconda parte della costituzione. Si tratta di un disegno di riforme istituzionali, che proprio ieri ho chiamato tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione a discutere e definire nei prossimi mesi”.

All’ottimismo di Letta risponde, su Twitter, Daniele Capezzone, uno dei big della nuova Forza Italia: “Letta si preoccupa del panettone suo e del Governo, anche per l’anno prossimo. Forse farebbe meglio a preoccuparsi del panettone degli italiani…”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

18 Commenti

  1. Pingback: Letta ostenta fiducia: “Governo mangia il panettone anche l’anno prossimo” | News Novità Notizie Trita Web

  2. Felice Salomone ha scritto:

    ?!

  3. Xnup Oi Goku ha scritto:

    http://www.signoraggio.it/fermiamo-questo-governo-sta-regalando-la-banca-ditalia-ad-angela-merkel/ fermiamo sto governo.. fermiamo le privatizzazioni fermiamo l’U.E. subito altrimenti siamo fottuti.

  4. Michelangelo Turrini ha scritto:

    si mangiatelo il panettone, con la speranza che vi vada di traverso…

  5. Adriana Maria Pascale ha scritto:

    Panettone=scarpone?

  6. Francesco Cabo Surano ha scritto:

    Loro si mangiano il panettone e gli italiani muoiono di fame. ..sti parassiti

  7. Cettina Alongi ha scritto:

    Spero ti affoghi

  8. GetSmart Zen ha scritto:

    Non penso proprio…

  9. Io sto con Cusani ha scritto:

    certo che “mangiare” non è il termine più appropriato per difendere il proprio governo

  10. Sergio Pisano ha scritto:

    Mai dire mai, i Forconi sono dietro la porta!

  11. Angelo Caramazza ha scritto:

    Letta pensa ppi sttannu.

  12. Gianpaolo Pinna ha scritto:

    panettone+ sciampan+ ostriche,+ caviale+ abachio,, alla facia nostra

  13. Marco Corvi ha scritto:

    PENSA ALLA COLOMBA ENRICO

  14. Adriano Boni ha scritto:

    tanta povera gente non avra’ neppure quello,grazie alla politica ladra e marcia e dai falsi come te..buffone

  15. Gianluca Riccio ha scritto:

    La lavanda gastrica devono farti.

  16. Donato Palmieri ha scritto:

    Lui si…

  17. Giuseppe Coderoni ha scritto:

    Pane e acqua delinquente!

  18. Assunta Cataldi ha scritto:

    È un paragone squallido.

Lascia un commento