•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 3 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Grillo sfida l’Ue: “E’ una moderna dittatura, il M5S la cambierà”

Grillo Dietro lebetino Renzi ce il condannato Berlusconi

Beppe Grillo scalda i motori e segna sul calendario la data da non mancare. È il 25 maggio 2014, giorno in cui, in tutti i paesi aderenti all’Unione europea, i cittadini saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento dell’Unione. Ed proprio quello l’appuntamento che ha già fatto entrare in fibrillazione i grillini.

Sul blog compare oggi un post dell’ex comico in cui attacca frontalmente la struttura burocratica dell’Unione europea. “Cosa sa -si domanda Grillo- un italiano dell’Europa, della Ue, della Bce, a parte i luoghi comuni? Ci sono degli europarlamentari italiani a Bruxelles? Certo, tra cui Mastella, ma nessuno sa cosa fanno, di cosa si occupano. Neppure chi sono. L’europarlamento è come un Grand Hotel in cui si alloggia fino alla prima opportunità elettorale in Italia, come successe per D’Alema, o un sontuoso cimitero degli elefanti di politici trombati e di seconde file”.

“Non si discute mai di Europa – prosegue Grillo – ma solo di euro che dovrebbe rappresentare l’economia europea nel suo insieme, ma che ormai non rappresenta più nulla. L’Europa è un comodo alibi. Ce lo chiede l’Europa è un mantra per coprire qualunque stronzata, dal Fiscal Compact al pareggio di bilancio in Costituzione”.

bce

L’invettiva del leader pentastellato prosegue chiamando in causa quelli che per lui sono i responsabili dell’asservimento dell’Italia al rigore di Bruxelles: “Chi è questa Europa, mitica e lontana, che ci invia i suoi messaggi per bocca di Napolitano e della coppietta di pappagalli Capitan Findus Letta e Renzie? Chi decide cosa e perchè sulle nostre teste? Siamo in preda a un’allucinazione collettiva che ha trasfigurato una banca centrale europea e la burocrazia in un ideale di Europa che non esiste. Governati a livello nazionale da banchieri e burocrati che usano primi ministri come portaborse e camerieri”.

Il post si conclude con un monito e con una promessa. Il monito è quello di non confondere l’Ue con gli Stati Uniti d’America: “L’Europa non è un frullatore di nazionalità per renderle omogenee. Questo è un disegno destinato al fallimento. Un esercizio impossibile. Non siamo gli Stati Uniti d’America con popolazioni eterogenee in cerca di una nuova Patria, ma popoli con tradizioni e civiltà millenarie. Quest’Europa così invocata e così assente si è trasformata in una moderna dittatura che usa i cerimoniali democratici per legittimare sé stessa”.

La promessa è quello che gli europarlamentari del M5S faranno una volta eletti: “Il MoVimento 5 Stelle entrerà in Europa per cambiarla, renderla democratica, trasparente, con decisioni condivise a livello referendario. Il manifesto del M5S per le elezioni europee è di sette punti. Nelle prossime settimane ne illustreremo i motivi. In Europa per l’Italia, con il M5S!”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

43 Commenti

  1. Emanuele Martini ha scritto:

    Con dittature di stampo più novecentesco?

  2. Amedeo Franchi ha scritto:

    “Alla campagna d’europa”
    Sembra l’inizio di una guerra d’espansione.
    Io sono curioso di vedere quanto spenderanno i grillini per la campagna elettorale. 45€ come dibba?

  3. Mimmo Ristori ha scritto:

    Con quale maggioranza partirà per la campagna d’Europa?

  4. Giuseppe Bonura ha scritto:

    ma guardi a casa sua ,che impone ,tutto quello che le passa x la non testa che tiene ,vigliacco

  5. Francesco Santarsiere ha scritto:

    Ora arriveranno, come al solito, una marea di insulti rivolti a Grillo, non per quello che dice, ma per il fatto stesso che abbia parlato, qualsiasi cosa abbia detto… Ah, poveri noi!

  6. Bencivenga Antonio ha scritto:

    Il grillo parla straparla faremo cambieremo …. ma per caso ha l’ansia di un flop alle europee oppure paura !!!!!!!

  7. Emanuele Martini ha scritto:

    Uno vale uno…c’avete insegnato voi a mandare a fanculo tutti…e mo vi lamentate degli insulti…bello eh

  8. Salvatore Caputo ha scritto:

    ..proprio lui che guida una setta parla di dittatura??!??!

  9. Antonio Rossi ha scritto:

    Lui e tutto scemo ma chi lo segue è peggio.

  10. Luigi Babbetto ha scritto:

    Bravo

  11. Luigi Babbetto ha scritto:

    A Rossi siamo venuti a scuola da te ….. Ecco perché siamo tutti scemi

  12. Vito Martinelli ha scritto:

    Ma smettiamola di lamentarci e teniamoci questi pirla con cui andiamo benissimo!!!!!

  13. Michelangelo Turrini ha scritto:

    la Ue è esattamente l’Unione dei Soviet d’Europa. Prima ce ne liberiamo e prima otterremo benefici e sovranità nazionale.

  14. Michelangelo Turrini ha scritto:

    Speriamo in ottimi risultati da parte di Le Pen, l’unica realmente in grado di distruggere questo schifo di Europa.

  15. Simone Mestroni ha scritto:

    doveva cambiare anche il parlamento italiano…evidentemente vorrà portare baci gay, colonne sonore imbarazzanti e arrampicate sui tetti pure a bruxell

  16. Lidia Mora ha scritto:

    anche x tutto quello che non è capace di fare l’ ignorantone cafone

  17. Marcello Novelli ha scritto:

    Piuttosto affollato il campo degli antieuropeisti, no?

  18. Roberto Artesiano ha scritto:

    ma che la inizi questa campagna, così la smette di rompere le palle, cosa farà con il commissario europeo, dirà le sue cazzate?? oppure appena viene criticato anche da lui scapperà a casa per diffamare via blog, come al suo solito??

  19. Roberto Artesiano ha scritto:

    finora l’avete fatto voi grillini, ora lo facciamo noi, cittadini, quelli che vi gonfiate tanto di voler proteggere, con le vostre buffonate

  20. Roberto Artesiano ha scritto:

    ovvio, è l’argomento populista per eccellenza per i politichetti italiani che ci tengono a nascondere la verità

  21. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Con il triunvirato Alfano, Letta, Renzusca non preoccupiamoci più di tanto, non cambierà nulla.

  22. Roberto Artesiano ha scritto:

    se decido di voler cambiare, lo faccio di mio, senza aspettare che sia qualcun’altro a dirmelo, io non scelgo l’alternativa solo perchè è un’alternativa, scelgo chi mi convince, e stai tranquillo che grillo fa parte della massa, non è migliore degli altri

  23. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Chi si rivede, il medioevo.

  24. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Ti sbagli, non sono antieuropeisti, sono profondamente europeisti. Il mes, fiscal compact reiterati dalla falsa destrasinistra vanno ridiscussi.

  25. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Me lo ha confidato. Ha paura, tanta paura dell’ignoranza e della diffusa sindrome di Stoccolma.

  26. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    )))e degli altri partiti non sei curioso? Posso dirti che destrasinistra si sono rubati 2700 milioni di euro con la truffa dei rimborsi elettorali.

  27. Fernando Giannoni ha scritto:

    Il dittatorello della Lanterna….sai che pernacchie.

  28. Roberto Artesiano ha scritto:

    certo come il patto di bilancio, vero? voglio vedere se togliete il patto di bilancio dove andate a finire, così i politici torneranno a fare mambassa di fondi europei usati male, nella migliore delle ipotesi, facendo aumentare nuovamente il debito pubblico con i soldi dei contribuenti

  29. Amedeo Franchi ha scritto:

    La mia critica era sul fatto che secondo “dibba” si può fare campagna elettorale anche con 45€ come ha fatto lui (campagna elettorale personale, non di partito). Non divagare su argomenti che non ho toccato.

  30. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    ))) Bravo, hai imparato a mandare a fanculo e sei pure tronfio perchè hai imparato da Grillo. Ora sapresti anche giustificare il perchè?

  31. Francesco Santarsiere ha scritto:

    Ah quindi lo mandate affanculo per ripicca? Bravi, con la vostra mentalità voi sì che risolleverete il Paese! -.-

  32. Roberto Artesiano ha scritto:

    attento santarsiere, la tua frase potrebbe avere un effetto boomerang

  33. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Hai ragione Coputo, è una setta, satanica per giunta. Occhio che ti fanno la macumba.

  34. Salvatore Caputo ha scritto:

    …il fatto che tu creda alle cazzate di un buffone non vuol dire che tutti siano come te…

  35. Alviano Genna ha scritto:

    Se fosse una dittatura lui non potrebbe parteciparvi. La questione ė cosa vogliono gli elettori, questo viene deciso dal loro voto per questo vorrei delle liste con partiti europei e non nazionali

  36. Johnny Lee ha scritto:

    L’Europa è stata una trappola mortale che ci ha rovinati. Grazie Prodi, Monti, Letta avete rovinato l’Italia.

  37. Vittorio Cravero ha scritto:

    Ne manca uno,il peggiore,quello che ha “governato” l’Italia più a lungo: IL PREGIUDICATO.

  38. Antonio Rossi ha scritto:

    Lee, illuminati andando alla scuola dell’infanzia.

  39. Antonio Rossi ha scritto:

    E deprimente leggere i vari Alessandro che pensano offendendo di risolvere qualche problema. Mai una volta avessero una idea migliore di quelle che ci impongono i nostri piccolissimi “governanti”. La crisi in Italia è solo un nostro prodotto, e per fortuna che l’Europa non ci ha permesso di andare peggio. I vari Alessandro si sono mai chiesto perché noi abbiamo 130 miliardi anno di evasione?…60 di corruzione? per non parlare delle mafie. E FORSE COLPA DELLA MERKEL SE NOI ABBIAMO QUESTI TIPO DI REGALI?

  40. Johnny Lee ha scritto:

    Vittorio Cravero Antonio Rossi chiedetevi perché tutti gli stati d’Europa sono in crisi e non solo l’Italia. Leggetevi l’articolo così capite qualcosa. Sono le grandi banche del mondo che stanno distruggendo tutto e i vari Letta, Monti e Prodi sono i loro servi da sempre. Altro che Berlusconi!! Razza di caproni bestie ignoranti. Se non capite questo non avete capito una beata minchia di niente!

  41. Franco Ramassotto ha scritto:

    Berlusca: se mi arrestano farò la rivoluzione. Grlillo: a maggio farò la rivoluzione………ma annnate un pò affanc……tutti e due!

  42. Moris Bonacini ha scritto:

    comincia da Marengo?

  43. Pietro Favaro ha scritto:

    …. sempre più in alto …. chissà ….

Lascia un commento