•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 5 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Renzi replica a Fassina “Penso ad elettori del Pd non alle correnti o alle poltrone”

Risultati Congressi Primarie Pd Renzi

Renzi replica a Fassina “Penso ad elettori del Pd non alle correnti o alle poltrone”.

Scrive un post sulla sua pagina Facebook Matteo Renzi per rispondere alle critiche mossegli da Stefano Fassina. Il vice ministro all’Economia si è infatti dimesso ieri dal suo incarico attaccando duramente il segretario del Pd “Ha una visione padronale del partito”. Accusa a cui il sindaco di Firenze ha replicato stamattina. “Stefano Fassina oggi mi accusa di avere una visione padronale del partito: non me ne ero accorto quando si trattava di confermare i capigruppo o di scegliere il presidente dell’assemblea o di tenere aperta la segreteria anche a persone non della maggioranza. Certo, a differenza di quello che avrebbe fatto la politica tradizionale il primo mio gesto non è stato chiedere il rimpasto, come Fassina mi ha chiesto su tutti i giornali”. E Renzi spiega perché non chiederà il rimpasto di governo. “Continuo a non chiederlo perché la preoccupazione del PD sono gli italiani che non hanno un posto di lavoro, non i politici che si preoccupano di quale poltrona possa cambiare. Sono i problemi dell’Italia che interessano al mio PD, non i problemi autoreferenziali del gruppo dirigente”. Il segretario dem è convinto che Fassina spiegherà la sua posizione “in direzione il prossimo 16 gennaio. Raccontandoci cosa pensa del Governo, cosa pensa di aver fatto, dove pensa di aver fallito. Lo ascolteremo tutti insieme con grande attenzione, così fa un partito serio”.

Il comportamento di Renzi nei confronti di Fassina non è però piaciuto a tutti all’interno del partito. Tra questi Pippo Civati. “Se ogni volta che uno propone qualcosa che non aggrada, Renzi tira fuori tanta supponenza, chi si azzarda più a sollevare la minima critica? Anzi, anticipo Renzi e me lo dico già da solo: Civati chi?” dice, con un filo di ironia, l’esponente Pd secondo cui “le dimissioni di Fassina sono la spia di qualcosa di ben più profondo di uno scontro fra due diverse personalità del Pd. Quel che è successo dimostra quanto sia fragile e instabile il rapporto fra l’intero governo Letta e il Pd a trazione Renzi”. Ma il segretario Pd va avanti per la sua strada forte del mandato ricevuto da “tre milioni di italiani che hanno chiesto al Pd coraggio, decisione e scelte forti. Stiamo cercando di rispondere a questa richiesta così forte dettando l’agenda alla politica”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

42 Commenti

  1. AngeloRadica ha scritto:

    TermometroPol siamo sicuri ?

  2. Fabio Todisco ha scritto:

    banda di idiote

  3. G.b. Perazzo ha scritto:

    infatti… dove ha tenuto la riunione.??
    un minimo di coerenza…..

  4. Giovanni Petrellese ha scritto:

    ma chi è questo ancora non è entrato nel parlamento è già detta leggi.

  5. Stefano Zappa ha scritto:

    il nuovo segretario del PD…votato da 3 milioni di persone……..l unica speranza per l italia….via fassina e tutti gli altri che hanno consegnato il paese agli sfascisti grillo-berlusconi

  6. Pietro Josè Maria Salvato ha scritto:

    Infatti la segreteria del Pd fatta Firenze con la scritta sul muro “Con Renzi cambia verso” era troppo piccola…

  7. Donatella Ratto ha scritto:

    taci. taci!!

  8. Cesare Caprara ha scritto:

    Beh , beh , caro Renzi , non esagerare neh !

  9. Stefano Bovone ha scritto:

    votato da 3 milioni di geni che hanno dato 2 auro al partito che da 20 anni ruba assieme all’amico Berlusconi…….il problema è che per colpa vostra che continuate a votare sta gente siamo in queste condizioni,grazie di cuore idioti siete come degli ultras della politica ….anche se la vostra squadra fa schifo non l’abbandonerete mai

  10. Robert Mc Klusky ha scritto:

    Caro stronzetto, chi inizia con arroganza finisce a calci in culo……OCCHIO!!

  11. Renato Occhiuzzi ha scritto:

    Con Renzi la Democrazia Cristiana domina anche nel Partito Democratico

  12. Oddone Pozzato ha scritto:

    sempre piu presuntuoso il ragazzino,poveri noi di SX che fine faremmo con sto bambino viziato, sara’ peggio di berlusconi e grillo messi a sieme

  13. Oddone Pozzato ha scritto:

    e lei di che genio è

  14. Stefano Bovone ha scritto:

    di quelli che non rubano……quando non ruberete anche voi potrete parlare, almeno saremo allo stesso livello tra persone oneste anche con visioni differenti

  15. Giovanni Maganuco ha scritto:

    Ma prima di scrivere, il termometro dove glielo inserite al MicroCefaloChip Renzie?

  16. Claudia Mirabelli ha scritto:

    le larghe intese le avete fatte voi con berlusconi e renzi appoggia il governo delle larghe intese di protezione dei propri privilegi perssonali, quindi associare berlusconi (che è fuori dal senato grazie al m5s) a Grillo è da ipocriti senza cervello o opportunisti che hanno da difendere lo status quo !

  17. Stefano Zappa ha scritto:

    “ipocriti senza cervello, opportunisti” ma come una grillina che insulta chi la pensa diversamente??????? strano

  18. Marco Fuoco ha scritto:

    Andiamo avanti, è urgente!

  19. Gianna Zorzi ha scritto:

    ma va là pirletta del cazzo!

  20. Antonello Nusca ha scritto:

    molti molti di meno

  21. Rita Mariani ha scritto:

    certo per tutti i voti che gli avete dato…

  22. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Fassina in quanto a dire sciocchezze non è secondo a nessuno.

  23. Luigi Vigji ha scritto:

    non me ne ero accorto….. appunto, svegliati! stai facendo la politica dell’evasore fiscale. non ti rendi conto che sono stati i suoi,(neo iscritti) a votarti? cosa vi siete raccontati ad arcore? per me non vali niente!

  24. Maria Damaso ha scritto:

    più che padronale, da fanfarone montato

  25. Salvatore Salvio ha scritto:

    durerai poco , gli Italiani sono stufi di cantastorie, il tuo amico Veltroni percepisce la pensione da molti anni, a noi ci spetta a 70 anni siete delle MERDE…………………..

  26. Alessandro Nizzoli ha scritto:

    Tanti di meno ma comunque troppi. Si vede che la condanna per danno erariale, l’enorme sperpero di denaro pubblico in regione, il fatto di essere un sindaco assenteista ma sempre pronto ad andare in TV, sono buone credenziali per i nostalgici della DC.

  27. Alviano Genna ha scritto:

    Purtroppo conoscendo gli italiani passeranno 20anni prima di accorgersene

  28. Alviano Genna ha scritto:

    Caro Renzi non sei da solo sei segretario di un partito. Non parlare senza ascoltare, anche da chi non la pensa come te possono venire buone idee. Circondarsi di yes-man non ti fa essere più grande se sei piccolo

  29. Stefano Bovone ha scritto:

    il Pd insulta offendendo l’intelligenza delle persone continuando a rubare,quando presenterete persone oneste saremo sullo stesso piano di onestà che permetterà un confronto.Prima i fatti poi le parole,fino a questo momento di parole ne avete dette tantissime (vedi prese per il culo) fatti per ora 0 e Renzi ha caricato sul suo carrozzone tutti quelli che hanno portato l’Italia al paese che è oggi….quindi nuovamente come potete pensare anche solo lontanamente di essere il futuro dell’Italia?Siete il passato…… pieno di macerie inutili……

  30. Enrico Grazioli ha scritto:

    Tu sei un imbecille che punta a una poltrona romana x i prossimi 30 anni, coglione!!!

  31. Ciro Pocobello ha scritto:

    RENZI si sente già un re , sei peggio degli altri fanculo tu è loro.

  32. Claudia Mirabelli ha scritto:

    ……io comunque non ho insultato nessuno, non ho detto parolacce o insulti, ho spiegato il mio pensiero, chi insulta l’italia e gli italiani onesti, sono le persone come lei !

  33. Claudia Mirabelli ha scritto:

    ……. e vedo che dagli altri commenti, che siete molto divisi, chi ha da difendere i santi in paradiso da una parte e chi ha da difendere i santi i paradiso dall’altra.

  34. Pietro Secomandi ha scritto:

    Non solo una visione padronale ma leggera e frivola,senza serietà il Pd non reggerà…Fassina ha ragione,il partito è in mano a dei ragazzini giocherelloni che hanno paura di passare per vecchi burocrati…forse dimenticano che il rapporto del Pd con il suo popolo è differente da tutti gli altri partiti,il sindaco deve capire che non ha a che fare con l’elettorato di forza italia…ho già nostalgia del povero Bersani,per me con lui il paese sarebbe rinato veramente

  35. Corrado Malpasso ha scritto:

    sono d’accordo con Matteo Renzi, la poliitica dell’apparire, delle correnti ,delle poltrone, la vecchia politica deve finire,Fassina le sue dimissioni non fanno epoca per cui non è dispiaciuto nessuno,tanto che visto che lei non era d’accordo con il segretario doveva dimettersi prima e non in questo momento, in cui si sta pensando a risolvere problemi seri vitali per i giovani,le famiglie,le imprese e non a far valere le proprie idee politiche creando disagi all’interno pd e andando contro tre milioni di lettori che hanno sposato la linea di Renzi

  36. Giovanni Patarga ha scritto:

    Idiotino, ti ha votato cani e porci non aventi diritto al voto in Italia, pagati dal PD per votare, falsando i risultati, non rappresenti nessuno neppure il 3% degli italiani veri, e pretendi di dettare cazzate!!

  37. Antonio Rossi ha scritto:

    E’ evidente che la causa delle (speriamo) dimissioni sono tutte politiche, il presunto di sinistra Fassina era calcolato nel governo meno del due di picche a briscola.

  38. Antonio Rossi ha scritto:

    Sembra che tu preferisci un miliardario che indica i suoi adepti che uno che chiede il voto.

  39. Antonio Rossi ha scritto:

    Carissimi commentatori da voi esce benissimo l’Italia che siamo, un disastro di menti.

  40. Leonardo Braccio ha scritto:

    Punto primo: è la democrazia bellezza, io non ho votato Renzi alle primarie, ma bensì Civati, però se è stato votato dalla maggioranza, va rispettata la volontà dei CITTADINI (l’ho scritto in grande, perchè sembra che qualcuno sia cittadino e qualcun altro no). Punto secondo: alle ultime elezioni politiche 16.000.0000 di italiani hanno fatto un voto divcerso rispetto alle elezioni precedenti e c’è stato il 5% in meno di partecipazione, segno che la mobilità del voto c’è stata eccome. Purtroppo abbiamo avuto l’ingovernabilità, proprio quello che voleva il M5S. Cari grillini, smettetela di sentirvi superiori agli altri e mettevi in discussione anche voi!!!

  41. Vito Martinelli ha scritto:

    Non faranno mai una legge elettorale dove la scelta dei candidati è diritto del cittadino perché gran parte di loro tornerebbe alla dura vita di tutti i giorni

  42. Grazia Gioè ha scritto:

    il guaio è proprio quello..gli elettori del PD…quelli veri o quelli fasulli??

Lascia un commento