•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Istat, disoccupazione nuovo record negativo

Istat, disoccupazione nuovo record negativo

Istat, disoccupazione nuovo record negativo

Nuovo record negativo. Secondo gli ultimi dati Istat la disoccupazione è al 12,7%. L’Italia supera l’Irlanda che a novembre ha visto il tasso di disoccupazione in discesa. Record negativo anche per la disoccupazione giovanile. Nella fascia tra i 15 e i 24 anni, la percentuale dei senza lavoro sul totale degli occupati o di quanti cercano un impiego è salita al 41,6% dal 41,4% di ottobre. Una possibile soluzione al dramma occupazionale sta nella riforma del lavoro di cui da tempo di discute. Cosa ne pensano gli esperti? Gli economisti sono scettici circa la possibilità che possa manifestare i suoi effetti già da quest’anno.

Disoccupazione mai così alta dal 1977 – L’Istat ha sottolineato che si tratta del livello più alto dall’inizio delle serie storiche nel 1977. In totale, i disoccupati tra i 15-24enni sono 659 mila. La loro incidenza sulla popolazione in questa fascia di età è pari all’11%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e in aumento di 0,4 punti su base annua.

Tassi di disoccupazione nella zona euro – Nella zona euro il tasso di disoccupazione a novembre è a quota 12,1%. Il primato negativo va a Grecia e Spagna con un livello di disoccupazione intorno al 27%. A seguire Cipro col 17,3% e Portogallo 15,5%.

Istat, disoccupazione nuovo record negativo

Record domande di disoccupazione presentate all’Inps – Tra gennaio e novembre 2013 sono state presentate all’Inps, 1.949.570 domande di disoccupazione con un aumento del 32,5% rispetto alle domande presentate nei primi 11 mesi del 2012.

Giuseppe Spadaro

 

sondaggio legge elettorale

sondaggio legge elettorale

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

La ricetta di Orlando

La ricetta di Orlando

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Francesco E Basta ha scritto:

    io se fossi un pensionato.. un minimo di preoccupazione ce l’avrei!! se lavorano in pochi.. è normale che i contributi li versano in pochi!! ma i pensionati son veramente tanti.. quindi mi sorge un dubbio.. chi pagherà tra qualche anno le pensioni??

  2. RobertoCantuni ha scritto:

    Stai cercando un
    lavoro o sei insoddisfatto di quello che hai?Scopri come ottenere tutto quello che vuoi! Chi ha un
    minimo di speranza, chi crede in qualcosa di diverso, chi crede che il
    cambiamento sia possibile, può vincere o perdere, chi si arrende e si mette in
    disparte perde solamente!
    Qualcuno ha detto:
    “Se vuoi raggiungere un risultato, cerca qualcuno che l’ha già raggiunto e
    fatti spiegare come ha fatto. Poi fai lo stesso”. Da quihttp://www.lavoroadesso.it
    scarica gratuitamente la risorsa che abbiamo preparato per te!

Lascia un commento