•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 13 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Flirt e premiére dame in ospedale: Hollande nella bufera

Hollande chiede gli eurobond

Flirt e premiére dame in ospedale: Hollande nella bufera

Il tabloid D’Oltralpe Closer non ha dubbi: Hollande ha una relazione segreta con l’attrice e presentatrice francese Julie Gayet di 41 anni, la stessa figurava tra i “volti noti” impegnati nella campagna elettorale che ha poi portato Hollande stesso all’Eliseo. Il Settimanale, a conferma delle indiscrezioni, pochi giorni fa ha pubblicato un dossier di 7 pagine, corredato di foto che confermerebbero la liason.

Hollande reddito minimo

L’articolo di Closer racconta le “fughe d’amore” del premier: tra la fine di Dicembre e l’inizio di Gennaio, si recava in motorino, indossando un casco per non essere riconosciuto, presso l’abitazione della Gayet dove aveva preso l’abitudine di “fermarsi per la notte”, accompagnato da un’unica guardia del corpo che, la mattina, portava persino i croissants alla coppietta. Subito Hollande ha annunciato le ripercussioni giudiziarie della vicenda, nel frattempo la sua compagna veniva portata in ospedale a causa di un malore, riconducibile a un “colpo al cuore”. Alla premiére dame, la giornalista di Paris Match Valerie Trierweiler, i medici hanno prescritto un periodo di riposo, come riferisce Le Parisien “la donna appare molto abbattuta e provata” ma sarà dimessa domani.

La relazione con la Trierweiler era stata annunciata nel 2010, dopo 5 anni d’amore “clandestino”: “Valerie è la donna della mia vita”, aveva detto Hollande quando era ancora legato a Segolene Royal, madre dei suoi quattro figli. Hollande, che ancora non ha smentito le indiscrezioni, aspetta la conferenza di domani, prevista da settimane, in cui presenterà il suo programma per il 2014. Non sembra, però, che la questione rimarrà confinata alla vita privata del Presidente: la casa di Rue du Cirque, alcova dei due amanti, potrebbe presto diventare un affare di Stato. L’appartamento, riferisce il quotidiano Mediapart, sembra essere intestato a un presunto criminale, a quanto pare legato al banditismo corso. Il quotidiano solo online, noto per aver reso noto lo scandalo finanziario che portò alle dimissioni del ministro Cahuzac nel 2013, e che si dichiara “Indipendente” ma è sostenuto da Segolene Royal sin dalla nascita, rivela: “la casa è intestata a Michel Ferracci, la cui ex moglie, l’attrice Michelle Hauck, che prestava la casa stessa, era diventata la moglie di Francois Masini, ucciso nel 2013 in Corsica e sospettato di essere legato alla Brise de mer (la criminalità organizzata dell’isola)”.

I giornalisti di Mediapart poi continuano “l’appartamento era stato prestato dalla Hauck alla Gayet”, anche se Ferracci risulta ancora affittuario, il legale di quest’ultimo riferisce che “la cessione alla Hauck risale a 6 mesi fa”. Lo stesso Ferracci, considerato fedelissimo di un boss corso assassinato nel 2008, Richard Casanova, dopo essere stato condannato a 18 mesi con la condizionale per gli affari legati al “Circolo Wagram”, sala da gioco vicino agli Champs-Elysees, dove si era formata un’associazione a delinquere dedita al riciclaggio di denaro sporco della criminalità corsa, ora si è diventato attore, recita in una serie tv nella parte del “mafioso”. Cautamente i media francesi sostengono che Hollande non sapesse: secondo il periodico Valeurs Actuelles, la proprietaria dell’appartamento sarebbe la moglie di un big della borsa francese, mecenate di attori e artisti, e sarebbe stato usato anche da Chirac ai tempi della sua permanenza all’Eliseo.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: