•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 19 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Fassina all’attacco di Renzi “Ieri mi sono vergognato, non dovevamo rilegittimare il Cav”

Il giorno dopo l’incontro, definito “storico” da alcuni, tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi ecco piovere le prime critiche “eccellenti”. “Ieri mi sono un po’ vergognato, perchè non dovevamo rilegittimare per la terza volta il Cavaliere dopo che c’è stata una sentenza di condanna” ha detto Stefano Fassina durante la trasmissione L’intervista su SkyTg24. L’ex viceministro all’Economia considera l’incontro tra l’ex premier e il segretario Pd un boomerang per la sinistra. “Rischiamo di portare avanti il ventennio che abbiamo alle spalle e che non è stato proficuo. Berlusconi è stato incoronato padre costituente, pur avendo una sentenza passata in giudicato e un voto del Parlamento che ne ha stabilito la decadenza”. Secondo Fassina “l’accordo non è stato fatto dal Pd, che si dovrà esprimere, ma dal segretario Renzi che – avverte l’esponente del Pd – non ha la maggioranza dei voti degli iscritti del partito e quindi, come prevede lo statuto, sarebbe possibile consultare la base, gli iscritti, anche per via telematica, rapidamente, per sapere cosa pensi della legge elettorale”. C’è chi poi, come Nichi Vendola, avvisa il sindaco di Firenze dei possibili rischi di un’intesa con Berlusconi. “Non credo che Renzi e Berlusconi abbiano sottoscritto patti d’acciaio – esordisce il leader di Sel in un’intervista al Fatto Quotidiano – Ma se fosse, sarebbe un patto con il diavolo e a Renzi consiglierei di proteggersi il collo da un Berlusconi che ogni volta che ha abbracciato il suo avversario lo ha poi morso sul collo”.

Anche dal Nuovo Centrodestra piovono critiche e avvertimenti all’indirizzo di Renzi. Fabrizio Cicchitto, in un’intervista al Mattino, chiede al segretario dem di chiarire la sua posizione sia “sul governo sia sulla maggioranza” mentre sulla legge elettorale “deve sapere che comporre su di essa una maggioranza di segno opposto a quella del governo provocherebbe inevitabilmente la crisi”. Secondo Maurizio Sacconi, invece, Renzi sta approfittando “dell’attuale debolezza del centrodestra” per attuare una soluzione “funzionale a lui e solo a lui”. Angelino Alfano invece critica gli ex compagni di partito “Ieri Forza Italia è andata nella Canossa sbagliata, la sede del Pd, invece che nella casa dei moderati, del centrodestra”. “Siamo molto contenti di quello che è successo ieri tra Renzi e Berlusconi – ha aggiunto il vicepremier – perchè dimostra che avevamo ragione noi su tutta linea. Bentornati tra i riformatori”.

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Erminio Cetrullo ha scritto:

    vergognati si vergognati perchè il tuo partito non fa niente per il popolo ma parla di legge elettorale.. e non dei problemi del popolo

  2. Alfredo Pierucci ha scritto:

    Solo da ieri ?!?!

  3. Guido Zaccaro ha scritto:

    Fassina…crede ancora alla befana?.. (festeggiata il 6 gennaio. .con tanto carbone..per disoccupati..esodati..pensionati…e tanta e troppa gente nell’Italia della miseria)…diverso per la coppia..renzi/Berlusca. …usciti con entusiasmo e grande soddisfazione…dall”intesa/incontro…

  4. Antonio Oi ha scritto:

    Basta sottoporre a referndum interno questo accordo e renzi e’ fregato

  5. Marco Stefàno ha scritto:

    Chi??

  6. Rita Mabeni ha scritto:

    io mi vergognerei dell’ottusità di certi pensieri

  7. Mazzo Ciompi ha scritto:

    Però quando hai fatto il governo col berlusca e ti hanno fatto viceministro non ti sei vergognato. Scemo.

  8. Alessandro Patroncini ha scritto:

    fassina ci puoi anche avere ragione ma con chi hai fatto il governo fino a ieri?

  9. Lucia Solaro ha scritto:

    Ma tu non ti sei vergognato di fare il viceministro con i voti del Berlusca? Hai cominciato a vergognarti ora? E quando sei stato nominato e mai eletto?

  10. Manuela Farabegoli ha scritto:

    Fassina chi?

  11. Bisceglia Concetta ha scritto:

    vergognatevi di altro prendete vitalizi mentre la gentenon puó mangiare

  12. Carlo Sottile ha scritto:

    vorrei capire chi ha paracadutato Fassina nel pd.

  13. Elena Giromini ha scritto:

    ma se eri al governo con lui.O te ne eri scordato?proprio vero che gli interessi personali vengono prima di tutto,se ti vergogni così tanto lascia il parlamento. Tranquillo,non si sentirà la tua mancanza

  14. Giorgen Rock ha scritto:

    E a far parte del governicchio con berlusconi non si vergognava? Che ipocrisia… Non ne posso piu’

  15. Carlo Carapacchi ha scritto:

    ma fanatico e arrogante che non sei altro !!! caro Fassina non sei proprio nessuno….

  16. Agnese Diana ha scritto:

    Alfano mi sa che sta parlando a vanvera! !!!!

  17. Mimmo Ristori ha scritto:

    Tu l’hai legittimato per 9 mesi!

  18. Alfredo Bartolini ha scritto:

    Quando il governo si è insediato berlusconi non era stato dichiarato ancora delinquente. Questo titolo lo ha aquisito con la condanna definitiva emessa dalla Cassazione.

  19. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ……sempre per l’onor del vero.

  20. Giorgio Graffieti ha scritto:

    Il guaio della sinistra è sempre stato quello di essere convinta di avere il “polso” della situazione…

  21. Gigi Grieco ha scritto:

    Dai Fassina fonda un tuo partito, che con il tuo charme rischi di sfondare la soglia dello 0, 2 percento

Lascia un commento