•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 19 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Berlusconi: “Dobbiamo puntare al 36%”

Forza Italia Berlusconi Forza Italia Berlusconi no a coordinatore unico Berlusconi: "Dobbiamo puntare al 36%"no a coordinatore unico

Berlusconi: “Dobbiamo puntare al 36%”

L’atteso intervento telefonico di Silvio Berlusconi alla presentazione ufficiale del club “Forza Silvio Val Susa” chiarisce il punto di vista del leader forzista in merito alle riforme auspicabili per consentire una maggiore governabilità all’Italia.

In particolare il Cavaliere, dopo aver denunciato lo stato di ingovernabilità del Paese e invitato gli italiani a non disperdere il voto, ha spiegato che la soluzione ai problemi di governabilità si può trovare adottando un sistema bipolare come quello francese, cambiando la legge elettorale e consentendo ai cittadini di eleggere direttamente il Capo dello Stato. Così facendo si favorirebbero gli accordi per le riforme fra le forze politiche, evitando che un’insieme di tanti piccoli partiti faccia anteporre al bene del Paese le ambizioni e gli interessi dei leader dei piccoli movimenti politici, definiti “professionisti della politica”.

berlusconi

In tal senso, il Cavaliere ha così commentato l’incontro avvenuto con Renzi: “il premio di maggioranza di cui stiamo discutendo con Renzi consentirà di avere una larga maggioranza, potendo decidere e approvare le leggi in Parlamento. Dobbiamo fare in modo di fare un esperimento con le elezioni Europee, e poi di consolidarci per raggiungere il risultato di una maggioranza assoluta, e cioè del 36%. Perché il 36% consente di vincere e avendo il 15% come premio di governabilità, arrivare al 51%. Poi si aggregheranno anche altre forze”.

L’ex presidente del consiglio nel suo intervento ha sostenuto inoltre la necessità di prevedere una sola Camera con meno deputati, per consentire di approvare le leggi in 120 giorni, e permettere al Governo di utilizzare efficacemente i decreti-legge. Le riforme dovrebbero riguardare anche i poteri del presidente della Repubblica, che a detta del Cavaliere sarebbero troppo forti, e della corte Costituzionale, definita da Berlusconi come un “un organismo politico della sinistra”

Il leader di Forza Italia infine si è rivolto indirettamente anche agli elettori del Movimento 5 Stelle: “Stando a nostre indagini, sono molto scontenti di chi hanno votato e mandato in Parlamento”.

Riccardo Bravin

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

#doposci

#doposci

articolo scritto da:

1 comments