•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 22 gennaio, 2014

articolo scritto da:

4 squadre in vetta, Siena e Sassari inseguono a 2 punti

Montepaschi in crisi

Basket Serie A 16° giornata: 4 squadre in vetta, Siena e Sassari sono lì a 2 punti.

Grissin Bon Reggio Emilia – Cimberio Varese:  73-80

Prima sconfitta casalinga per Reggio Emilia che cade a sorpresa al PalaBigi. Decisivo il parziale di 3-19 per Varese nel quarto periodo con 4 bombe che hanno permesso agli ospiti di raggiungere e superare la Grissin Bon. Non solo bastati ai reggiani la solidità difensiva e mentale che dimostrano di solito in casa. Varese si conferma bestia nera di Reggio. (Brunner 16 pt, White 12; Clark 22 pt, Hassell 12).

 

Acea Roma – Sutor Montegranaro:  88-70

Vittoria facile per Roma, che in una partita senza storia, si sbarazza di una Montegranaro allo sbando e continua la sua corsa nelle prime posizioni di classifica. Troppo poco per i marchigiani vincere la lotta ai rimbalzi per una squadra che ogni domenica subisce tanti e troppi punti. Che sia da valutare seriamente un cambio netto di rotta a questo punto?? (Baron e Taylor 16 pt; Mayo 21 pt, Mitrovic 13).

 

Victoria Libertas Pesaro – Sidigas Avellino:  88-82

Finalmente la prima vittoria in casa è arrivata anche per Pesaro! Lungamente cercata, anche gli uomini di Dell’Agnello dopo una partita condotta per larghi tratti sono riusciti a vincere in casa battendo una Avellino forse troppo sicura di passare all’Adriatic Arena. L’accoppiata Turner-Anosike ha fatto pentole e coperchi permettendo ai marchigiani di continuare a tenere vive le speranze salvezza. (Turner 20 pt, Anosike 18 e 22 rimbalzi; Ivanov 22 pt, Cavaliero 14).

Anosike, dominatore sotto canestro

Anosike, dominatore sotto canestro

 

Umana Venezia – Pasta Reggia Caserta:  73-60

Continua la rincorsa dei lagunari che battono a domicilio Caserta. Partita condotta in porto senza grandi difficoltà dai veneziani che han trovato di squadra la chiave per vincere un match insidiosa alla vigilia. Su tutti la buona prova di Taylor, finalmente giocando con e per i compagni. Per gli ospiti una domenica da dimenticare. (Taylor 22 pt, Linhart 10; Easley 13 pt, Michele Vitali 11).

 

Banco di Sardegna Sassari – Granarolo Bologna:  90-87

Sul filo di lana e grazie ai due Green, Sassari batte una mai doma Bologna andata vicino al colpaccio in terra sarda. Non sono bastate però le ottime prestazioni balistiche di Hardy e Walsh agli ospiti per imporsi nel catino sassarese. Con questa vittoria il Banco mantiene il passo delle prime in testa alla classifica. (D. Diener 24 pt, Caleb Green 20; Hardy 28 pt, Walsh 26).

 

Vanoli Cremona – Montepaschi Siena: 72-68

Una Montepaschi in crisi di risultati cade ancora, questa volta contro una Cremona priva del suo pupillo Rich ma vogliosa di togliersi dal fondo classifica. Ne è nata una partita punto a punto dove Siena è andata in difficoltà al tiro pesante e Cremona è stata brava a giocare sulla poca fiducia degli ospiti. (Woodside 19 pt, Jackson 17; Carter 12 pt, Green 10).

 

Giorgio Tesi Group Pistoia – Acqua Vitasnella Cantù:  82-77

I ragazzi terribili di coach Moretti si regalano uno scalpo eccellente battendo in casa la quotata Cantù. Partita condotta quasi interamente dai canturini che a fil di sirena si sono fatti raggiungere da una Pistoia che ha così forzato la partita al supplementare. A quel punto la maggior freschezza e stazza fisica dei toscani ha avuto nettamente la meglio permettendo loro di vincere una sfida dalle mille emozioni ed impedendo a Cantù di volare da sola in vetta alla classifica. (Johnson 16 pt, Washington 15; Ragland 19 pt, Aradori 18).

Washington, uomo in più di Pistoia

Washington, uomo in più di Pistoia

 

EA7 Emporio Armani Milano – Enel Brindisi:  89-65

Il big match di giornata tradisce le attese. Milano spazza via senza mezzi termini una Enel mai in partita e lasciatasi travolgere senza lottare. Troppo grande il divario tecnico, con i meneghini che dall’arrivo di Hackett sembrano aver trovato la quadratura del cerchio sia a livello di gioco che a livello mentale. L’Armani così aggancia proprio Brindisi in vetta per un primo posto a quattro squadre. (Langford e Jerrells 20 pt, Dyson 16 pt, Todic 12).

Jerrells, talento al servizio di Milano

Jerrells, talento al servizio di Milano

 

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: