•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 26 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Sardegna, Di Pietro barista per trainare l’Idv

di pietro barista

Lasciata la guida dell’Italia dei valori a Ignazio Messina e tolto il suo nome dal simbolo, Antonio Di Pietro ricompare nella campagna elettorale per le regionali in Sardegna – nelle quali l’Idv sostiene Francesco Pigliaru insieme al Pd e altre forze – nei panni per lo meno improbabili di un gestore di bar, per di più in terra sarda.

All’inizio sembra un barista qualunque, dietro al bancone, con le spalle rivolte a due avventori; probabilmente sta sciacquando o asciugando qualcosa, anche se le sue braccia sembrano un po’ troppo ferme per essere intente in qualche lavoro. E’ praticamente immobile il barista, in maglione blu e camicia azzurra, mentre i due clienti iniziano a parlare, in un accento sardo tanto vero quanto smaccato, da sembrare terribilmente dozzinale.

“Oh, ma a votare ci ‘vvai?” attacca quello a destra, giacca marroncina e maglia nera, mentre gira il cucchiaino nel caffè; “Abbà, che son tutti uguali!” replica poco convinto il suo compare, tazzina in mano, maglioncino nero e coppola in testa. Il primo che ha parlato, però, non è d’accordo: “C’è un partito che si impegna per il lavvoro, la legalità, l’ambiente…”. Non deve avere persuaso il suo interlocutore – o forse, chissà, è il copione che lo rende diffidente – che si chiede ad alta voce se ci sia un partito così e, come nelle migliori tradizioni italiane, chiede l’intervento del barista: “O Tonin’, ma cc’è?”

Lui non fa in tempo a dire “Certo, certo che c’è!”, annuendo energicamente con la testa nel parlare, che la telecamera ha zoomato in dissolvenza e l’uomo in maglione blu si è girato quanto basta per mostrare che ad asciugare con poca energia un calice è proprio lui, il Tonino da Montenero di Bisaccia. Diventa quasi scontato che il suo microdiscorso continui con “Si chiama Italia dei valori… FIDATI!” e, se non basta la parola, c’è anche il nuovo simbolo stampigliato sul grembiule: come a dire che il suo nome non c’è più, ma lui è tornato.

L’apparizione dura in tutto 19 secondi, 15 dei quali dando le spalle alla telecamera. Praticamente un flash, nell’universo sovraffollato di tempi televisivi e apparizioni contese nei tiggì e nei talk show. Un lampo che però suona come un messaggio chiaro: alla prima occasione utile e importante, Di Pietro è tornato. Per il momento con un lavoro di bassa lega, che comprende l’indossare la parannanza nella speranza di trainare un po’ la rinascita del suo partito, in futuro chissà…

Gabriele Maestri


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

32 comments
Salvatore Perez
Salvatore Perez

Un vero peccato che abbia perso il treno adei valori!!!! E lo dico da ex attivista!!!!!!!

Mauro Conti
Mauro Conti

State bene attenti a cosa vi serve....!!!!!

Fernando Giannoni
Fernando Giannoni

Si mangia troppo bene in politica. Non riescono ad allontanarsene.

Francesco Bruno
Francesco Bruno

Cosa non si fa pur di apparire.....Di Pietro? No questo e' di bronzo ...

Ignazio Piga
Ignazio Piga

in sardo ti rispondo..in domu nosta apposentu non di comprara poita in sardinia nemmoso du votara

Guido Zaccaro
Guido Zaccaro

Ci ritenta..del resto l'italia è il paese..dove i politici stanno meglio...

Mario Salvetti
Mario Salvetti

Non era a capo dll'Italia dei valori immobiliari ?

Alfio Malvasi
Alfio Malvasi

Di Pietro di sta micchia: sei peggio degli altri, io ti porterei a zappare da l'alba al tramonto con pane e acqua assieme a tutti i tuoi amici e nemici politici escludendo solo il m 5 stelle!!

Angelo Bonsignore
Angelo Bonsignore

Ancora tu...ma, non dovevamo vederci più!!Abbiamo visto..quello che potevi dare..NO GRAZIE!

Massimo Siliato
Massimo Siliato

L'utile idiota del Pci -Pd . Fatto il lavoro sporco e insabbiato le Tangenti Rosse ed i Rubli di Mosca , e' tornato ad essere il nulla .

Silvano Sussi
Silvano Sussi

Che piaccia o no.... ha le idee chiare... !!!

Baio Secchi
Baio Secchi

si ha votare ci vado ma nn a trainare i voti al pd

Vincenzo Soricaro
Vincenzo Soricaro

più che trainare ha trascinato l'IDV nel fango,sarà difficile uscirne,

Vincenzo Campana
Vincenzo Campana

Perchè non si è portato dietro anche Razzi e Scilipoti?

Gianni Rosa
Gianni Rosa

si, pare che le faccia annusare in cambio del voto.

Lamberto Giusti
Lamberto Giusti

In realtà il barista (chiedo scusa alla categoria) è il massimo che potrebbe fare, questo fanfarone della politica, nullità totale, capace solo di creare un partito personalistico infarcito di furboni, come in tante regioni (vedasi il Piemonte), che la cosa migliore che gli è riuscita è stata farsi sbattere fuori dal parlamento. Speriamo che apra davvero un bar...