•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 1 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Chiusura calciomercato di gennaio: Hernanes e Osvaldo protagonisti

Hernanes Inter

Chiusura calciomercato di gennaio: Hernanes e Osvaldo protagonisti

Diciamolo: da anni, ormai, il calciomercato italiano riserva poche sorprese e desta scarso interesse. Conseguenza della crisi al ribasso che ha visto coinvolto il nostro campionato e soprattutto dell’ascesa di altri campionati esteri.

I giocatori in grado di calamitare l’attenzione, gli assi e i fenomeni (ma quanti sono poi?!), sbarcano dove c’è moneta sonante e quindi preferiscono dirigersi verso altre mete che non sia l’ex terra promessa Italia. I dirigenti delle società made in Italy si barcamenano dunque alla ricerca di giocatori che abbiano qualità (e questo che conta alla fine, no?) ma che almeno inizialmente non possono vantare un nome che susciti attrattiva.

Impossibile portarlo in Italia

Cristiano Ronaldo: impossibile portarlo in Italia

Difficile ormai vedere giocare nel nostro campionato gente che si chiama Ibrahimovic, Messi, Cristiano Ronaldo o chi per loro. E i grandi nomi che tornano (vedi Kakà) lo fanno solo quando la loro carriera è ormai talmente finita che nemmeno a Dubai o negli Stati Uniti li vogliono. Cos’ha riservato questa finestra invernale di calciomercato italiano?

Alla luce di tutto ciò che è stato scritto finora, ben poca carne al fuoco. Se escludiamo l’arrivo di Osvaldo alla Juventus, di Hernanes all’Inter e di Nainggolan alla Roma, il resto si riduce a ordinaria amministrazione. E se il momento più “alto” di interesse è stato suscitato dalla vicenda a tratti comica dello scambio Vucinic-Guarin, capiamo quanto mediocre sia stato alla fine questo spettacolo.

le comiche

La figuraccia del mancato scambio Vucinic-Guarin..

La Juventus ha concluso il suo mercato registrando un’inflazione di attaccanti: con l’arrivo di Osvaldo e il permanere di Vucinic e Quagliarella, la capolista avrà adesso a disposizione ben 6 centravanti. Osvaldo è giunto a Torino con la formula del prestito con diritto di riscatto, fissato a 19 milioni in favore del Southampton.

L’Inter ha fatto suo Hernanes, che lascia dunque la Lazio e Roma per accasarsi a Milano. Questo trasferimento è forse l’unico vero colpo di mercato, almeno sulla carta. In casa nerazzurra si segnalano anche il ritiro di Chivu (contratto rescisso) e la probabile partenza di Ranocchia per la Turchia, dove ad attenderlo ci sono Mancini e il suo Galatasaray. L’Inter e i turchi avranno tempo fino a lunedì 3 febbraio per chiudere l’accordo.

Ottimi colpi per la Roma, che fa vestire la casacca giallorossa a Nainggolan (preso anche Bastos), e per la Fiorentina, che si assicura il “vagabondo” Alessandro Matri oltre che ad Anderson e Diakitè. Il Milan della coppia di a.d. Galliani-Barbara Berlusconi si aggiudica, tra gli altri, Essien, Taraabt e Honda.

nuovo colpo

Qualità a centrocampo per Seedorf con l’arrivo di Essien

Il Napoli punta su Jorginho, Henrique e Ghoulam. Armero va in prestito al West Ham mentre il capitano Paolo Cannavaro è stato ceduto, sempre con la formula del prestito, al Sassuolo. Quest’ultimo potrà schierare nella formazione anche Floccari e Brighi. Da segnalare, infine, Postiga e Kakuta alla Lazio; Okaka e Maxi Lopez alla Sampdoria; Marquinho al Verona; Belfodil a Livorno.

 

 





Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: