•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 3 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Letta andrà a Sochi: “Ma ci opponiamo a leggi anti-gay”

Governo, Letta "Lunedì incontro Napolitano"

Il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha annunciato, durante la conferenza stampa a Doha, la propria presenza all’inaugurazione delle Olimpiadi invernali di Sochi. “Abbiamo deciso la presenza del presidente consiglio italiano a Sochi – ha detto Letta -, riteniamo sia utile per sottolineare soprattutto la candidatura italiana per le Olimpiadi di Roma del 2024. Bisogna essere a Sochi per cominciare a far marciare questa candidatura”.

Il premier ha però specificato che ribadirà “la contrarietà dell’Italia a qualunque normativa discriminatoria nei confronti dei gay, nello sport e fuori dallo sport. Questo fa parte della cultura italiana”.

Dichiarazioni che non hanno convinto una parte del Partito democratico, se è vero che alcuni senatori di area renziana hanno prontamente contestato le parole del primo ministro. “Ci auguriamo che il Premier Letta ci ripensi. I principali leader europei non andranno all’inaugurazione delle Olimpiadi di Sochi, incomprensibile che l’Italia partecipi al massimo livello. Non si contrasta certo così la politica discriminatoria nei confronti di gay e minoranze perpetuata da Putin”, è la nota firmata da Isabella De Monte, Nadia Ginetti, Mario Morgoni, Claudio Moscardelli e Francesco Scalia.

putin

“Stiamo per assumere la guida del semestre europeo – sottolineano i parlamentari – e ci distinguiamo subito con la presenza del Presidente del Consiglio ad una inaugurazione disertata da molti altri leader. Il rispetto dei diritti civili è una battaglia che riguarda le nostre stesse radici culturali, abbandonarla per ottenere l’appoggio russo alla candidatura di Roma nel 2024 è sbagliato”, concludono i senatori.

Non poteva mancare la reazione di Franco Grillini, presidente di Gaynet, che si è associato alla richiesta dei renziani con un duro comunicato: “Alcuni grandi leader della terra non andranno all’apertura della kermesse propagandistica di Sochi del dittatorello Putin. Letta invece si, ci sarà per onorare i contratti petroliferi e del gas russo che a carissimo prezzo il nostro paese compra dalla grande madre Russia”. “Che lo scopo delle Olimpiadi invernali russe sia essenzialmente propagandistico lo sanno anche i sassi – continua Grillini – mentre il dittatore russo non ha dato nessuna vera rassicurazione sul rispetto dei diritti umani nel suo paese. Soprattutto per quanto riguarda i diritti delle persone omosessuali che, dopo l’introduzione della legge omofoba che vieta qualsiasi manifestazione pubblica e che prevede l’arresto di chiunque non parli male degli omosessuali, ha favorito i pogrom contro le persone lgbt”.




L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

12 comments
Giuseppe Pontello
Giuseppe Pontello

..al funerale di Mandela l'hanno messo nel terzo girone ....ADESSO SPERIAMO NELLA PRIMA FILA ...se non davanti...

Lucio Bufo
Lucio Bufo

ragazzi, la Russia ha il gas e noi ne abbiamo un fottuto bisogno .... anche su questo si fa politica e si prendono decisioni ....

Mimmo Ristori
Mimmo Ristori

Non sarebbe meglio restasse in Italia a fare il Presidente del Consiglio ed a cercare di risolvere i problemi nostri? Gay o non gay, questa non è sicuramente una priorità!

Liana Castro
Liana Castro

E attento che loro ascoltano proprio te, ahahahahah!

Alessandra Marsura
Alessandra Marsura

Bene bene, continuate pure a dare risalto a ste cazzate invece di aiutare gli italiani a capire cosa stanno veramente facendo l'amico letta ed egregi colleghi!

Monica Biagini
Monica Biagini

E figurati se aveva gli attributi per dichiararsi contro.Putin....Letta zio gli avrà detto:"nipotino devi andare sennò zio Silvio si offende, sai quanto è amico di putin lui..."

Alberto Rilla
Alberto Rilla

Capirai, Putin sta tremando ... ahahahahah ... ma dimettiti in fretta!