•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 4 febbraio, 2014

articolo scritto da:

“Niente gay candidati” bufera su Scopelliti

presidente della regione calabria

“Noi non vogliamo né uomini che non siano coraggiosi, né mezzi uomini, né uomini che sono innamorati di altri uomini. A noi piace l’idea di mettere in campo uomini che siano innamorati di donne, che amino il rapporto di coppia e che individuano nel rapporto di un matrimonio un uomo ed una donna. Quando faccio questo tipo di parallelo voglio dire che noi vogliamo uomini che siano innamorati della città”. A dirlo è il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti durante la conferenza stampa di presentazione dei circoli del Nuovo Centrodestra. Parole che hanno scatenato l’ira dell’Arcigay calabrese. “Siamo indignati e rammaricati – hanno detto gli esponenti dell’organizzazione locale – è specioso che, in un momento storico-sociale come quello che stiamo vivendo in Italia (assistiamo quotidianamente ad atti di discriminazione a sfondo omo-transfobico e di genere, quando il disagio non sfocia in atti estremi come il suicidio; è al vaglio del Senato la legge contro l’omofobia) sia possibile ancora affermare un criterio di scelta dei candidati ancorato ad una concezione macista, sessista, omofoba, di superiorità dell’orientamento eterosessuale e del “maschio”, criterio che nulla c’entra con la realizzazione del bene comune che dovrebbe essere l’unico vero indicatore del politico; criterio quest’ultimo che affonda le proprie radici nel principio dell’Inclusione (non certo dell’esclusione) di ogni persona”. Scopelliti ha provato a ricucire: “Sono fortemente rammaricato per le polemiche che qualcuno sta alimentando in questi giorni – ha scritto in una nota – strumentalizzando un passaggio estratto da un ragionamento più ampio e articolato che ho pronunciato qualche giorno fa. Voglio innanzi tutto ringraziare gli esponenti dell’Arcigay per non aver speculato, al contrario di altri, sulla frase da me pronunciata e ribadisco che nei loro confronti ho sempre avuto il massimo rispetto che credo di aver sempre dimostrato nella mia storia politica”. Per questo giovedì è atteso un incontro tra le parti. “Nell’occasione ribadirò, come ho sempre fatto – conclude Scopelliti – che condanno e ripudio qualsiasi forma di discriminazione a partire proprio dall’omofobia”.




Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

Lascia un commento