•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 7 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Marò, l’India non chiederà la pena di morte

India, Marò Dolorosa l'accusa di terrorismo

L’India non chiederà l’applicazione della legge antipirateria – che prevede anche la condanna a morte – per i marò Massimiliano LatorreSalvatore Girone, accusati di aver ucciso due pescatori. Lo sia apprende da fonti del ministero dell’Interno. La decisione del governo indiano arriva a pochi giorni dalla decisione della Corte suprema dell’India di rinviare l’udienza al 10 febbraio. “Non reagiamo, come in passato, a notizie non ufficiali pubblicate dalla stampa”, ha detto all’ANSA l’inviato del governo italiano Staffan de Mistura riguardo alla notizia trasmessa dall’agenzia Pti secondo cui il ministero dell’Interno esclude per i marò una richiesta di pena di morte, ma mantiene la legge anti-pirateria per l’accusa. “Il governo italiano – ha aggiunto – farà sapere la sua posizione durante e dopo l’udienza di lunedì” in Corte Suprema.




Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

1 Commento

  1. Michelangelo Turrini ha scritto:

    Marò liberi subito! Marò in Italia, Letta/Napolitano in India!

Lascia un commento