Terza fascia 2017: graduatorie e modello B, caos proroga

Terza fascia 2017: graduatorie e modello B, caos proroga È possibile svolgere la procedura per l’invio del modello B dal 14 luglio. Numerosi i disservizi segnalati da allora. L’afflusso ha superato velocemente le capacità del sistema, nei momenti di picco, si sono registrati anche 150 tentativi d’accesso al minuto. Inoltre, risultano essere state caricate oltre 655mila domande quando erano state in media 300mila nei precedenti aggiornamenti di seconda e terza fascia. Un altro fattore che non può non aver influito sui rallentamenti del sistema. TERMOMETRO POLITICO È ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER Il ministro Valeria Fedeli, raggiunta dal Messaggero qualche giorno fa, si è rivolta agli aspiranti docenti: “C’è tutto il tempo fino al 25 luglio. Non ci sarà proroga”. Il giorno dopo ribadiva il concetto, garantendo che per quanto riguarda lo smaltimento delle domande “siamo arrivati al 50%, con una frequenza di 100 al minuto”. Questo non ha messo al sicuro il titolare dell’istruzione dalle critiche di 5 stelle e Forza Italia rispetto alla decisione di non prorogare i termini per la compilazione del modello B. Terza fascia 2017: graduatorie e modello B, caos proroga Intanto, però, ancora molti docenti non sono riusciti a completare la procedura di inserimento nelle... View Article